Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 21 novembre 2017
 
 
Articolo di: sabato, 05 novembre 2011, 7:13 m.

Con la formazione professionale imprese più competitive

Le ultime iniziative della Provincia di Novara

NOVARA, 4 NOV - Circa un milione e 400mila euro per dare il via a percorsi di formazione dedicati ai lavoratori.

Sino a venerdì 11 novembre, le agenzie formative e le imprese, anche in forma di consorzi, potranno presentare i propri progetti nell’ambito della formazione dei lavoratori occupati direttamente alla Provincia di Novara, che mette a disposizione un apposito bando per ottenere i cofinanziamenti europei veicolati dalla Regione Piemonte.

L'iniziativa è stata illustrata a Palazzo Natta, sede della Provincia di Novara, dall'assessore alla Formazione professionale, Antonio Tenace e dai responsabili dell'ufficio. «Si tratta di un’iniziativa destinata ad aumentare la competitività delle imprese - ha spiegato Tenace - che, al contempo, contribuisce ad aggiornare le competenze dei lavoratori». Con il servizio civile nazionale e provinciale, i tirocini e gli apprendistati, la Provincia si è già attivata per incentivare il mercato del lavoro. «Questo bando ha, invece, il merito di considerare anche chi il lavoro ce l’ha, ma che – ha continuato Tenace - a fronte di un contesto economico sempre più deficitario e imprevedibile, avrebbe difficoltà a trovare impiego nel caso, malaugurato, di fallimento nell’azienda in cui opera». Un’eventualità che Tenace si augura remota, ma non per questo non ipotizzabile. «Questi fondi sono inoltre utili alle imprese che richiedono personale sempre più competente e preparato in funzione delle dinamiche economiche attuali».

Per il bando è stato aperto un secondo sportello. Si dovranno consegnare le istanze, da parte di imprese e agenzie formative, sino alle 12,30 dell'11 novembre, in piazza Matteotti.

Monica Curino

Articolo di: sabato, 05 novembre 2011, 7:13 m.
Articoli correlati Via libera al Contratto di Fiume (2) Novara e Biella in prima linea (2) Cared, un’azienda al servizio delle aziende (1) Premio Piero Piazzano 2011 a Jacopo Pasotti (1) Si è riunita l’assemblea dei soci del Banco Popolare (1) Ricerca e sviluppo economico al centro della V Giornata del Dottorato (1) Al via la scuola estiva per i futuri manager del turismo locale (1) Economia dell’Università Avogadro al 6° posto su 48 facoltà italiane \ (1) Giuseppe Vegas alla Facoltà di Economia (1) Successo della 5ª “Giornata del Dottorato di Ricerca” (1) Europrogetti, dalla parte dell’ambiente (1) Turismo novarese: avvio in chiaroscuro (1) Alternanza scuola-lavoro potenziata (1) Il “mobile computing” targato Nexus (1) La tradizione della olivicoltura da i suoi frutti nel Verbano Cusio Ossola (1) Kimberly-Clark: la passione per l eccellenza (1) Lavoratori frontalieri discriminati (1) Sampa: abituati a precorrere i tempi (1) Nuovo sviluppo per Cameri (1) Stangalino Costruzioni nel solco della tradizione (1) Master prodotti agroalimentari: venerdì la consegna dei diplomi (1) BioNovara, edizione a... “Pane ed acqua” (1) “Quale ripresa dopo l’estate?” (1) «Industrie, situazione in miglioramento» (1) Venerdì 4 maggio la 10a Giornata dell’Economia: (1) La sussidiarietà uno strumento per rendere le città più abitabili (1) I vantaggi della certificazione ambientale (1) Roadshow Ice a Novara: presenti oltre 300 imprenditori (1) “Il protocollo ‘Leed’ per i prodotti da costruzione” (1) “Novara ha bisogno di novità e non di vecchie posizioni di piccolo potere” (1) Missione imprenditoriale in India (1) 1.619 lavoratori in difficoltà coinvolti nel progetto Crisi della Provincia di Novara nel 2011 (1) Business combinations e trasparenza dei mercati (1) «L’Italia deve abbattere il debito pubblico e crescere di più nell’economia reale» (1) Il tessuto produttivo locale consolida la ripresa (1) «In un periodo di grave crisi economica si invoca un nuovo bisogno di etica» (1) Qualità e servizi nell’impresa manifatturiera (1) Accordi Stato-Regioni sulla formazione dei lavoratori (1) Agguato al professor Musy: spunta un testimone (1) Aperte le iscrizioni per la fiera Midest di Parigi (1) Continuano i Giovedì dell’Impresa di Confartigianato (1) “Metis Spa”, il giusto partner per la gestione delle risorse umane (1) "Per la cultura del fare, non a scaldare la sedia" (1) Canna, grande sindaco-amministratore (1) «Trecate merita di più»: Ruggerone in campo (1) Verso le elezioni a Trecate: situazione fluida in casa Pdl (1) Bilancio: l’Udc vota con il centrodestra (1) Seconda edizione per la scuola di politica di Sermais Novara (1) Scompare Mario Ferullo, gentiluomo della politica (1) Tutti gli appuntamenti con i big della politica (1) Porzio Giovanola, socialista vecchio stampo (1) “Sono pronto alla battaglia” (1) Festa dei calzolai domenica 23 ottobre a Novara (1) Prosegue l'impegno della Pallacanestro Lago Maggiore Sbs per la ricerca contro la Sla (1) Ci scappò il morto alla Pro Novara (1) Delitto Marcoli: in quattro a processo il 7 dicembre (1) Furto fallito in una cava a Barengo (1) "La politica mai così ininfluente" (1) A Torino nascono “I popolari del Piemonte” (1) Riscaldamento: a Novara prorogato di una settimana il periodo di accensione (1) Piccolo Coccia gremito per il primo appuntamento della scuola politica di Sermais (1) “I giovani e la politica: mondi distinti e distanti” (1) Coldiretti Novara e Vco torna in Africa (1) "F-35, buona opportunità di sviluppo" (1) Specializzazione, carta vincente di StopOver (1) “Colines”: innovazione e progettazione, sempre al centro (1) Ravanelli sulla banda larga: «Priorità alle aree industriali» (1) Ucciso dalla motosega (1) “Benetti Stone Philosophy”, coraggio imprenditoriale da Granozzo nel mondo (1) Unione industriale del Vco: indagine congiunturale del 1° trimestre (1) La Provincia azzera i debiti (1) La crisi e la nuova Politica agricola comune (1) La Fondazione Novara Sviluppo torna nel mirino dei consiglieri provinciali Pd (1) «Rimborsi trasferte, macché scandalo!» (1) “Etica e politica”, ciclo di tre incontri con illustri relatori (1) Seduta a Palazzo Cabrino per il Consiglio Comunale dei Bambini (1) Il Consiglio comunale è convocato per lunedì 26 novembre (1) Economia locale e sviluppo territoriale (1) "2011, un altro anno difficile" (1) Shield, come vendere hi-tech ai tedeschi (1)

Tags: cronaca, politica, economia

Dal Territorio

Il Novara cede al Bari

Il Novara cede al Bari
NOVARA - BARI 1-2   NOVARA:  Montipò, Golubovic, Mantovani, Del Fabro, Dickmann,Moscati, Orlandi, Sciaudone (11’ st Chajia), Calderoni, Macheda (20’ st Maniero), Da Cruz (26’ st Di Mariano).  All.:  Corini.   BARI:  Micai, Anderson, Gyömbér, Tonucci, Fiamozzi, Petriccione, Basha (25’ st(...)

continua »

Altre notizie

Protesta al Bellini di via Liguria: laboratori di meccanica al freddo da mesi

Protesta al Bellini di via Liguria: laboratori di meccanica al freddo da mesi
NOVARA, Protesta, questa mattina lunedì 20 novembre, da parte degli studenti dell’istituto Bellini di via Liguria, a Novara. Uno sciopero cui ha aderito la maggior parte dei ragazzi della scuola superiore. La protesta è ben rappresentata da quanto scritto in alcuni striscioni che i ragazzi hanno portato durante la manifestazione, che si è svolta per(...)

continua »

Altre notizie

Don Camillo e Peppone? Sono a Galliate

Don Camillo e Peppone? Sono a Galliate
GALLIATE - Galliate come Brescello. Sta per arrivare a Galliate una “full immersion” nelle atmosfere di Don Camillo e Peppone. E’ in allestimento proprio in questi giorni, a cura della Pro loco, una mostra itinerante, a carattere antologico, all'insegna del "Mondo piccolo" con i personaggi che hanno reso immortale l’autore Giovannino Guareschi. La mostra(...)

continua »

Altre notizie

Chiude la discarica di Barengo, urge trovare un altro impianto

Chiude la discarica di Barengo, urge trovare un altro impianto
La discarica di Barengo chiuderà nel 2018, è l’unico impianto sul territorio del Novarese per lo smaltimento dei rifiuti indifferenziati e urge trovare un altro impianto dove conferire circa 58.000 tonnellate all’anno. Tre le soluzioni possibili. Il bando di gara si chiude con un vincitore oppure il progetto di un sopralzo. In alternativa prende piede(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top