Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 26 giugno 2017
 
 
Articolo di: giovedì, 30 agosto 2012, 8:13 p.

Con Coldiretti e Novarello il riso novarese in ambasciata a Parigi

L’evento è previsto per il 4 settembre

NOVARA - Coldiretti Novara Vco e il nuovissimo hotel Novarello insieme per portare il riso novarese della filiera italiana al buffet di gala del 4 settembre prossimo a Parigi, presso l’ambasciata italiana di Rue de Varenne 9.

Le due tipologie di riso “Carnaroli” e “Augusto” saranno base delle preparazioni proposte al buffet di gala in occasione dell’”Anteprima by Lineapelle”, importante evento di moda riservato ad un selezionatissimo pubblico di buyers, esperti e giornalisti di settore.

“Un’occasione preziosa per coniugare due eccellenze del made in Italy, come la moda e l’enogastronomia” sottolineano il presidente e il direttore di Coldiretti Novara-Vco, Paolo Rovellotti e Gian Carlo Ramella.

“In questo contesto, la presenza del nostro riso è di particolare significato, in quanto valorizza una produzione 100% nazionale e porta con sé l’immagine di un territorio – quello della provincia di Novara – che può contare su un ampio paniere di specialità agroalimentari”.

Protagonista del buffet di gala, il riso novarese verrà cucinato dallo chef Luca d’Alonzo, di “Hotel Novarello”, l’importante e nota struttura alberghiera presso il Villaggio Azzurro del Novara Calcio.

A Novarello non si parla più solo di sport, ma anche di ospitalità (l’albergo è un 4 stelle con centro benessere e centro congressi, ndr) e di un’ottima ristorazione aperta anche al pubblico con importanti novità in arrivo a breve. A tal proposito il Direttore Generale Luca Faccioli ha sottolineato che Novarello Villaggio Azzurro oggi si può rivolgere ad ampi e diversificati target turistici, dal leasure al business, dal congressuale al benessere, senza tralasciare il mondo sportivo, autentico core business di questo centro all’avanguardia in Italia. “E’ un onore per noi sapere che il nostro chef sarà protagonista a Parigi all’ambasciata italiana” sono le parole soddisfatte di Antonio e Claudio Mercadante, gestori del Ristorante Novarello.

Il programma parigino si aprirà martedì 4 settembre 2012 alle ore 12 con la presentazione delle nuove tendenze pellami Autunno-Inverno 2013-14, cui faranno seguito il cocktail di gala alle 13.30, l’atelier creativo alle 14.30 e, un’ora più tardi, la visita della mostra “Quando la moda cambia pelle”, con cinquanta proposte tra abiti, calzature, borse e gioielli (l’esposizione sarà aperta dalle 12 alle 20, l’ingresso è con invito).

Come detto, il riso sarà 100% novarese ed è proveniente dalle imprese agricole che aderiscono alla Filiera Italiana Riso, la nuova realtà cooperativa che Coldiretti ha creato con l’obiettivo di valorizzare la produzione nazionale, la territorialità del riso e il ruolo attivo dei produttori nei confronti del mercato.

Oltre al rinomato Carnaroli, come detto Coldiretti porterà all’evento anche una fornitura di riso Augusto, che sta avendo un particolare successo sul territorio novarese.

Il riso oggi prodotto nella pianura novarese, qualitativamente riconosciuto tra i migliori in assoluto al mondo, è erede di una tradizione produttiva che affonda le proprie origini nei secoli passati: già noto al tempo dei Romani che lo commerciavano con l’Oriente, il riso trovò una prima grande diffusione nella pianura padana tra il XV e il XVI secolo, grazie anche all’impulso dei Duchi di Milano (importante fu, ad esempio, il ruolo di Ludovico il Moro): proprio in quel tempo il riso prende ad essere coltivato in modo più intensivo in Piemonte, Lombardia, Veneto ed Emilia.

Ancor oggi, dunque, il riso costituisce per la provincia di Novara e per il Nord Ovest italiano una produzione strategica ed è considerato tra i simboli principali dell’agricoltura e della cultura novarese, ed entra a pieno titolo tra i prodotti d’eccellenza della “Filiera Agricola Tutta Italiana” costituita dalla Coldiretti con lo scopo di valorizzare l’intero patrimonio agroalimentare italiano “firmato dagli agricoltori”.

A livello enogastronomico, il riso è protagonista di mille ricette prelibate e creative: tradizionalmente usato per il “risotto” (nelle sue infinite declinazioni), è utilizzato in cucina anche per preparare antipasti, insalate di riso, contorni, ed è addirittura presente come ingrediente sostanziale di secondi piatti (come l’oca farcita alla novarese), dessert e gelati.

Monica Curino

Articolo di: giovedì, 30 agosto 2012, 8:13 p.
Articoli correlati Nasce a Novara la filiera Made in Italy del riso (3) Domenica 8, gli imprenditori di Coldiretti incontrano il vescovo Corti (2) Nuovi sportelli Epaca-Coldiretti nell'Alto Novarese (2) Continuano i danni provocati dai cinghiali agli agricoltori (2) Coldiretti: progetto da condividere con le imprese per combattere la flessione delle borse risi (2) Coldiretti Novara e Vco torna in Africa (1) 24esimo congresso provinciale Acli sabato 3 marzo (1) Novara per l’Emilia Romagna – Adotta il “Luosi” (1) “Terra degli aironi”: il premio alla carriera ad Alberto Bevilacqua (1) Celebrato il fondatore della Coldiretti (1) Seimila euro raccolti al Galà benefico di Provincia e Novara calcio (1) Attività fisica e sport, elementi fondamentali per la formazione dei giovani (1) Siena e Novara in un gemellaggio di cultura e sapori (1) Novarello, la Variante non convince (1) Tanti tifosi a Novarello per la presentazione di Amatissimo Novara (1) Gli auguri dei giocatori azzurri, con capitan Rubino in prima fila (1) Un calcio alla camorra, da Scampia a Novara (1) La generazione delle fattorie didattiche (1) Sizzano: torna il raduno internazionale dei labrador (1) Anche un novarese alle finali di Oscar Green 2012 (1) Cambia l'Imu per gli imprenditori agricoli: sarà meno pesante (1) Presidio a Villa Picchetta di Coldiretti per l’allarme cinghiali (1) La crisi vista da Parigi (1) Aperte le iscrizioni per la fiera Midest di Parigi (1) Coldiretti: agriturismo e prodotti tipici per Pasqua (1) Domenica delle Palme: ulivo dalla Coldiretti (1) Assenza di piogge: le ripercussioni sull'agricoltura (1) Degustazioni, incontri, mercatini e… domatori di squali (FOTOGALLERY) (1) Regali enogastronomici per il Natale con i mercati di Campagna Amica (1) Coldiretti Novara Vco: “Il Capodanno “anticrisi” è a chilometro zero” (1) Il sindaco di Ghemme a Roma con Coldiretti (1) «L’Italia sa ancora scommettere sull’agricoltura come risorsa» (1) Il passaggio di Garibaldi a Romagnano in una mostra a Villa Caccia (1) Invasione al Museo Fanchini di Oleggio (1) Domenica 20 marzo visita gratuita della Galleria Giannoni (1) La storia d’Italia raccontata con le pagine della letteratura per bambini (1) Al via “Riso & Rose in Monferrato” (1) A Galliate 2 giugno con l’Anpi in sala Don Manfredda (1) Inaugurata all’istituto Omar la mostra fotografica dedicata al Risorgimento (1) Ecco il Broletto! (1) Rinviata la Notte Tricolore a Novara (1) Lavinia Calabrò alla Consulta dei presidenti dei Consigli provinciali (1) Riseria Ceriotti: una storia del territorio (1) “Metis Spa”, il giusto partner per la gestione delle risorse umane (1) "Evangelici e Risorgimento" (1) A lezione di Risorgimento (1) L'Unità d'Italia attraverso le canzoni (1) La risaia: concorso fotografico lanciato da Italia Nostra (1) Black out in un tratto di corso Risorgimento, a causa di alcuni fili della corrente tranciati (1) Presentazione a Novara per il primo festival del risotto italiano (1) Il progetto Comenius a Novara (1) Presentato a Novara il 1° Festival nazionale del Risotto italiano (1) Visita de "Il pianeta dei clown" agli anziani della San Francesco (1) Basta con i click day (1) Novara come la valle della Loira (1) Novara Risorgimentale 2012: ecco il ricco programma (1) Riso, «la situazione del mercato si è fatta davvero insostenibile» (1) Torna l’appuntamento con la visita guidata alle prove varietali di riso (1) Tre ore di black out ieri in corso Risorgimento (1) Camminata benefica, domenica 25, per l'Ambulanza del Sorriso (1) “Vivo Vivendo”: a gennaio Patch Adams a Novara e Vercelli (1) Inaugurata l’Esposizione risorgimentale permanente di Novara (1) Domenica 3 giugno a Domodossola la la Fiera del consumo consapevole (1)

Tags: riso, carnaroli, novarello, coldiretti, ramella, rovellotti, ambasciata, parigi

Dal Territorio

Ciclismo: Elisa Longo Borghini sul tetto d'Italia

Ciclismo: Elisa Longo Borghini sul tetto d'Italia
Elisa Longo Borghini cala il tris! La 25enne di Ornavasso ha conquistato ieri a Caluso il suo terzo titolo italiano a cronometro, il secondo consecutivo nella gara elite donne di ciclismo. Dopo la vittoria ottenuta la scorsa stagione a Romanengo, l’atleta tesserata per la Wiggle High5, in gara con il gruppo sportivo militare delle Fiamme Oro, partendo da Volpiano ha coperto i 19 km(...)

continua »

Altre notizie

Tragedia nel lago d’Orta: annegati due cuginetti di poco più di 10 anni

Tragedia nel lago d’Orta: annegati due cuginetti di poco più di 10 anni
SAN MAURIZIO D’OPAGLIO, Due bimbi di poco più di 10 anni (uno compiuti da poco e l'altro che ne avrebbe fatti 11 tra qualche mese), di origine senegalese, sono annegati nel pomeriggio di oggi nelle acque del lago d’Orta, nella zona posta tra S. Maurizio d’Opaglio e Pella, nel Novarese. L’allarme è scattato intorno alle 17 sulla spiaggia di Cadorna. Al(...)

continua »

Altre notizie

Week end ricco di eventi a Novara

Week end ricco di eventi a Novara
NOVARA – Weekend ricco di eventi a Novara. Alle 10 di domani, sabato 13 maggio, è in programma l’inaugurazione della Fiera Campionaria che rimarrà allestita in viale Kennedy fino al 21 maggio. Tante e interessanti come sempre le realtà presenti: ci sarà anche il Corriere di Novara con un suo stand e tanti eventi e incontri. Sempre domani il Lions(...)

continua »

Altre notizie

Laghi: quattro vele per l’alto Verbano e Orta

Laghi: quattro vele per l’alto Verbano e Orta
Novità per la “Guida blu”, che certifica il meglio dei mari e dei laghi italiani,  realizzata da Legambiente e Touring Club italiano. Quest’anno le località marine e lacustri sono state raggruppate in comprensori turistici, e non assegnando le tradizionali vele ai singoli comuni, perché «chi va in vacanza non si ferma al confine(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top