Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 24 marzo 2017
 
 
Articolo di: giovedì, 22 settembre 2016, 9:38 p.

Commissione sicurezza: quattro le ordinanze al vaglio del Prefetto

Contro accattonaggio, prostituzione, occupazione abusiva degli edifici e degrado

NOVARA - Il sindaco Alessandro Canelli sta lavorando con la sua giunta per dare risposta alla promessa fatta in campagna elettorale di rendere Novara  una città più sicura. Il primo passo è stato di creare un apposito assessorato delegato appunto a legalità, trasparenza e sicurezza.Nell’audizione che la commissione comunale ha avuto martedì scorso con l’assessore competente, Mario Paganini, è emerso che sono già stati presi provvedimenti di diversa natura e che quattro ordinanze sono state poste al vaglio della Prefettura per debellare: accattonaggio, prostituzione, occupazione abusiva degli edifici, danneggiamento e degrado dei beni pubblici. La commissione, convocata in tempi brevissimi dal presidente Maurizio Nieli, aveva come punti focali la trattazione del problema della prostituzione, delle misure per garantire la sicurezza durante i mondiali di pattinaggio, l’esposizione delle linee guida generali che caratterizzano il lavoro impostato dall’assessore. Lotta alla prostituzione«Tantissime lamentele dei cittadini – ha riferito l’assessore - segnalano che il luogo dove viene esercitata la prostituzione diventa un ricettacolo di immondizia, di disturbo della quiete pubblica durante la notte, ci sono problematiche di rientro dei familiari. La prostituzione in sé non è segnalabile per buon costume, ma la segnalazione può essere fatta per quanto  attiene all’ordine pubblico. Da mesi i nostri vigili identificano per evitare che il lavoro delle Forze dell’Ordine sia inficiato e inutile. Si è ritenuto di dare direttive affinché possa essere proposto al Questore un foglio di via obbligatorio».Mondiali di pattinaggio: prevenzione e sicurezza«La competenza per materia – ha detto Paganini - è dell’assessore Perugini, con lui e con il sindaco siamo andati alla riunione con il Prefetto. Abbiamo riferito affinché la Polizia municipale, in ausilio alla Polizia di Stato possa essere impiegata per accordi. Sono stati indicati: le località dove gli atleti saranno alloggiati, i giorni di permanenza, la nazionalità e i luoghi dove si terranno le manifestazioni. Siamo pronti ad obbedire alle indicazione di Pubblica sicurezza. C’è una coesione e finalità di indirizzo tesa a individuare eventuali rischi nei cosiddetti punti sensibili, per avere persone a disposizione in quei luoghi».Linee guida generaliMassima apertura dell’assessore ai componenti del Consiglio e l’invito a sottoporgli proposte e istanze. L’assessore Paganini ha riferito che «la Polizia Municipale viene istruita dalla Polizia di Stato. E’ giusto dare i mezzi giuridici. Sono agenti di Polizia municipale, non agenti segreti. Agire quando il tempo di reazione è limitatissimo è molto difficile. Trenta agenti seguiranno corsi concordati con i magistrati della Procura e altri corsi sulle cose pratiche».Mariateresa Ugazio

Articolo di: giovedì, 22 settembre 2016, 9:38 p.

Dal Territorio

Rosalba Fecchio al vertice del Coni Novara

Rosalba Fecchio al vertice del Coni Novara
Il delegato Coni della provincia di Novara cambia ancora. A distanza di un solo anno, in corrispondenza con i rinnovi sportivi legati al nuovo quadriennio olimpico, Giovanni Mainardi deve cedere lo scettro, per scelta del presidente regionale del Coni Gianfranco Porqueddu, alla professoressa Rosalba Fecchio, 57enne insegnante di educazione fisica al Pascal di Romentino. Mainardi, che era(...)

continua »

Altre notizie

Ubriaco, aggredisce con un coltello il vicino di casa: arrestato

Ubriaco, aggredisce con un coltello il vicino di casa: arrestato
BORGO TICINO, La sera dello scorso 19 marzo, i Carabinieri della Stazione di Borgo Ticino, nel Novarese, hanno tratto in arresto R.M. classe 1973 di Domodossola, già conosciuto dalle Forze dell’Ordine, responsabile dei reati di resistenza a pubblico ufficiale e di lesioni aggravate.L’uomo, infatti, ubriaco e armato di un coltello da cucina, si era recato poco prima(...)

continua »

Altre notizie

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa
MOSTRE NOVARA Miserere mei Sino al 29 gennaio è visibile nel quadriportico del Duomo la mostra “Miserere mei. Immagini e visioni in terra gaudenziana”, iniziativa ideata e promossa dell’Ufficio dei Beni culturali della Diocesi di Novara con l’Atl, “Instagramersnovara”, in collaborazione con il Capitolo della Cattedrale novarese, Arcidiocesi(...)

continua »

Altre notizie

L’Università del Piemonte Orientale "Open" per un giorno

L’Università del Piemonte Orientale "Open" per un giorno
Sabato 1° aprile tutte le sedi dell’Università del Piemonte orientale saranno aperte, dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 18, per l’evento di orientamento "Open". Gli studenti delle scuole superiori e le loro famiglie potranno incontrare studenti dell’Ateneo, professori e personale tecnico-amministrativo e partecipare a presentazioni e visite guidate(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top