Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 23 settembre 2017
 
 
Articolo di: giovedì, 08 settembre 2016, 8:01 p.

Chiusa nel pomeriggio La ‘new beginning’ a Rho: avvio col piede giusto

Seimila visitatori a Mila Unica

La 23ª edizione di Milano Unica, Salone Italiano del Tessile e Accessori, che si è tenuta, per la prima volta, a Fieramilano Rho si è chiusa da poche ore ed ha registrato la presenza di oltre 6.000 aziende che hanno accolto con buoni commenti le collezioni per la stagione Autunno/Inverno 2017/2018. Un risultato numericamente in linea con l’edizione del settembre 2015, ma commercialmente di peso specifico assai più significativo, dati i nuovi, rigorosi criteri di selezione. Da sottolineare le importanti presenze internazionali, soprattutto, da: Usa, Cina, Gran Bretagna, Giappone, Federazione Russa e Corea (nella foto Sartini alcuni buyers asiatici). A dimostrazione che il ‘fare sistema’ tanto richiamato durante l’inaugurazione da tutti i rappresentanti istituzionali (il presidente di Mu Ercole Botto Poala, di Smi Claudio Marenzi, il sottosegretario Ivan Scalfarotto) si sta facendo strada non più solo a parole, ma con i fatti: l’apertura del Salone del Tessile si è sovrapposta alla giornata conclusiva di The Micam e Mipel, mentre in contemporanea, all’interno del percorso espositivo di Milano Unica, si è tenuto anche Origin Passion and Beliefs, il Salone dedicato ai fornitori di prodotti artigianali semilavorati e non del ‘Made in Italy’ di qualità, promosso da Fiera Vicenza. “Nel mio discorso d’apertura - dice Ercole Botto Poala - ho sostenuto con forza la necessità di assumerci in quanto imprenditori i necessari rischi per affrontare un mondo in rapido  cambiamento. E sono certo che è con questo spirito che a fine mese fisseremo le date definitive dei prossimi appuntamenti”. Secondo il direttore generale di Milano Unica Massimo Mosiello “i convinti e ampi apprezzamenti ricevuti, mi fanno dire che l’esame rappresentato dal trasferimento a Rho e dal ripensamento complessivo della nostra proposta, è stato largamente superato. Un bilancio positivo  ancor più rilevante se si tiene conto del fatto che il risultato di Prima MU a luglio non ha sottratto nulla a questa edizione”. I prossimi appuntamenti saranno dall’11 al 13 ottobre a Shanghai per la X edizione di Milano Unica China, mentre la 24esima edizione si terrà dal 1° al 3 febbraio 2017 a Fieramilano Rho.

 

Roberto Azzoni

Articolo di: giovedì, 08 settembre 2016, 8:01 p.

Dal Territorio

Spezia -Novara 1-0

Spezia -Novara  1-0
Trasferta negativa in terra ligure per il Novara che perde di misura a La Spezia. Decide un gol di Marilungo che sfrutta al meglio un calcio d'angolo. Il Novara presobil gol non riesce a rendersi pericoloso per tutto il primo tempo. Nella ripresa gli azzurri dimostrano più intraprendenza e creano un paio di palle gol senza però trovare la rete. Il risultato non cambia e per(...)

continua »

Altre notizie

Scontro frontale a San Pietro Mosezzo, morto 80enne

Scontro frontale a San Pietro Mosezzo, morto 80enne
SAN PIETRO MOSEZZO, Un uomo di 80 anni ha perso la vita intorno alle 19,30 di oggi, venerdì 22 settembre, in un incidente stradale avvenuto a S. Pietro Mosezzo, nel Novarese.  Sul posto, per rilevare il sinistro, i Carabinieri. Sul luogo dell'incidente anche i Vigili del fuoco di Novara.  L'incidente ha visto uno scontro frontale tra due veicoli. Ad avere la peggio(...)

continua »

Altre notizie

Domenica a Novara la prima “Pedalata Cicli storici”

Domenica a Novara la prima “Pedalata Cicli storici”
NOVARA - Si svolgerà domenica 24 settembre la prima edizione della  “Pedalata Cicli storici”  organizzata dalla Pro loco Novara con il patrocinio del Comune e dell’Agenzia turistica locale della Provincia di Novara. La pedalata prevede il ritrovo in piazza Gramsci alle 8, quindi la partenza alle 9.30 per Olengo, Terdobbiate, Cascina Barzè,(...)

continua »

Altre notizie

Riso, «indispensabile essere uniti»

Riso, «indispensabile essere uniti»
SAN PIETRO MOSEZZO - «Siamo in un mercato ormai globale. L’Italia non è l’unico Paese che produce riso, e nemmeno l’unico che produce buon riso. Per questo dobbiamo imparare a “venderci” meglio e a mantenere una filiera che negli anni ha sempre saputo distinguersi per unità: solo così usciremo dal guado legato alla nuova politica agricola(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top