Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
mercoledì, 28 giugno 2017
 
 
Articolo di: lunedì, 17 dicembre 2012, 7:32 m.

Cerano: 58enne bloccato da carabinieri e polizia municipale

Avances e regali ai ragazzini: denunciato. Indaga per ipotesi di reati sessuali la Procura dei minori e l’Antimafia di Torino

CERANO - Avances a ragazzini sui 14-15 anni, corroborate da piccoli regali utili per conquistare la loro fiducia, entrare sempre più in confidenza e presumibilmente creare le condizioni o aspettare l’occasione buona per eventualmente spingersi oltre. Occasione che in ogni caso non si è concretizzata per l’ottimo lavoro di sinergia fra genitori, Polizia municipale e Carabinieri, anche se il crescendo di “attenzioni” da parte dell’uomo, un 58enne di Rho, andava avanti dall’estate, da quando aveva scoperto che il gruppetto di ragazzini era solito ritrovarsi al Naviglio, nella valle del Ticino.

“Non pensavamo che…”, hanno ripetuto alcuni di loro: proprio sulla buona fede di questi ragazzini deve aver puntato quell’uomo. Per mettere in guardia, per allertare altre famiglie potenziali vittime di brutte vicende come questa, i genitori dei ragazzini, di comune accordo, con grande coscienza civica, hanno convenuto fosse opportuno raccontare quanto avvenuto. La svolta c’è stata sabato pomeriggio 15 dicembre, quando l’uomo è stato per l’ennesima volta avvistato in zona cimitero, luogo dove i ragazzini di solito si ritrovano da quando è finita l’estate. Immediata la segnalazione alla Polizia municipale, da tempo già allertata, così come i Carabinieri, di quella presenza. Sabato è stato bloccato dai Carabinieri e dai vigili. Da lì è stato trasferito al Comando dell’Arma di Novara e messo a disposizione della magistratura. Ai magistrati della Procura dei minorenni di Torino, con i colleghi della Direzione distrettuale antimafia (competente per ipotesi di reato di natura sessuale con minori) dello stesso capoluogo piemontese a vagliare comportamenti e azioni dell’uomo. 

Per ora è scattata una denuncia a piede libero per possesso di materiale pedopornografico, cui seguirà il divieto di metter piede a Cerano. Ma sono in corso ulteriori accertamenti.

L’articolo completo sul Corriere di Novara di lunedì 17 dicembre in edicola o direttamente online in versione digitale

Paolo Viviani

Articolo di: lunedì, 17 dicembre 2012, 7:32 m.

Tags: regali, avances, ragazzini, accertamenti

Dal Territorio

Temporale: molti gli interventi dei Vigili del fuoco

Temporale: molti gli interventi dei Vigili del fuoco
NOVARA, Molti interventi dei Vigili del fuoco questa notte per il forte temporale che si è abbattuto su tutto il Novarese, creando diversi problemi soprattutto nella parte alta della provincia. I Vigili del Fuoco di Arona, Borgomanero e Romagnano Sesia a partire dalle 00.30 del 28 giugno hanno effettuato 10 interventi per alberi pericolanti, danni d’acqua e 2 incendi di(...)

continua »

Altre notizie

Novara-Da Costa: siamo ai saluti

Novara-Da Costa: siamo ai saluti
NOVARA - Il Novara Calcio è pronto a salutare il suo capitano. Questa settimana dovrebbe concretizzarsi il passaggio di David Da Costa al Lugano. Un mese fa i primi abboccamenti, con alcune dichiarazioni del procuratore del portiere elvetico, che aveva dichiarato alla Rsi l’apprezzamento del presidente ticinese Renzetti nei confronti del suo assistito. Allora,(...)

continua »

Altre notizie

Week end ricco di eventi a Novara

Week end ricco di eventi a Novara
NOVARA – Weekend ricco di eventi a Novara. Alle 10 di domani, sabato 13 maggio, è in programma l’inaugurazione della Fiera Campionaria che rimarrà allestita in viale Kennedy fino al 21 maggio. Tante e interessanti come sempre le realtà presenti: ci sarà anche il Corriere di Novara con un suo stand e tanti eventi e incontri. Sempre domani il Lions(...)

continua »

Altre notizie

Laghi: quattro vele per l’alto Verbano e Orta

Laghi: quattro vele per l’alto Verbano e Orta
Novità per la “Guida blu”, che certifica il meglio dei mari e dei laghi italiani,  realizzata da Legambiente e Touring Club italiano. Quest’anno le località marine e lacustri sono state raggruppate in comprensori turistici, e non assegnando le tradizionali vele ai singoli comuni, perché «chi va in vacanza non si ferma al confine(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top