Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 26 giugno 2017
 
 
Articolo di: lunedì, 21 novembre 2016, 2:52 p.

Centro servizi donna della Provincia: 12mila euro dal Rotaract per contrastare la violenza sulle donne

Consentiranno l’apertura delle strutture anche nel fine settimana

NOVARA, Oltre 12mila euro per l’attivazione e la continuazione di importanti servizi a tutela delle donne in difficoltà, servizi gestiti dalla Provincia di Novara. L’importante sostegno giunge dai giovani del Rotaract 2031, che, in breve tempo, hanno raccolto cifre significative da donare a sette associazioni sparse per il Piemonte (da Novara, dove arrivano ad aiutare il Centro servizi donna della Provincia, a Vercelli, da Biella a Ivrea, da Aosta a Verbania). Complessivamente, come hanno spiegato Giulia Dalloni, presidente Rotaract sino lo scorso giugno ed Elisa Guardia Rondo, presidente della Commissione del progetto “Up to us” (“Tocca a noi”) del Rotaract, sono stati raccolti ben 85.330 euro.

I 12mila euro destinati a Novara serviranno per tenere aperto il Centro anti-violenza di piazza Matteotti e gli altri sportelli in rete sparsi per il territorio (da Trecate ad Arona, passando per Borgomanero, Marano, Ghemme e nella zona della Valsesia; i vari centri si possono trovare sul sito www.provincia.novara.it) anche durante il fine settimana, «periodo in cui – ha spiegato la consigliera delegata alle Pari opportunità, Laura Noro – si verifica un maggior numero di episodi di violenza domestica. Dalle statistiche, infatti, emerge come gli episodi di maltrattamenti si registrino soprattutto tra il venerdì sera e il lunedì mattina. Potenziando l’orario del nostro centro e di quelli in rete, vogliamo fornire un aiuto concreto alle donne vittime di violenza. Sappiano che le istituzioni e i servizi a Novara e sul territorio ci sono». La cifra donata dal Rotaract servirà anche a potenziare un servizio già esistente, quello di assistenza psicologica alle donne vittime di maltrattamenti.

La consegna dell’assegno sabato a Palazzo Natta, alla presenza del presidente della Provincia, Matteo Besozzi. 

mo.c.

 

Per saperne di più leggi il Corriere di Novara in edicola lunedì 21 novembre

 

Articolo di: lunedì, 21 novembre 2016, 2:52 p.

Dal Territorio

Ciclismo: Elisa Longo Borghini sul tetto d'Italia

Ciclismo: Elisa Longo Borghini sul tetto d'Italia
Elisa Longo Borghini cala il tris! La 25enne di Ornavasso ha conquistato ieri a Caluso il suo terzo titolo italiano a cronometro, il secondo consecutivo nella gara elite donne di ciclismo. Dopo la vittoria ottenuta la scorsa stagione a Romanengo, l’atleta tesserata per la Wiggle High5, in gara con il gruppo sportivo militare delle Fiamme Oro, partendo da Volpiano ha coperto i 19 km(...)

continua »

Altre notizie

Maltempo: alberi pericolanti in diverse zone del Novarese

Maltempo: alberi pericolanti in diverse zone del Novarese
ARONA, A seguito del temporale che ha interessato la zona nord est della provincia di Novara, alle prime ore di domenica, sono stati diversi gli interventi dei vigili del fuoco della sede di Arona, al fine di ripristinare una situazione di normalità.I pompieri hanno effettuato 15 interventi per alberi pericolanti e ingombranti la sede stradale, rispettivamente nei comuni di Meina,(...)

continua »

Altre notizie

Week end ricco di eventi a Novara

Week end ricco di eventi a Novara
NOVARA – Weekend ricco di eventi a Novara. Alle 10 di domani, sabato 13 maggio, è in programma l’inaugurazione della Fiera Campionaria che rimarrà allestita in viale Kennedy fino al 21 maggio. Tante e interessanti come sempre le realtà presenti: ci sarà anche il Corriere di Novara con un suo stand e tanti eventi e incontri. Sempre domani il Lions(...)

continua »

Altre notizie

Laghi: quattro vele per l’alto Verbano e Orta

Laghi: quattro vele per l’alto Verbano e Orta
Novità per la “Guida blu”, che certifica il meglio dei mari e dei laghi italiani,  realizzata da Legambiente e Touring Club italiano. Quest’anno le località marine e lacustri sono state raggruppate in comprensori turistici, e non assegnando le tradizionali vele ai singoli comuni, perché «chi va in vacanza non si ferma al confine(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top