Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
giovedì, 22 febbraio 2018
 
 
Articolo di: mercoledì, 19 ottobre 2011, 7:25 p.

Casa Bossi ospiterà l'evento Linux day sabato 22 ottobre

Iniziative al mattino e al pomeriggio

NOVARA - Anche Novara, sabato 22 ottobre, ospiterà un evento inserito nella manifestazione nazionale intitolata "Linux day 2011".

L'iniziativa è in programma negli spazi di Casa Bossi, lungo il baluardo. Qui si svolgerà una giornata di divulgazione delle tematiche legate all'utilizzo del software libero in ambito privato e nella pubblica amministrazione.

L'accesso alla manifestazione è libero e gratuito, in ogni suo momento e in ogni sua parte.

A organizzare il tutto, LiNOx, giovane associazione, il cui scopo primario è quello di diffondere la cultura del software libero, usando il sistema operativo Gnu/Linux.

Questo sistema operativo è interamente libero e gratuito: quindi rispetta la libertà dell'utente, che può modificarlo, copiarlo e ridistribuirlo. Non necessita di nessuna spesa di licenza per acquistarlo ed è liberamente copiabile e ridistribuibile.

L'associazione LiNOx è iscritta all'elenco italiano dei Lug (Linux User Group), ovvero i gruppi di utenti Linux sparsi in tutto il Paese, che contribuiscono a sensibilizzare l'uso di Gnu/Linux.

Sono previste nei prossimi mesi iniziative, quali corsi di alfabetizzazione informatica, corsi avanzati, corsi di migrazione da Windows a Linux, corsi di sicurezza informatica, cineforum, serate ed eventi a tema.

Nell'ambito dell'annuale manifestazione nazionale “Linux Day”, LiNOx è presente al suo debutto ospite di Casa Bossi, luogo simbolo della città a cuore di tutti i novaresi.

Nella mattinata, dalle 11, importante appuntamento dedicato alla Pubblica Amministrazione con l'intervento del professor Raffaele Meo del Politecnico di Torino con “Le ragioni economiche e simboliche dell'importanza del software libero”. Al pomeriggio, invece, dalle 14.30, per le scuole, presentazione di Fulvio Restelli del Lug di Vigevano, con “Lavagna Multimediale Open Source a basso costo”, ottima alternativa alle attuali soluzioni sul mercato.

Monica Curino

Articolo di: mercoledì, 19 ottobre 2011, 7:25 p.
Articoli correlati “Eccellenze artigiane per Casa Bossi” (1) Futuro più certo per Casa Bossi (1) “Tetralogia della polvere”, un’installazione per far rivivere Casa Bossi (1) Una “Tetralogia della polvere” per restituire Casa Bossi a Novara (1) Continuano i Giovedì dell’Impresa di Confartigianato (1) A settembre “Silenzio e luce” a Casa Bossi (1) Casa Bossi ottiene il 2° posto nella classifica dei luoghi del cuore (1) Quale futuro per Casa Bossi? (1) Casa Bossi fa “parlare” i candidati (1) Una giornata di “eccellenza” a Casa Bossi (1) Casa Bossi, il giorno della verità (1)

Tags: Linux day, casa bossi, Linox

Dal Territorio

Nabucco al Teatro Coccia chiude il cartellone Opera e Balletto

Nabucco al Teatro Coccia chiude il cartellone Opera e Balletto
NOVARA - Ultimo appuntamento del cartellone Opera e Balletto per la stagione 2017/2018 del Teatro Coccia di Novara.  Venerdì 23 febbraio alle 20.30 e domenica 25 alle 16 andrà in scena "Nabucco" di Giuseppe Verdi, opera prodotta da Fondazione Teatro Coccia.   L’opera è diretta dal maestro Gianna Fratta (nella foto). Regia, scene, costumi e luci sono(...)

continua »

Altre notizie

Volley la Igor conquista la Coppa Italia

Volley la Igor conquista la Coppa Italia
Grande Igor Volley a Bologna. Contro Conegliano conquista la Coppa Italia imponendosi per 3 a 1. Dopo la Supercoppa italiana arriva anche il secondo sigillo per le novaresi. Sul Corriere di Novara di lunedì 19 febbraio cronaca e commenti del trionfo azzurro.  Foto www.agilvolley.com 

continua »

Altre notizie

Scontro a Oleggio tra due auto

Scontro a Oleggio tra due auto
OLEGGIO, I Vigili del fuoco  il personale del 118 sono intervenuti in via Cascine Bellini a Oleggio, nel Novarese, per un incidente stradale. Il sinistro è avvenuto mercoledì alle 15, 45. Due autovetture coinvolte, una con due persone, tra cui una bambina di undici anni. L’altro veicolo era condotto da una donna in stato di gravidanza. Tutte le persone sono(...)

continua »

Altre notizie

Il territorio ribadisce il no a Shell

Il territorio ribadisce il no a Shell
«In questa fase solo “ascolto” del terreno, nessuna attività perforativa sul territorio; un contributo importante alla ricerca scientifica (possibili collaborazioni con Università); impatto ambientale pressoché nullo grazie a tecnologie all’avanguardia. E ancora: non più di 3-4 mesi, una volta ottenute le necessarie autorizzazioni per(...)

continua »

Altre notizie

^ Top