Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 17 dicembre 2017
 
 
Articolo di: lunedì, 24 luglio 2017, 9:24 p.

Carabinieri Forestale: le novità nel Novarese

Parla il comandante provinciale

NOVARA - Anche a Novara come in tutt’Itala dal 1° gennaio di quest’anno il Corpo Forestale dello Stato è confluito nell’Arma dei Carabinieri. A inizio giugno durante la celebrazione dell’annuale cerimonia di fondazione dei carabinieri  il comandante provinciale dell’Arma Domenico Mascoli aveva detto nel suo discorso: «Da quest’anno la nostra famiglia si è allargata ed ha accolto gli appartenenti al Corpo Forestale dello Stato, che è transitato nella nostra Istituzione, arricchendola e potenziandola: ai Carabinieri Forestali, con i quali sin dall’inizio della riforma abbiamo instaurato un rapporto di proficua collaborazione, il mio affettuoso saluto. Sono certo che il rapporto di reciproca stima e fiducia, lo spirito di fratellanza e l’eccezionale vincolo che da sempre unisce l’Istituzione con il territorio e le sue popolazioni, attraverso l’espressione più significativa dell’organizzazione, ovvero le Stazioni Carabinieri, continuerà ad essere costantemente coltivato con straordinario impegno e senso di responsabilità». Il Corpo Forestale nel Novarese era composto da sei Comandi Stazione  (Novara, Borgolavezzaro, Carpignano Sesia, Gozzano, Nebbiuno e Oleggio), rimasti in funzione, che ora affiancano i colleghi dell’Arma sul territorio.Per capire  i risvolti nel Novarese di questa epocale trasformazione abbiamo intervistato il Comandate provinciale dei Carabinieri Forestale il colonnello Valerio Cappello, a Novara dallo scorso anno come responsabile dell’allora Corpo Forestale. Rispetto all’organico, nel Novarese, quanti appartenenti alla Forestale sono confluiti nei Carabinieri e quanti hanno optato per altri Corpi dello Stato?«Novara aveva  situazioni di specialità come il Soccorso Alpino che nel Verbano Cusio Ossola ha visto confluire alcuni elementi nella Guardia di Finanza, a parte un paio di casi, che hanno optato per la Polizia di Stato, ha quindi registrato praticamente nella totalità il passaggio nell’Arma. Possiamo dire che il nostro organico è rimasto invariato, senza modifiche sostanziali. Anzi in un prossimo futuro potrebbe anche essere potenziato essendo previsti concorsi di arruolamento nei Carabinieri Forestale».A livello operativo cosa cambia?«Dal punto di vista funzionale è mutato poco, proseguiamo nella nostra opera di controllo del territorio finalizzata alla prevenzione e alla repressione dei reati ambientali. Quello che è cambiato in positivo è il potenziamento dell’azione che riusciamo a sviluppare grazie alla effettiva sinergia con la territorialità classica dell’Arma con cui si è creato subito un rapporto molto efficace. Stiamo, in questi mesi, vedendo i frutti di questa attività. Voglio inoltre segnalare come vi sia stata nei nostri confronti un’accoglienza veramente coinvolgente. Abbiamo la consapevolezza che si è creato una nuova forza operativa ancora più efficace per il bene dello Stato, in settori delicati come quelli ambientali. L’Arma ha fatto di tutto perchè si iniziasse a lavorare in modo ottimale. Va ricordato però che nel Novarese vi era già un ottimo rapporto professionale. Operazioni come quella relativa all’inchiesta sulla pista da motocross di Maggiora sono nate dalla collaborazione con la Tenenza di Borgomanero».m.d.Leggi di più sul Corriere di Novara di lunedì 24 luglio 2017

Articolo di: lunedì, 24 luglio 2017, 9:24 p.

Dal Territorio

Igor Volley, brutto esordio in Champions

Igor Volley, brutto esordio in Champions
TREVISO - Esordio amaro in Champions per la Igor Novara uscita sconfitta dal PalaVerde di Treviso in 4 set da una Imoco Conegliano che, in formato Europa, si è dimostrata nettamente superiore. Certo una bella mano gliel'ha data la squadra azzurra, in campo per tre set, quelli persi, giocati senza nerbo, con un atteggiamento totalmente non consono all’impegno, fallosa(...)

continua »

Altre notizie

Ludopatia, Atc e piscina: lo stato dell’arte in Consiglio comunale

Ludopatia, Atc e piscina: lo stato dell’arte in Consiglio comunale
NOVARA - Il Consiglio comunale di mercoledì scorso,13 dicembre, ha discusso in apertura dei lavori alcune interrogazioni presentate dal Movimento 5 Stelle relative al funzionamento delle macchine per il gioco d’azzardo, alla mancata apertura della piscina estiva in via Solferino, ai piani di rientro per i morosi colpevoli che abitano negli alloggi Atc.  Relativamente al(...)

continua »

Altre notizie

Weekend sulle piste del Rosa

Weekend sulle piste del Rosa
MACUGNAGA -Per gli appassionati dello sci, impianti aperti ai piedi del Rosa. Con il weekend di Sant’Ambrogio e dell'Immacolata, si è dato il via alla stagione sciistica. Sole e condizioni ottimali per questo atteso ponte di vacanza sulla neve che ha favorito l’arrivo di molti turisti. Per il primo giorno l’apertura è stata limitata alla prima seggiovia: il tratto(...)

continua »

Altre notizie

Tutti gli appuntamenti del weekend

Tutti gli appuntamenti del weekend
SABATO 16 DICEMBRE NOVARA La stagione degli affetti La rassegna “La stagione degli affetti” del Civico Istituto Musicale Brera propone, nell’auditorium “Annalisa Torgano” di  viale Verdi 2 , il concerto “Da Bach: la letteratura per flauto”. Suonano al flauto Sara Ansaldi, Sofia Bevilacqua, Viviana Ferrari, Isabella, Mancin, Alessia Bellini,(...)

continua »

Altre notizie

^ Top