Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 19 febbraio 2018
 
 
Articolo di: venerdì, 26 agosto 2016, 1:59 p.

Canone Rai in bolletta: progetto d’assistenza per eventuali problemi con Federconsumatori

A disposizione anche gli sportelli di Novara di Federconsumatori

NOVARA, In queste settimane sono arrivate le bollette che includono i 70 euro del canone Rai. Come affrontare eventuali problemi. Federconsumatori si è attivata in tal senso, anche con le proprie sedi locali, come a Novara.

“Federconsumatori – si legge in una nota stampa - informa che ha ottenuto dal Ministero dello Sviluppo Economico l’approvazione di un progetto di consulenza e assistenza sull’argomento e che sta cercando di ottenere un canale di comunicazione specifico con l’Agenzia delle Entrate per la risoluzione di eventuali controversie. Federconsumatori infine ha avviato contatti con i CAAF (Centri di Assistenza Fiscale) della CGIL per fornire assistenza per le richieste di rimborso o altre problematiche. Nelle scorse settimane, infatti, l’Agenzia delle Entrate ha reso noti i codici tributo per i versamenti tramite F24 di coloro che sono tenuti al pagamento del canone pur non essendo titolari di utenza elettrica; l’importo va versato entro il prossimo 31 ottobre ’16. L’Agenzia delle Entrate ha anche definito le modalità di richiesta di istanza di rimborso per quei casi in cui è stato attribuito erroneamente l’importo del canone in bolletta elettrica. L’istanza può essere presentata o via web, oppure tramite intermediari abilitati delegati (CAAF o Commercialisti) o infine con una raccomandata semplice ad un apposito indirizzo dell’Agenzia delle Entrate in Torino. L’istanza di rimborso potrà essere presentata anche da coloro che hanno compiuto i 75 anni di età ed hanno un reddito familiare complessivo non superiore a 6713,98 euro”.
“I rimborsi – spiega ancora Federconsumatori - saranno effettuati dalle imprese erogatrici energia sulle fatture con gli evidenti interrogativi circa la tempistica del rimborso stesso o le problematiche indotte da un cambio di gestore effettuato dopo la presentazione dell’istanza. Gli sportelli di Federconsumatori Novara sono a disposizione degli interessati per chiarimenti e assistenza per le istanze di rimborso”.mo.c.

Articolo di: venerdì, 26 agosto 2016, 1:59 p.

Dal Territorio

Volley la Igor conquista la Coppa Italia

Volley la Igor conquista la Coppa Italia
Grande Igor Volley a Bologna. Contro Conegliano conquista la Coppa Italia imponendosi per 3 a 1. Dopo la Supercoppa italiana arriva anche il secondo sigillo per le novaresi. Sul Corriere di Novara di lunedì 19 febbraio cronaca e commenti del trionfo azzurro.  Foto www.agilvolley.com 

continua »

Altre notizie

Lite a Cerano con accoltellamento: a processo uno per tentato omicidio, l’altro per lesioni

Lite a Cerano con accoltellamento: a processo uno per tentato omicidio, l’altro per lesioni
NOVARA, E’ stato aggiornato all’11 maggio, in Tribunale a Novara, un processo che vede al centro del dibattimento una lite che, a Cerano, nella tarda serata del 22 maggio 2015, si era conclusa con due feriti, uno più grave (che era finito in ospedale in Rianimazione) e uno più lieve. L’episodio era avvenuto in piazza Crespi. In quell’occasione due(...)

continua »

Altre notizie

Vercelli e Novara Sposi: 1ª edizione

Vercelli e Novara Sposi: 1ª edizione
Per il primo anno viene organizzata al quartiere fieristico di Vercelli a Caresanablot la 1ª edizione di Vercelli e Novara Sposi, l’evento rivolto alle coppie in procinto di sposarsi. Una manifestazione che si inserisce all’interno di un circuito di ben 24 fiere sul matrimonio che da fine settembre fino a metà febbraio 2018 porta il format in giro per il Nord Italia(...)

continua »

Altre notizie

Il territorio ribadisce il no a Shell

Il territorio ribadisce il no a Shell
«In questa fase solo “ascolto” del terreno, nessuna attività perforativa sul territorio; un contributo importante alla ricerca scientifica (possibili collaborazioni con Università); impatto ambientale pressoché nullo grazie a tecnologie all’avanguardia. E ancora: non più di 3-4 mesi, una volta ottenute le necessarie autorizzazioni per(...)

continua »

Altre notizie

^ Top