Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 11 dicembre 2016
 
 
Articolo di: giovedì, 29 novembre 2012, 7:37 m.

Cade blocco di ghiaccio e sfascia un’auto

Inquietante episodio raccontato da un nostro lettore. L’Enac: «Può succedere...»

NOVARA - Il racconto di un nostro lettore, via mail e poi confermato a voce: «Sabato 24 novembre, verso le ore 20, poco dopo aver parcheggiato l'auto sul viale Roma, mi apprestavo a scaricare le borse della spesa con la mia fidanzata. Nel mentre abbiamo sentito un rumore che sembrava dovuto ad uno schianto, come il classico rumore di lamiere in un incidente stradale ... ma sulla strada apparentemente non era accaduto nulla. Dopo qualche attimo di smarrimento, analizzando la situazione, e su indicazione di un passante (spaventato dall'accaduto) ci siamo resi conto che era caduto un pezzo di ghiaccio, che ha impattato contro la portiera destra posteriore tra il finestrino e la maniglia (lato marciapiedi), e che si è poi rotto in una decina-quindicina di frammenti. Dopo i primi sospetti che il ghiaccio provenisse da qualche abitazione (ipotesi scartata per vari motivi), la probabile traiettoria e la potenza dell'impatto ci hanno fatto pensare che quel ghiaccio provenisse da un'altezza importante (i frammenti avevano superfici lisce, come levigate) e quindi abbiamo ipotizzato una caduta di ghiaccio proveniente dal cielo (forse staccatosi da un aereo in fase di atterraggio o chissà cos'altro). Il ghiaccio era del classico colore "bianco", ho letto che solitamente il ghiaccio degli aerei può avere delle colorazioni (ad esempio azzurro) a causa degli agenti chimici utilizzati (forse per uso sanitario). E' stata fatta regolare denuncia alla Polizia Municipale intervenuta sul posto, che non è stata in grado di dare una spiegazione all'evento, e che ha rilevato e fotografato alcuni pezzi di ghiaccio e l'ammaccatura sulla carrozzeria della portiera. Il fatto ci ha impressionato particolarmente perché la mia fidanzata aveva da poco chiuso la portiera successivamente colpita, e si era spostata di un paio di metri, pochi secondi prima dell'impatto; riteniamo che le conseguenze sarebbero potute essere molto gravi in quanto ha seriamente rischiato di essere ferita. Lo scopo di questa lettera è cercare di dare una spiegazione a quanto è accaduto - conclude il nostro lettore - magari col riscontro di eventuali segnalazioni di altre persone che hanno visto cadere pezzi di ghiaccio nel luogo e all'ora indicati, o che hanno riscontrato presenza di giaccio sul terreno nella zona». 

Il mittente ha poi specificato che i frammenti erano grandi più o meno come una noce, cosa che fa pensare a un blocco originario di dimensioni fra una pallina da tennis e un pallone da calcio, e ha posto un inevitabile quesito: «Ma è proprio indispensabile far passare gli aerei in atterraggio e decollo proprio sopra le verticali delle città, invece che su aree disabitate limitrofe, che pur ci sono?». E qui ci si riallaccia a un nostro recente servizio, sempre sull’onda di segnalazioni di lettori, nel quale appunto documentavamo che effettivamente aerei in attesa di atterrare a Malpensa transitano sulla verticale di Novara, con conseguenti rischi sicurezza e inquinamento (così come, ci sia consentito evidenziarlo, i circa 250 aerei che giornalmente atterrano nello scalo oltre Ticino passano sulla verticale del polo chimico di San Martino di Trecate), oltre che di rumore.

IL QUESITO

Plausibile l’ipotesi che quel blocco di ghiaccio possa essersi staccato da un aereo in volo? 

Innanzitutto abbiamo verificato - grazie a un sito specializzato per addetti ai lavori - che effettivamente un aereo, intorno alle 20 di quel 24 novembre (vedi le piantine), ha sorvolato la zona della città indicata dal nostro lettore. Si trattava del volo Eth 703 della Ethiopian Airlines. Un grosso Boeing 757/23n (lo vediamo nella foto in originale) che viaggiava già alto, intorno ai 6mila metri, a circa 800 km all’ora. Non ci sono elementi per puntare il dito su quell’aereo (in qualsiasi caso comunque incolpevole), ma il quesito generale è appunto: possibile che da un aereo in volo si stacchi un blocco di ghiaccio e arrivi a terra, col rischio di causare gravi danni e cose e persone?

LA RISPOSTA

Abbiamo prima interpellato un addetto ai lavori, che si è mostrato perplesso e scettico: «Non mi risultano casi analoghi… la vicenda andrebbe approfondita, ma va detto che il fenomeno ghiaccio è molto studiato appunto per scongiurare eventualità simili. Consiglio di interpellare enti specializzati nel controllo e nell’assistenza dei voli». Siamo partiti dall’Ansv (Agenzia nazionale per la sicurezza del volo), ma loro fanno «solo prevenzione generale»; ci hanno dirottati così all’Enac (Ente nazionale per l’aviazione civile). Tramite l’Ufficio stampa, ci è arrivata la seguente spiegazione: «Casi simili ci sono già stati segnalati. In generale potrebbe trattarsi del cosiddetto “blue ice”, ovvero blocchi di ghiaccio che si staccano dalle fusoliere degli aerei. Si formano dal liquido disinfettante delle toilette, azzurrino, che appunto ghiaccia sulla fusoliera, e poi quando l’aereo si abbassa, e di conseguenza la temperatura esterna si alza, possono staccarsi e precipitare a terra». Dunque un pericolo costante? «Può capitare, ma è raro». E’ quanto avvenuto sabato 24 intorno alla 20 in centro a Novara?

Paolo Viviani 

Articolo di: giovedì, 29 novembre 2012, 7:37 m.
Articoli correlati Processo al ladro della basilica: tutto rinviato al 2 maggio (1) Settantenne contromano per 20 chilometri sull'A26 (1) Romagnano, piace lo Sportello d’ascolto del “Curioni” (1) Il passaggio di Garibaldi a Romagnano in una mostra a Villa Caccia (1) Manifestazione di nuoto pro terremotati dell'Emilia allo Sporting (1) Cinema, una multisala a Romagnano? (1) Occasione sprecata per il Romagnano (1) A Romagnano Sesia nuovo comandante per la Polizia stradale (1) Donna scomparsa la sera del 24, ritrovata in un canale a Natale (1) La Fondazione Castello di Novara a Roma (1) Servizi sociali: il sindaco di Bellinzago Bovio a Roma in difesa dei Consorzi (1) No Tav, il presidente Roberto Cota a Roma (1) Anche un novarese alle finali di Oscar Green 2012 (1) In 10 giorni 6 auto senza assicurazione (1) Scontro tra più veicoli lunedì mattina in corso Vercelli (1) Incidente all'incrocio tra via Perrone e il baluardo (1) Ferite di media gravità per un centauro a Veveri (1) Giardino di una casa 'invaso' da un motoscafo (1) Due auto incidentate tra corso Trieste e corso Milano: cavalcavia chiuso per alcune ore (fotogallery) (1) Scippatore arrestato in zona stazione mercoledì sera (1) Incidente in corso Vercelli: strada riaperta dopo un'ora (1) Quattro persone denunciate per occupazione abusiva e danneggiamento (1) 62enne denunciata per sostituzione di persona (1) Colto da malore, muore in carrozzeria (1) Grave centauro in un incidente in via Boroli (1) “I giovani veri custodi della vita e del creato” (1) Il “Venerdì Santo” di Romagnano patrimonio culturale dell’Unesco (1) “Brandoni spa”, azienda di famiglia che guarda al futuro (1) Kimberly-Clark: la passione per l eccellenza (1) La novarese Tiziana Delsale premiata a Roma (1) Camionista aggredisce e tenta di corrompere agenti: denunciato (1) Tangenziale di Romagnano, arrivano buone notizie (1) L’Ulisse di Joyce “tradotto” in quadri (1) Trovato il piromane (1) In mostra i segni zodiacali di Luigi Sergi (1) Orta, rientrata ieri l’emergenza idrica (1) Sozzani a Roma incontra il capo della Protezione Civile (1) Commosso l'ultimo saluto a Sharon (1) “L'Ethos della vita”: lunedì incontro al Seminario (1) Incontro a Roma per il potenziamento di Domo 2 (1) Lavori a Romagnano, dagli scavi riaffiora un ossario (1) Scrittori novaresi premiati al "Città di Aosta" (1) Fallisce colpo all'Asl di viale Roma (1) Giornata Mondiale del Risparmio 2011 (1) Caso Matilda: la Cassazione rende definitiva l'assoluzione accordata alla mamma (1) Romagnano Sesia: lavori in centro, infuriano le polemiche (1) Commovente ricordo della strage di Linate (1) Nuovo look per il centro storico di Romagnano Sesia (1) Sequestro di sigarette di contrabbando sulla Voltri-Sempione (1) No alla soppressione delle piccole Province (1) Incendio domenica mattina a Romagnano Sesia (1) Venerdì Santo in trasferta ad Ancona (1) Novara, situazione neve: disagi in alcune zone (1)

Tags: ghiaccio, blocco, enac, aereo, roma, municipale, boeing

Dal Territorio

Comunità per minori S. Lucia in festa per la patrona

Comunità per minori S. Lucia in festa per la patrona
NOVARA, Ormai è tutto pronto, in ogni minimo dettaglio. Lunedì 12 dicembre parte la festa della Comunità per minori Santa Lucia, del “Santa” (come chiamano la casa i ragazzi che qui sono ospitati), che festeggia, come da tradizione in questo periodo, la sua patrona. Una casa che a oggi ospita 20 ragazzi tra gli 8 e i 18 anni, seguiti da 10 educatori.(...)

continua »

Altre notizie

Igor stratosferica, annichilito Scandicci

Igor stratosferica, annichilito Scandicci
NOVARA – L’Igor domina in un’ora e venti di gioco la Savino del Bene Scandicci e le impone un secco 3-0. La squadra azzurra contro le toscane ha disputato senza ombra di dubbio la migliore prestazione della stagione, lanciando di conseguenza un messaggio forte a tutto il campionato: 53% in attacco di squadra è il dato più importante per la squadra di novarese.(...)

continua »

Altre notizie

Ponte dell’Immacolata, tanti appuntamenti nel segno del Natale

Ponte dell’Immacolata, tanti appuntamenti nel segno del Natale
Tanti appuntamenti nel segno del Natale in programma per oggi giovedì 8 dicembre e nei prossimi giorni a Novara e provincia. A Novara è aperta tutti i giorni la pista di pattinaggio sul ghiaccio in piazza Puccini. Si inaugura questa mattina alle 11.30 in piazza Martiri la 19a edizione del Mercatino della Solidarietà che resterà poi aperto tutti i giorni fino al(...)

continua »

Altre notizie

Lago Maggiore “soffocato” dalle microplastiche

Lago Maggiore “soffocato” dalle microplastiche
ARONA - «Mancano sistemi di depurazione efficienti e serve una maggiore consapevolezza nella gestione e nello smaltimento dei rifiuti domestici e delle attività produttive». Il monito è di Legambiente - Goletta dei laghi, che ha presentato in questi giorni il dossier sulla presenza di microplastiche nelle acque. Nel Verbano e Sebino le più alte(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top