Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 29 aprile 2017
 
 
Articolo di: martedì, 14 marzo 2017, 9:54 m.

Brucia la Valle Cannobina: lambite le baite

Paura per un vasto incendio

CAVAGLIO SPOCCIA - Paura in Valle Cannobina per un vasto incendio che nella notte tra sabato e domenica è divampato sulle alture di Cavaglio e Spoccia. Le fiamme si sono sprigionate intorno alla una nelle vicinanze dell’alpe Biuse ed hanno rapidamente avuto gioco facile del terreno particolarmente secco di questo periodo. I roghi hanno interessato i boschi di castagno compresi tra Gurrone e Cavaglio San Donnino e si è temuto per le baite degli alpeggi vicini. Per tutta la notte la zona è stata monitorata e le operazioni di spegnimento sono proseguite anche nella giornata di domenica. Sul posto hanno operato i vigili del fuoco del comando provinciale di Verbania e del distaccamento di Santa Maria Maggiore, oltre all’Aib di Cannobio: in tutto una trentina di uomini. Domenica in tarda mattinata la situazione era già sotto controllo ma si è reso necessario l’intervento dell’elicottero dei Carabinieri Forestali per spegnere gli ultimi focolai e completare le operazioni di bonifica. A preoccupare vi era il vento che avrebbe potuto rialimentare i roghi. La situazione è ora sotto controllo. Sulle cause dell’incendio al momento non si scarta nessuna ipotesi. L’incendio della Valle Cannobina segue quello di pochi giorni fa in Valle Vigezzo dove a prendere fuoco era stato il pendio montano che sovrasta la statale 337, tra Re e il confine italo-svizzero di Ponte Ribellasca: in quel caso si era temuto per le abitazioni del paesino di Olgia ma fortunatamente i roghi erano stati spenti prontamente e non si sono verificati rischi concreti e pericoli per le case della frazione di Re.
m.d.a.

Articolo di: martedì, 14 marzo 2017, 9:54 m.

Dal Territorio

Furgone in fiamme in A26

Furgone in fiamme in A26
MASSINO VISCONTI, Autocarro in fiamme lungo l’autostrada A26 Voltri Sempione oggi pomeriggio, venerdì 28 aprile, nella zona di Massino Visconti, nel Novarese.Tutto è successo al chilometro 176, in direzione sud. Il furgone trasportava generi di natura alimentare. L’incendio si è registrato intorno alle 15,30. L’A26, come rende noto la Polizia stradale,(...)

continua »

Altre notizie

Atletica leggera, il 93enne Antonio Nacca protagonista del “Meeting Città di Novara”

Atletica leggera, il 93enne Antonio Nacca protagonista del “Meeting Città di Novara”
NOVARA - E’ stata un’edizione del Meeting Città di Novara di atletica leggera piuttosto intensa quella che si è tenuta domenica scorsa al campo Andrea Gorla di Novara per l’organizzazione del locale Team Atletico Mercurio. Al mattino un centinaio di giovanissimi provenienti da tutta la provincia e da quella vicine di Vercelli e Vco sono convenuti per darsi(...)

continua »

Altre notizie

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa
MOSTRE NOVARA Miserere mei Sino al 29 gennaio è visibile nel quadriportico del Duomo la mostra “Miserere mei. Immagini e visioni in terra gaudenziana”, iniziativa ideata e promossa dell’Ufficio dei Beni culturali della Diocesi di Novara con l’Atl, “Instagramersnovara”, in collaborazione con il Capitolo della Cattedrale novarese, Arcidiocesi(...)

continua »

Altre notizie

Trenino turistico ad Arona, nuovo gestore cercasi

Trenino turistico ad Arona, nuovo gestore cercasi
ARONA - Non suona più da oltre sei mesi la sua inconfondibile campanella. Per il momento il “trenino turistico” (nella foto di Emanuele Sandon), da cinque anni a servizio della città per portare turisti, villeggianti e aronesi dal centro alla Rocca e al colosso di San Carlo, si è dovuto fermare. Forse ancora per poco. Scade oggi, mercoledì 26 aprile,(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top