Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 21 luglio 2017
 
 
Articolo di: martedì, 14 marzo 2017, 9:54 m.

Brucia la Valle Cannobina: lambite le baite

Paura per un vasto incendio

CAVAGLIO SPOCCIA - Paura in Valle Cannobina per un vasto incendio che nella notte tra sabato e domenica è divampato sulle alture di Cavaglio e Spoccia. Le fiamme si sono sprigionate intorno alla una nelle vicinanze dell’alpe Biuse ed hanno rapidamente avuto gioco facile del terreno particolarmente secco di questo periodo. I roghi hanno interessato i boschi di castagno compresi tra Gurrone e Cavaglio San Donnino e si è temuto per le baite degli alpeggi vicini. Per tutta la notte la zona è stata monitorata e le operazioni di spegnimento sono proseguite anche nella giornata di domenica. Sul posto hanno operato i vigili del fuoco del comando provinciale di Verbania e del distaccamento di Santa Maria Maggiore, oltre all’Aib di Cannobio: in tutto una trentina di uomini. Domenica in tarda mattinata la situazione era già sotto controllo ma si è reso necessario l’intervento dell’elicottero dei Carabinieri Forestali per spegnere gli ultimi focolai e completare le operazioni di bonifica. A preoccupare vi era il vento che avrebbe potuto rialimentare i roghi. La situazione è ora sotto controllo. Sulle cause dell’incendio al momento non si scarta nessuna ipotesi. L’incendio della Valle Cannobina segue quello di pochi giorni fa in Valle Vigezzo dove a prendere fuoco era stato il pendio montano che sovrasta la statale 337, tra Re e il confine italo-svizzero di Ponte Ribellasca: in quel caso si era temuto per le abitazioni del paesino di Olgia ma fortunatamente i roghi erano stati spenti prontamente e non si sono verificati rischi concreti e pericoli per le case della frazione di Re.
m.d.a.

Articolo di: martedì, 14 marzo 2017, 9:54 m.

Dal Territorio

Prostituzione: carabinieri sequestrano 9 immobili a tre italiani

Prostituzione: carabinieri sequestrano 9 immobili a tre italiani
NOVARA, I carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia di Novara hanno sequestrato 9 appartamenti riconducibili a tre persone (R.P. classe 1956, L.P. classe 1990 e A.P. classe 1984, padre e due figli residenti a Magenta), indagate nell’ambito di un procedimento penale, avviato nel 2016 dalla Procura di Novara (pm Mario Andrigo), per l’ipotesi di concorso nello sfruttamento e(...)

continua »

Altre notizie

Novara Calcio, un raduno “particolare”

Novara Calcio, un raduno “particolare”
GRANOZZO - C’era una volta il raduno… Una sorta di primo giorno di scuola in cui giocatori e tecnici, vecchi e nuovi, riapparivano d’incanto tutti abbronzati per la curiosità dei tifosi, attratti soprattutto dal cercare di associare cognomi a facce non ancora conosciute. Domenica è andato in scena un raduno molto singolare del Novara Calcio 2017-18.(...)

continua »

Altre notizie

Midsummer, grande jazz sul lago

Midsummer, grande jazz sul lago
Primo appuntamento oggi, martedì 18 luglio, nel parco di Villa La Palazzola, con Midsummer Jazz Concerts, dal 18 al 21 a Stresa, sabato 22 e domenica 23 luglio al Teatro “Il Maggiore" di Verbania. Ad aprire la rassegna jazz, giunta alla sesta edizione e inserita nel cartellone di Stresa Festival, sono il pianista spagnolo Chano Dominguez, Horacio Fumero al contrabbasso e David(...)

continua »

Altre notizie

Lunga Notte di Arona: massima sicurezza per accogliere 25mila persone

Lunga Notte di Arona: massima sicurezza per accogliere 25mila persone
ARONA - Massima sicurezza, ma senza censura al divertimento, per la Lunga Notte del weekend. A seguito dei recenti fatti di Torino sono aumentati i controlli in occasione di manifestazione con forte afflusso di persone. E la Lunga Notte non sarà da meno. «Già dall’anno scorso sono stati messi in atto protocolli di prevenzione in modo da far svolgere con(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top