Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
mercoledì, 21 febbraio 2018
 
 
Articolo di: venerdì, 24 febbraio 2012, 10:15 m.

Biandrate, “giallo” dell’acqua: è potabile?

Riemergono vecchi problemi alla rete idrica

BIANDRATE - Già da lunedì 13 febbraio diversi cittadini, soprattutto del centro del paese, hanno lamentato problemi dovuti alla scarsa pressione dell’acqua e ai rubinetti a secco. L’intervento - non propriamente tempestivo - è stato effettuato sabato 18 dalla ditta incaricata dall’ex municipalizzata che ha provveduto ad allacciare l’acquedotto a un pozzo di pertinenza della locale filiale di una banca che già nel periodo estivo, quando la richiesta di acqua anche ad uso irriguo è maggiore, viene normalmente utilizzato per far fronte alle richieste. Ma l’acqua di quel pozzo è potabile? Il dubbio è venuto a molti cittadini quando, da lunedì 20, in Municipio sono stati distribuiti sacchetti d’acqua da 5 litri per far fronte all’emergenza. L’acqua del nuovo pozzo pare non abbia certificazioni di potabilità, «così ci è stato detto – spiega una residente – Nel frattempo, sabato, in tre negozi del paese sono stati posizionati dei bigliettini che informavano dell’accaduto. Ovviamente in pochi li hanno visti, perché i negozi di Biandrate il sabato pomeriggio non sono certo affollati. Anche il presidente della Pro loco è stato avvisato, gli è stato chiesto di fare il passaparola... Intanto noi l’acqua, da sabato, per due giorni l’abbiamo bevuta e in Municipio i sacchetti li hanno distribuiti solo da lunedì. Fortunatamente nessuno è stato male e probabilmente si tratta solamente del fatto che manca un passaggio burocratico che certifichi la purezza dell’acqua del pozzo. Tuttavia, il fatto che sia così difficile avere informazioni e che i disagi si prolunghino nel tempo lascia molta perplessità».

Roberto Conti

 

Vuoi saperne di più? Leggilo sul Corriere di Novara di giovedì 23 febbraio in edicola o direttamente online in versione digitale sfogliabile 

Articolo di: venerdì, 24 febbraio 2012, 10:15 m.
Articoli correlati Fine settimana alla Galleria Giannoni (1) «Militari e civili a presidiare il nulla» (1) Orta, rientrata ieri l’emergenza idrica (1) Acqua, fonte di vita (1) Dalle centrali idroelettriche energia pulita nel rispetto dell’ambiente (1) Allagamenti a causa del maltempo a Novara e nel Novarese (1) All’Est Sesia: “Energia e paesaggio” (1) Acqua, ecco perché tariffe più salate (1) Senza corrente per due ore la zona di S. Agabio (1) Sise, Trecate ha ceduto la propria quota (1) Tutto pronto per gli “Europe & Africa Waterski Championship” a Recetto (1) Anche a Trecate, a breve, la casetta dell’acqua (1) Sold out per la 'prima' di "Naviga con noi" (1) «Forti perplessità sulla convenzione» (1) Oleggio, accordo sull’acqua della Roggia Molinara (1) Galliate, chiuso il pozzo la “puzza” è finita (1) Ghemme: si inaugura distributore automatico di acqua (1) Lago Magggiore, rispuntano le alghe (1) Giovane denunciato dai Carabinieri: aveva rubato alcune sedie all'Outlet (1) L'acqua al centro dell'attenzione dei Consorzi di irrigazione e bonifica (1) Ciclo idrico al centro delle attenzioni delle Provincia (1) Elezioni, a Casalvolone in cinque in corsa per la poltrona (1) Tre Comuni al voto, nessun candidato (1) Il viceprefetto Bianchetto guiderà il Comune di Biandrate (1) «Valorizzare la cittadella degli studi» (1) Sozzani: «Bilancio costruito per avere meno sprechi e più efficienza» (1) Acqua, bene prezioso da salvaguardare (1) Referendum: quorum raggiunto, vincono i sì (1) “Vi sembra che quest’acqua sia potabile?” (1) Notte bianca a Galliate per il “Sì” al referendum sull’acqua (1) Referendum: si moltiplicano gli appelli (1) «Inquinanti in falda dopo gli scavi» (1) Acqua: bene prezioso da preservare (1) Biandrate, cade l’Amministrazione Trevisan (1)

Tags: Biandrate, acqua

Dal Territorio

Ubriaco, semina il panico sulla statale del Sempione

Ubriaco, semina il panico sulla statale del Sempione
CASTELLETTO, Ha cercato di bloccare diversi automobilisti lungo la strada statale del Sempione, nella zona tra Castelletto Ticino e Arona, nel Novarese, con una lunga serie di manovre particolarmente azzardate a bordo della sua Alfa Romeo 147. Il tutto sino a quando una pattuglia della Polizia stradale di Borgomanero, allertata da un automobilista che aveva avuto a che fare con(...)

continua »

Altre notizie

Volley la Igor conquista la Coppa Italia

Volley la Igor conquista la Coppa Italia
Grande Igor Volley a Bologna. Contro Conegliano conquista la Coppa Italia imponendosi per 3 a 1. Dopo la Supercoppa italiana arriva anche il secondo sigillo per le novaresi. Sul Corriere di Novara di lunedì 19 febbraio cronaca e commenti del trionfo azzurro.  Foto www.agilvolley.com 

continua »

Altre notizie

Nabucco al Teatro Coccia chiude il cartellone Opera e Balletto

Nabucco al Teatro Coccia chiude il cartellone Opera e Balletto
NOVARA - Ultimo appuntamento del cartellone Opera e Balletto per la stagione 2017/2018 del Teatro Coccia di Novara.  Venerdì 23 febbraio alle 20.30 e domenica 25 alle 16 andrà in scena "Nabucco" di Giuseppe Verdi, opera prodotta da Fondazione Teatro Coccia.   L’opera è diretta dal maestro Gianna Fratta (nella foto). Regia, scene, costumi e luci sono(...)

continua »

Altre notizie

Il territorio ribadisce il no a Shell

Il territorio ribadisce il no a Shell
«In questa fase solo “ascolto” del terreno, nessuna attività perforativa sul territorio; un contributo importante alla ricerca scientifica (possibili collaborazioni con Università); impatto ambientale pressoché nullo grazie a tecnologie all’avanguardia. E ancora: non più di 3-4 mesi, una volta ottenute le necessarie autorizzazioni per(...)

continua »

Altre notizie

^ Top