Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
mercoledì, 18 ottobre 2017
 
 
Articolo di: sabato, 05 agosto 2017, 9:41 m.

Avevano in auto chiavi alterate utili a scassinare porte, denunciati

È successo a Invorio

INVORIO, I Carabinieri della Stazione di Gattico, a Invorio, nel Novarese, hanno proceduto

al controllo di un’autovettura con a bordo M.M., classe 1991, cittadino italiano residente a
Borgomanero e P.G., classe 1981, cittadino albanese, senza fissa dimora. A seguito del controllo i militari hanno rinvenuto delle chiavi alterate idonee a essere utilizzate per forzare delle serrature delle porte d’ingresso e hanno accertato che il cittadino albanese aveva fatto
reingresso in Italia nonostante fosse stato espulso mediante accompagnamento alla frontiera nel corso del 2015. Entrambi sono stati denunciati per possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli mentre lo straniero, tratto in
arresto e processato con rito direttissimo per reingresso illegale sul territorio italiano, è stato
riconosciuto colpevole dal Tribunale di Verbania e condannato alla pena di 8 mesi di reclusione ed
espulso mediante accompagnamento alla frontiera.
 
Nella mattinata del 4 agosto i militari della Tenenza di Borgomanero nel corso di un
servizio preventivo svolto hanno proceduto al controllo di T.F., classe 1954, di Gattico, il quale è risultato colpito da un ordine di esecuzione
emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Novara,
dovendo scontare una condanna definitiva di 4 mesi per truffa. L’arrestato dovrà scontare
la pena in regime di detenzione domiciliare. 
Mo.C.

Articolo di: sabato, 05 agosto 2017, 9:41 m.

Dal Territorio

Artigiano di 55 anni muore sul lavoro a Vaprio

Artigiano di 55 anni muore sul lavoro a Vaprio
VAPRIO D'AGOGNA, Infortunio mortale sul lavoro martedì 17 ottobre intorno alle 12 a Vaprio d'Agogna, nel Novarese.  Qui, un artigiano di Soriso, Massimo Maffioli di 55 anni, che stava lavorando sul tetto del rimessaggio Body Car, è precipitato da un'altezza di 7 metri ed è morto sul colpo. L'uomo si trovava in un capannone di Vaprio, in via Novara. (...)

continua »

Altre notizie

Igor Volley in festa al Teatro Coccia

Igor Volley in festa al Teatro Coccia
NOVARA - Il Teatro Coccia addobbato a festa, griffato in ogni angolo con il tricolore dello scudetto e gremito in ogni ordine di posto, è stato protagonista anche quest’anno dell’apertura ufficiale, ieri sera, della stagione agonistica della Igor Volley Novara, neo campione d’Italia, con la presentazione della squadra. Anche in questa occasione, Lorenzo Dallari, vice(...)

continua »

Altre notizie

Con "Copenaghen" si apre il cartellone di Prosa al Teatro Coccia

Con "Copenaghen" si apre il cartellone di Prosa al Teatro Coccia
NOVARA - Si apre il cartellone di Prosa 2017/2018 al Teatro Coccia. Sabato 21 ottobre alle 21 e domenica 22 alle 16 sarà in scena "Copenaghen" con Umberto Orsini, Massimo Popolizio, Giuliana Lo Jodice. In un luogo che ricorda un'aula di fisica, immersi in un'atmosfera quasi irreale, tre persone, due uomini e una donna, parlano di cose successe in un lontano passato, cose(...)

continua »

Altre notizie

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"
Borgomanero  - “Sembrava di essere in un giorno normale, quando lungo i quattro corsi e in piazza Martiri le auto circolano liberamente”: questo uno dei commenti a caldo raccolti tra i commercianti del centro cittadino venerdì pomeriggio, riaperto al traffico automobilistico nell’ambito di un progetto sperimentale che prevede per la durata di sei mesi, sino al 2(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top