Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 18 febbraio 2018
 
 
Articolo di: martedì, 11 aprile 2017, 10:16 m.

Attrezzature da cucina consegnate da Unpli Novara alle Pro loco di Accumoli e Amatrice

Il 22 aprile, intanto, serata musicale pro Amatrice

NOVARA, Verso Amatrice e Accumoli, andata e ritorno. Sono 639 i chilometri che separano Novara dai due comuni così gravemente colpiti dal terremoto. Sono la distanza che i rappresentanti di Unpli (l’Unione nazionale Pro loco d’Italia) Novara hanno percorso due volte, all'andata e al ritorno, tra il 30 marzo e il primo aprile, con il cuore gonfio di emozione, per consegnare nelle mani delle Pro Loco di Amatrice e Accumoli le attrezzature da cucina raccolte grazie alla sensibilità delle Pro Loco novaresi.In particolare le pro loco di Ghemme, Borgo Ticino, Borgomanero, Landiona, Trecate e Arona, gli amici del Motocross di Maggiora e tutti coloro che hanno partecipato alla serata musicale benefica del 24 febbraio scorso ad Arona. “Senza il loro prezioso sostegno questo viaggio irripetibile non sarebbe potuto avvenire - afferma il presidente di Unpli Novara Massimo Zanetta, che insieme al consigliere Stefano Raso si è recato in Centro Italia per la consegna delle attrezzature - Senza di loro non avremmo potuto abbracciare nuovi amici. Senza di loro non avremmo potuto vedere coi nostri occhi”. Un ringraziamento speciale va anche a Borgoagnello Spa, che ha omaggiato il container che conteneva le attrezzature e che fungerà da magazzino, e a Sia Autotrasporti, che ha offerto il viaggio.Il progetto “pro terremotati” di Unpli Novara però non si ferma qui, prende già il via infatti una seconda fase. Sabato 22 aprile al teatro di Momo, a partire dalle 21, è in programma una serata musicale per Amatrice in collaborazione con la Pro Loco di Momo: il gruppo vocale-strumentale La Fortezza di Ghevio proporrà il concerto “Il giro del mondo in musica”, dalle grandi colonne sonore di Morricone, Schwartz e Piovani, agli indimenticabili brani pop e rock degli interpreti che hanno fatto la storia. L'ingresso è a offerta libera, e il ricavato sarà devoluto alla pro loco di Amatrice, che deve acquistare un autocarro coibentato per il trasporto dei loro prodotti. L'intenzione di Unpli Novara è di partecipare per circa la  metà del costo. “Invitiamo tutte le Pro Loco novaresi e la cittadinanza in generale – conclude Zanetta – a partecipare alla serata di Momo. Non facciamo mancare il nostro sostegno agli amici di Amatrice!”.mo.c.

Articolo di: martedì, 11 aprile 2017, 10:16 m.

Dal Territorio

Volley la Igor conquista la Coppa Italia

Volley la Igor conquista la Coppa Italia
Grande Igor Volley a Bologna. Contro Conegliano conquista la Coppa Italia imponendosi per 3 a 1. Dopo la Supercoppa italiana arriva anche il secondo sigillo per le novaresi. Sul Corriere di Novara di lunedì 19 febbraio cronaca e commenti del trionfo azzurro.  Foto www.agilvolley.com 

continua »

Altre notizie

Lite a Cerano con accoltellamento: a processo uno per tentato omicidio, l’altro per lesioni

Lite a Cerano con accoltellamento: a processo uno per tentato omicidio, l’altro per lesioni
NOVARA, E’ stato aggiornato all’11 maggio, in Tribunale a Novara, un processo che vede al centro del dibattimento una lite che, a Cerano, nella tarda serata del 22 maggio 2015, si era conclusa con due feriti, uno più grave (che era finito in ospedale in Rianimazione) e uno più lieve. L’episodio era avvenuto in piazza Crespi. In quell’occasione due(...)

continua »

Altre notizie

Vercelli e Novara Sposi: 1ª edizione

Vercelli e Novara Sposi: 1ª edizione
Per il primo anno viene organizzata al quartiere fieristico di Vercelli a Caresanablot la 1ª edizione di Vercelli e Novara Sposi, l’evento rivolto alle coppie in procinto di sposarsi. Una manifestazione che si inserisce all’interno di un circuito di ben 24 fiere sul matrimonio che da fine settembre fino a metà febbraio 2018 porta il format in giro per il Nord Italia(...)

continua »

Altre notizie

Il territorio ribadisce il no a Shell

Il territorio ribadisce il no a Shell
«In questa fase solo “ascolto” del terreno, nessuna attività perforativa sul territorio; un contributo importante alla ricerca scientifica (possibili collaborazioni con Università); impatto ambientale pressoché nullo grazie a tecnologie all’avanguardia. E ancora: non più di 3-4 mesi, una volta ottenute le necessarie autorizzazioni per(...)

continua »

Altre notizie

^ Top