Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
giovedì, 18 gennaio 2018
 
 
Articolo di: sabato, 11 febbraio 2017, 2:44 p.

Atc, l’assemblea dei sindaci è una realtà

115 i comuni interessati

NOVARA - L’assemblea dei sindaci dei 115 Comuni delle quattro province del “Quadrante” dove sono presenti alloggi di edilizia popolare affidati alle “cure” dell’“Azienda territoriale per la casa Piemonte Nord” è ora finalmente una realtà. Istituito dalla legge regionale 3/2010, questo nuovo soggetto permetterà un confronto più “snello” tra gli amministratori e Palazzo Lascaris, rappresentato in questa veste dall’assessore alle Politiche sociali e alla Casa.

Il “battesimo”, senza particolari cerimonie, si è avuto giovedì mattina presso il Centro di ricerca “Ipazia” di Novara. Al tavolo l’assessore regionale, il novarese Augusto Ferrari, che ha avuto modo di illustrare cosa si è fatto ma anche cosa si potrà fare in futuro dal punto di vista normativo, il sindaco del capoluogo “capofila” Alessandro Canelli e il presidente dell’ “Atc Piemonte Nord” Giuseppe Genoni. Di fronte a loro quaranta primi cittadini (o loro delegati) dei Comuni interessati.

«Un’assemblea che si riunisce per la prima volta - ha detto Genoni - e che avrà un ruolo consultivo nei confronti dell’operato dell’“Atc”. Un modo per “accorciare” le distanze e i tempi nel rapporto con la Regione», permettendo al tempo stesso una rappresentatività e una “voce” al territorio. Quattro province (Novara, Verbano Cusio Ossola, Vercelli e Biella) nel quale sono presenti qualcosa come oltre 10 mila alloggi di edilizia popolare, fra quelli di proprietà (8.460 e quelli affidati in gestione (1.877). Un ruolo importante lo recita il Novarese, dove le “case popolari” censite sono complessivamente 3.948, delle quali 2.547 nel solo capoluogo. A seguire Vercelli (2.830 alloggi, di cui 1.863 nella città “bicciolana”, 355 in Valsesia e 612 nel resto del territorio della “Bassa”), il Vco (2.019, di cui 640 nel solo capoluogo; e poi 57 nel resto del Verbano, 401 nel Cusio e 921 in Ossola) e Biella (1.540, 859 nella città laniera e 681 in provincia).

Centoquindici, come detto, i Comuni interessati. E anche in questo caso Novara è primatista con 34; due in meno ne mette in campo Biella nel pur suo esiguo territorio, 29 Vercelli, mentre il Vco, nonostante le sue particolari caratteristiche geografiche, ne coinvolge 20. Limitandoci alla nostra provincia, segnaliamo i 219 alloggi presenti a Borgomanero, i 182 a Oleggio, i 180 ad Arona, i 137 a Galliate e i 106 a Trecate, scendendo poi via via sino ai due di Pogno, Prato Sesia e Tornaco e all’unico alloggio presente sia a Terdobbiate che a Vespolate. Nel Vco, dopo Verbania, sono gli altri centri più importanti ad ospitare il maggior numero di “case popolari”: Villadossola ne conta 494, Domodossola 393, Omegna 291. Diversa la distribuzione nelle due rimanenti province: a Biella il 55% degli alloggi è concentrato nel capoluogo; a Vercelli addirittura il 66%.

Luca Mattioli

Articolo di: sabato, 11 febbraio 2017, 2:44 p.

Dal Territorio

I sentieri del vino Boca e l’Unesco

I sentieri del vino Boca e l’Unesco
Una cartina per favorire la conoscenza a livello internazionale di un territorio storico del Novarese e i suoi vini preziosi. Dalla collaborazione tra Il Club per l’Unesco Terre del Boca e i produttori del Boca doc è nata “I sentieri del vino. Percorsi tra i vigneti del Boca doc”. La cartina,  è stata presentata ufficialmente prima di Natale nella(...)

continua »

Altre notizie

Igor Volley, una sconfitta che brucia

Igor Volley, una sconfitta che brucia
OSIMO - Dopo Busto anche Novara viene costretta alla sconfitta al tie break dalla Lardini Filottrano, dimostratasi in casa molto difficile da affrontare ma l’Igor non è stata sicuramente all’altezza del suo nome. Una sconfitta incredibile che brucia: la squadra azzurra, presentatasi nelle Marche in piena emergenza, ha ad un certo punto rischiato anche una più che(...)

continua »

Altre notizie

Due feriti nell'incidente lungo la sp 11

Due feriti nell'incidente lungo la sp 11
NOVARA, Ha visto il coinvolgimento di due auto, una Bmw e una Panda, oltre che di un tir, il sinistro che si è verificato giovedì mattina poco prima delle 8 lungo la strada che collega Novara a Vercelli, la sp 11, dopo il Fasoli Piante (foto Martignoni). Due i feriti. Sul posto Carabinieri di Biandrate, 118 e Vigili del fuoco, che hanno collaborato con il 118 per soccorrere(...)

continua »

Altre notizie

Per il Giorno della Memoria maratona di letture con gli studenti

Per il Giorno della Memoria maratona di letture con gli studenti
NOVARA - Una maratona di letture con gli studenti delle scuole novaresi sarà uno degli eventi clou del programma di iniziative organizzate in occasione della Giornata della Memoria dagli assessorati alle Politiche giovanili e alla Cultura del Comune in collaborazione con il Circolo dei lettori e altri enti del territorio. "L'amministrazione vive con attenzione e impegno costante(...)

continua »

Altre notizie

^ Top