Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 21 agosto 2017
 
 
Articolo di: giovedì, 13 aprile 2017, 6:04 p.

Astensione dei penalisti, Tribunale bloccato

Le ragioni della protesta

NOVARA, Un’adesione all’astensione dalle udienze penali pressoché totale, addirittura più alta di quella registrata tre settimane fa, sempre per protesta contro la riforma del processo penale. Al Tribunale di Novara, per la nuova astensione dei penalisti – indetta da lunedì 10 a venerdì 14 aprile – l’adesione è stata di pochissimo inferiore al 100%. Da lunedì decine e decine di processi sono saltati con rinvio ad altra data (per lo più molto ravvicinate). L’attività è stata quasi per intero bloccata. L’adesione era già stata alta nella protesta di marzo, ma in quest’occasione è stata ancor più massiccia. Un segno di come gli avvocati vogliano far capire alla cittadinanza quello che non va di questa riforma. Mai, negli anni scorsi, si era registrata un’adesione così elevata. Tanti, come anticipato, i processi saltati, anche alcune udienze preliminari per vicende che avevano fatto parlare molto Novara, dall’“inchiesta Fineco”, che vedeva come principali protagonisti della vicenda due ex promotori finanziari della filiale di Novara (rinviata al 28 aprile), alla questione dei maltrattamenti a Villa Varzi (aggiornata al 9 maggio). Si sono svolte solo due direttissime.

A spiegare le ragioni della protesta, il presidente della Camera Penale di Novara, l’avvocato Roberto Rognoni: «Sì, anche in questa nuova astensione l’adesione è stata molto vicina al 100%. Credo abbiano aderito la quasi totalità degli avvocati. Il nostro obiettivo è che il cittadino capisca le ragioni della nostra protesta. Fare processi eterni, come accadrebbe con alcune delle norme previste dalla riforma, non è il modo di fare processi. Un modo contro il quale noi protestiamo. L’attuale riforma è destinata a mortificare la stessa funzione del processo. Come penalisti scioperiamo per tutelare i cittadini, perché così non funziona. Chiunque, prima o poi, può trovarsi nel ruolo di parte offesa o di imputato. E un procedimento che si allunga a dismisura non è certo quello che vuole il cittadino, che auspica sempre un processo celere e giusto».

mo.c.

Per saperne di più leggi il Corriere di Novara in edicola giovedì 13 aprile

Articolo di: giovedì, 13 aprile 2017, 6:04 p.

Dal Territorio

Novara Calcio, annullata l'amichevole contro la Giana Erminio

Novara Calcio, annullata l'amichevole contro la Giana Erminio
Il Novara Calcio comunica che la gara amichevole in programma domani, sabato 19 agosto, allo stadio Piola contro la Giana Erminio è stata annullata. Gli Azzurri sosterranno così una seduta di allenamento che si aggiungerà a quella della mattina, già in programma. Intanto arrivano due convocazioni importanti per altrettanti calciatori azzurri. La Federazione(...)

continua »

Altre notizie

Nidi di calabrone in un albero, intervento dei Vigili del fuoco

Nidi di calabrone in un albero, intervento dei Vigili del fuoco
CASTELLETTO TICINO, E' stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco di Arona sabato in tarda mattinata a Castelletto Sopra Ticino, nel Novarese. L'intervento è stato in via degli Astronauti, al fine di eliminare alcuni nidi di calabrone,  che costituivano un potenziale pericolo per le numerose persone presenti sulle sponde del lago. I vigili del fuoco hanno dovuto(...)

continua »

Altre notizie

Al via la Festa dell'Uva fragola

Al via la Festa dell'Uva fragola
SUNO - È iniziata ieri  e si concluderà il 26 agoato  la  36a edizione della Festa dell'Uva fragola, organizzata dalla Pro Mottoscarone. La tradizionale manifestazione si svolge come di consueto  all’interno di palatenda con entrata libera. Tutte le sere dalle 20 alle 24 servizio ristorante con specialità locali e musica dal vivo: questa sera(...)

continua »

Altre notizie

Sesia-Val Grande Geopark sotto “esame” per rimanere sito Unesco

Sesia-Val Grande Geopark sotto “esame” per rimanere sito Unesco
Si consolida il legame tra Ente di gestione delle aree protette della Valle Sesia e il Parco Nazionale  della Val Grande, per la gestione condivisa del Sesia-Val Grande Geopark.  Il progetto del Geoparco è stato promosso dall'associazione geoturistica "Supervulcano Valsesia" onlus e dal Parco Nazionale Val Grande, ai quali dal 2016 si è aggiunto l'Ente di(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top