Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
mercoledì, 24 maggio 2017
 
 
Articolo di: giovedì, 31 ottobre 2013, 10:31 m.

Arpad Weisz: per non dimenticare

Allo stadio “Piola” una targa che ricorda il tecnico del Novara Calcio e il suo tragico destino

NOVARA - Ad imperitura memoria. Il nome di Arpad Weisz rimarrà impresso per sempre sui muri dello stadio “Silvio Piola” di Novara. Il momento, tanto atteso, si è celebrato ufficialmente lunedì 28 ottobre 2013 con una breve, ma significativa cerimonia prima della partita Novara-Cesena. All’ingresso della tribuna d’onore è stata scoperta la targa che ricorderà l’allenatore ebreo-ungherese morto ad Auschwitz il 31 gennaio 1944.
Una storia dimenticata per troppo tempo, riemersa all’indomani del convegno del gennaio scorso e sfociata in un’iniziativa che ha coinvolto diversi soggetti. In primis il Novara Calcio e la sua Fondazione, che si sono adoperati fattivamente per lasciare un segno tangibile, un’importante testimonianza di una vicenda tragica da tramandare, come monito, alle nuove generazioni contro ogni forma di discriminazione razziale. Ed ha trovato la sponda del Comune di Novara, dell’Istituto Storico della Resistenza “Piero Fornara”, dell’Anpi e del nostro giornale, che proporrà da oggi in edicola il volume “Un azzurro infinito”, presentato per l’occasione da Sandro Devecchi, che ripercorre l’esperienza di Weisz sulla panchina azzurra.
Sotto la targa di Arpad Weisz campeggerà quella di un altro immortale della storia azzurra, Luciano Marmo (erano presenti i figli Bruno e Luciano), realizzata negli anni Settanta da Paolo Todeschini, giocatore e allenatore di serie A divenuto in seguito scultore affermato.

Paolo De Luca

Vuoi saperne di più? Leggilo sul Corriere di Novara di giovedì 31 ottobre 

Gallery articolo
*clicca sulle immagini per ingrandire

2.jpg

Articolo di: giovedì, 31 ottobre 2013, 10:31 m.

Dal Territorio

Novara Calcio, è già tempo di decisioni

Novara Calcio, è già tempo di decisioni
NOVARA - E’ già tempo di decisioni. La settimana che inizia oggi dovrà sciogliere definitivamente i primi nodi sul prossimo futuro del Novara Calcio. Appare ormai scontato che l’incontro con il direttore sportivo Domenico Teti porterà al proseguimento del matrimonio, presumibilmente con un rinnovo biennale. Del resto, dopo Carpi, le dichiarazioni del diretto(...)

continua »

Altre notizie

Vasto incendio a Parona: alta colonna di fumo vista anche nel Novarese

Vasto incendio a Parona: alta colonna di fumo vista anche nel Novarese
NOVARA, Una colonna di fumo nera che si è vista non solo nel Pavese, da dove si è alzata a seguito di un incendio scoppiato in una ditta di Parona, ma anche in molti comuni del Novarese. In particolare nella zona dell’Ovest Ticino, da Trecate a Cerano, passando anche per Novara. Le fiamme sono scaturite intorno alle 16.30 di oggi nella zona della Aboneco recycling,(...)

continua »

Altre notizie

Week end ricco di eventi a Novara

Week end ricco di eventi a Novara
NOVARA – Weekend ricco di eventi a Novara. Alle 10 di domani, sabato 13 maggio, è in programma l’inaugurazione della Fiera Campionaria che rimarrà allestita in viale Kennedy fino al 21 maggio. Tante e interessanti come sempre le realtà presenti: ci sarà anche il Corriere di Novara con un suo stand e tanti eventi e incontri. Sempre domani il Lions(...)

continua »

Altre notizie

Industria manifatturiera novarese: avvio d'anno positivo

Industria manifatturiera novarese: avvio d'anno positivo
NOVARA - Apertura d’anno positiva per l’industria manifatturiera novarese che tra gennaio e marzo 2017 evidenzia un aumento della produzione, cresciuta del +5,2% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, con un incremento su base annua anche del fatturato, in ascesa del +4,1%. La 182a “Indagine congiunturale sull’industria manifatturiera” vede(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top