Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 23 settembre 2017
 
 
Articolo di: domenica, 26 giugno 2016, 1:09 p.

Arona, torna il tennis, a breve riapre il Lido

Il sindaco: «Momento importante per la città che si riappropria di un bene»

ARONA - Per una struttura che si inaugura un'altra in attesa di riapertura. Fine giugno e inizio di luglio, date attese dalla popolazione aronese. Dopo anni di inattività e di chiusura riaprono infatti i campi da tennis comunali di piazzale Vittime di Bologna mentre a breve, stando alle rassicurazioni del sindaco, dovrebbero anche riaprire i cancelli del Lido di corso Europa. L’inaugurazione del nuovo centro sportivo targato Asd Action Tennis Arona era fissata per ieri pomeriggio. L’annuncio era stato dato già la scorsa settimana in occasione del Consiglio comunale dal sindaco Alberto Gusmeroli. Le migliorìe apportate in tempi record si sono potute verificare da parte di chi transitava in quella zona di giorno in giorno, di settimana in settimana. Diversi i lavori realizzati per questo centro con campi da tennis, calcetto, beach volley e beach tennis. «La gara – aveva ricordato il primo cittadino – è stata vinta da “ragazzi” (si tratta di Maurizio Sargentoni e Alessandra Ribolzi) che hanno ristrutturato la struttura mediante un fortissimo investimento. Sarà un momento importante per la città che si riappropria di un bene, anche se data in gestione, riqualificata completamente e che resterà alla città». Si è iniziato invece a lavorare al Lido di Arona, a stagione estiva ormai iniziata. Anche in questo caso il sindaco nel Consiglio comunale del 16 giugno aveva dato delucidazioni sulle tempistiche, vista anche la pressante richiesta da parte soprattutto dei cittadini: «Oggi (giovedì scorso, ndr) con il vice sindaco Federico Monti abbiamo incontrato gli imprenditori vincitori della gara. Abbiamo visionato il bellissimo progetto che ha tutte le potenzialità per diventare una delle aree a lago più accessoriate, godibili e belle del lago Maggiore». I vincitori del bando, Dalton management Sagl, per una durata di nove anni, hanno iniziato i lavori di sistemazione dell’area per l’imminente apertura, ma non tutto verrà realizzato quest’anno. «Il progetto presentato prevede due zone – ha spiegato Gusmeroli - visto il tempo a disposizione risicato molti degli interventi saranno realizzati a partire da ottobre in avanti. Decideranno poi se la casupola (ovvero il fabbricato vista lago) sarà da abbattere o da ristrutturare, nella zona davanti hanno previsto un’area relax, fitness. Predisposta anche un’area lounge per la sera e un bar per il giorno, sdraio e ombrelloni, zona giochi per bambini e piscine acquatiche».

Maria Nausica Bucci

Articolo di: domenica, 26 giugno 2016, 1:09 p.

Dal Territorio

Riso, «indispensabile essere uniti»

Riso, «indispensabile essere uniti»
SAN PIETRO MOSEZZO - «Siamo in un mercato ormai globale. L’Italia non è l’unico Paese che produce riso, e nemmeno l’unico che produce buon riso. Per questo dobbiamo imparare a “venderci” meglio e a mantenere una filiera che negli anni ha sempre saputo distinguersi per unità: solo così usciremo dal guado legato alla nuova politica agricola(...)

continua »

Altre notizie

Spezia -Novara 1-0

Spezia -Novara  1-0
Trasferta negativa in terra ligure per il Novara che perde di misura a La Spezia. Decide un gol di Marilungo che sfrutta al meglio un calcio d'angolo. Il Novara presobil gol non riesce a rendersi pericoloso per tutto il primo tempo. Nella ripresa gli azzurri dimostrano più intraprendenza e creano un paio di palle gol senza però trovare la rete. Il risultato non cambia e per(...)

continua »

Altre notizie

Giallo a Borgomanero: suicidio sventato o tentato omicidio?

Giallo a Borgomanero: suicidio sventato o tentato omicidio?
NOVARA, Una vicenda che sembra avere i contorni del giallo. È quella avvenuta lo scorso 8 agosto in un'azienda di Borgomanero, nel Novarese. Qui, stando a quanto ritenuto inizialmente, ci sarebbe stato un tentativo di suicidio da parte di una donna di 37 anni, salvata dal suo datore di lavoro e, a quanto risulta, amante.  Ora, però, a qualche mese da quell'episodio e(...)

continua »

Altre notizie

Domenica a Novara la prima “Pedalata Cicli storici”

Domenica a Novara la prima “Pedalata Cicli storici”
NOVARA - Si svolgerà domenica 24 settembre la prima edizione della  “Pedalata Cicli storici”  organizzata dalla Pro loco Novara con il patrocinio del Comune e dell’Agenzia turistica locale della Provincia di Novara. La pedalata prevede il ritrovo in piazza Gramsci alle 8, quindi la partenza alle 9.30 per Olengo, Terdobbiate, Cascina Barzè,(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top