Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 19 settembre 2017
 
 
Articolo di: giovedì, 22 settembre 2016, 9:49 m.

Anci Piemonte, Ballaré annuncia le dimissioni da presidente

In vista dell'Assemblea nazionale di Bari

Andrea Ballaré, ex sindaco di Novara, ora consigliere nelle file dell'opposizione, ha annunciato ieri, in occasione delle operazioni congressuali a Torino, la sua intenzione di rassegnare le dimissioni da presidente dell'Anci Piemonte. "Il nuovo presidente dovrà essere rappresentativo di tutti i sindaci piemontesi, ringrazio per la fiducia che continuo a ricevere in modo trasversale, ma per me è giunto il momento di fare un passo indietro - ha detto Ballarè - Un annuncio doveroso dopo che i risultati elettorali della scorsa primavera hanno cambiato la fisionomia politica del Piemonte e il mio status personale. Ho rimesso il mio mandato nelle mani dell'assemblea regionale, che mi ha chiesto di soprassedere fino a metà ottobre, ma all'indomani dell'assemblea nazionale (in programma a Bari dal 12 al 14 ottobre, ndr) rassegnerò le dimissioni". L'intenzione è in linea con la decisione del presidente nazionale Piero Fassino di rimettere il proprio mandato, dopo l'esito delle amministrative. 

"Nei prossimi giorni - ha dichiarato Ballarè - avvieremo le consultazioni politiche utili ad individuare il futuro presidente di Anci Piemonte. Considerati gli apprezzamenti giunti da più parti, cercheremo di mantenere una certa continuità d'azione".
Per quanto riguarda i lavori dell'assemblea nazionale, il presidente Andrea Ballarè ha annunciato che: "I delegati piemontesi, nominati dall'assemblea di oggi, porteranno ancora una volta all'attenzione di Anci nazionale tutto il lavoro che è stato fatto nell'ultimo anno. L'impegno di Anci è stato imponente su più fronti, con una serie di proposte in materia di immigrazione, trasporti, razionalizzazione dei servizi postali, banda larga nelle periferie, senza dimenticare la delicata questione delle unioni e delle fusioni tra Comuni che tocca da vicino numerose realtà piemontesi. All'orizzonte c'è una sfida epocale che riguarda l'intero sistema dei Comuni e che vede protagonisti i Sindaci".
I delegati di Anci Piemonte all'assemblea nazionale, oltre al presidente uscente Ballarè, saranno: Domenico Carretta, Piersandro Cassullo, Emilio Chiaberto, Ivana Gaveglio, Paolo Lantero, Giancarlo Panero e Simone Silvestrini.

Articolo di: giovedì, 22 settembre 2016, 9:49 m.

Dal Territorio

Il Novara Calcio vuole cavalcare l’onda

Il Novara Calcio vuole cavalcare l’onda
NOVARA - Due giorni per recuperare le forze. Domani sera, alle ore 20.30, il Novara sarà di nuovo in campo nel primo turno infrasettimanale di questo interminabile campionato di serie B: l’appuntamento è al “Picco” di La Spezia contro i liguri infarciti di ex, dal nuovo tecnico Fabio Gallo fino all’ultimo arrivato Francesco Bolzoni. Non sarà(...)

continua »

Altre notizie

Incidente in A4, 8 feriti tra cui un bimbo

Incidente in A4, 8 feriti tra cui un bimbo
NOVARA, Incidente stradale con tre veicoli coinvolti lunedì sera 18 settembre, intorno alle 20,40, lungo l'autostrada A4 Torino-Milano, tra i caselli di Marcallo Mesero e Novara Est, il tutto in direzione del capoluogo torinese. A rimanere ferite 8 persone, tra cui anche un bimbo di 11 anni.  Sul posto il personale sanitario, che li ha soccorsi e trasportati in alcuni(...)

continua »

Altre notizie

Concerto per For Life con Amii Stewart al Coccia

Concerto per For Life con Amii Stewart al Coccia
NOVARA, Nuova iniziativa targata For life onlus, lunedì 18 settembre, al teatro Coccia di Novara. Nel teatro novarese si terrà il “Concerto della Vita”, che vedrà protagonista Amii Stewart, cantante statunitense che da anni vive in Italia e a cui si devono successi come “Do it all again” con Mike Francis, “Knock on wood” e molti(...)

continua »

Altre notizie

Riso, «indispensabile essere uniti»

Riso, «indispensabile essere uniti»
SAN PIETRO MOSEZZO - «Siamo in un mercato ormai globale. L’Italia non è l’unico Paese che produce riso, e nemmeno l’unico che produce buon riso. Per questo dobbiamo imparare a “venderci” meglio e a mantenere una filiera che negli anni ha sempre saputo distinguersi per unità: solo così usciremo dal guado legato alla nuova politica agricola(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top