Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 28 marzo 2017
 
 
Articolo di: venerdì, 21 febbraio 2014, 4:49 p.

Anche per il 2014 arriva il "bonus bebè"

I requisiti e le modalità per fare richiesta

NOVARA – La Regione Piemonte, anche per l’anno 2014, mette a disposizione delle famiglie il “bonus Bebè”, per i nati nel 2013 del valore complessivo di 250 euro per l’acquisto di prodotti per l’igiene e per l’alimentazione della prima infanzia.
I genitori aventi diritto possono compilare il modulo di richiesta e presentare la documentazione agli sportelli della propria Asl che, verificata la documentazione predisporrà e trasmetterà alla Regione un elenco contenete i nominativi dei richiedenti.
La documentazione, dovrà essere consegnata entro il 30 agosto 2014. Le Asl non ritireranno documentazione incompleta.
Per ottenere il contributo è necessario che il bambino sia residente nel territorio piemontese; che sia nato tra il 1° gennaio 2013 e il 31 dicembre 2013; avere reddito Isee non superiore a 38.000 euro; si può fare richiesta anche per i minori in tutela, nati del 2013, in affidamento familiare o in comunità alloggio e in affidamento pre-adottivo e per i bambini adottati che hanno compiuto 3 anni entro il 31 dicembre 2013 e la cui pratica di adozione si è conclusa nell’anno 2013. Anche in questo caso, la famiglia adottiva deve avere un reddito Isee non superiore ai 38.000 euro. La pratica di adozione si ritiene conclusa quando il minore, dopo il deposito della sentenza di adozione, ha assunto il cognome della famiglia adottiva e risulta iscritto sullo stato di famiglia dei genitori adottivi come “figlio”.
La documentazione può essere presentata presso le sedi distrettuali dell’Asl No: ad Arona alla Medicina di Base in piazza De Filippi 2 da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 12.30; a Borgomanero, Medicina di Base, viale Zoppis 6 da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 12.30 e mercoledì dalle 14 alle 15.30; a Galliate, Medicina di Base, via Varzi 21, da lunedì a venerdì dalle 8.10 alle 13 e dalle 14 alle 15.30; a Ghemme allo Sportello un via Castello 7 lunedì e venerdì dalle 14 alle 15.30; martedì, mercoledì e giovedì dalle 9 alle 12.30; a Novara, Segreteria del Distretto (3° piano) in via Dei Mille 2 da lunedì a venerdì dalle 9 alle 11; a Oleggio allo Sportello in via Gramsci da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 12.30; a Trecate allo Sportello in via Rugiada, 20 da lunedì a venerdì dalle 8.10 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 15.30.

Valentina Sarmenghi

Articolo di: venerdì, 21 febbraio 2014, 4:49 p.

Dal Territorio

Alla guida ubriaco e senza patente, ritirata perché già beccato alticcio alla guida

Alla guida ubriaco e senza patente, ritirata perché già beccato alticcio alla guida
ROMAGNANO SESIA, Alla guida in stato di ebbrezza, ma anche privo di patente, che gli era stata ritirata in una precedente occasione, perché anche in quel caso era alla guida sotto l'effetto di alcool. Protagonista della vicenda un 37enne di Torino, sottoposto a controllo dalla Polstrada di Romagnano Sesia proprio a Romagnano, nel Novarese, precisamente lungo la strada provinciale(...)

continua »

Altre notizie

La Igor Volley butta via il secondo posto

La Igor Volley butta via il secondo posto
BUSTO ARSIZIO - L’Igor esce sconfitta per 3-1 senza giustificazioni dal PalaYamamay nell’ultimo turno di regular season, battuta nella serata in cui una vittoria sarebbe servita, visto il contemporaneo stop di Casalmaggiore a Montichiari, per passare sul filo di lana al secondo posto in classifica. Una squadra azzurra arruffona, frenetica e confusionaria come avevamo(...)

continua »

Altre notizie

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa
MOSTRE NOVARA Miserere mei Sino al 29 gennaio è visibile nel quadriportico del Duomo la mostra “Miserere mei. Immagini e visioni in terra gaudenziana”, iniziativa ideata e promossa dell’Ufficio dei Beni culturali della Diocesi di Novara con l’Atl, “Instagramersnovara”, in collaborazione con il Capitolo della Cattedrale novarese, Arcidiocesi(...)

continua »

Altre notizie

Successo di visitatori per le Giornate di Primavera del Fai

Successo di visitatori per le Giornate di Primavera del Fai
NOVARA - Ci mettono passione ed entusiasmo. E anche professionalità. Sono il valore aggiunto delle Giornate di Primavera: gli Apprendisti Ciceroni. Studenti di ogni ordine e grado che hanno accompagnato in visita per la due giorni di arte e cultura proposta sul territorio della delegazione Fai di Novara. Sabato 25 e domenica 26 marzo apertura di 29 beni tra la città (cinque nel(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top