Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 23 gennaio 2018
 
 
Articolo di: venerdì, 21 febbraio 2014, 4:49 p.

Anche per il 2014 arriva il "bonus bebè"

I requisiti e le modalità per fare richiesta

NOVARA – La Regione Piemonte, anche per l’anno 2014, mette a disposizione delle famiglie il “bonus Bebè”, per i nati nel 2013 del valore complessivo di 250 euro per l’acquisto di prodotti per l’igiene e per l’alimentazione della prima infanzia.
I genitori aventi diritto possono compilare il modulo di richiesta e presentare la documentazione agli sportelli della propria Asl che, verificata la documentazione predisporrà e trasmetterà alla Regione un elenco contenete i nominativi dei richiedenti.
La documentazione, dovrà essere consegnata entro il 30 agosto 2014. Le Asl non ritireranno documentazione incompleta.
Per ottenere il contributo è necessario che il bambino sia residente nel territorio piemontese; che sia nato tra il 1° gennaio 2013 e il 31 dicembre 2013; avere reddito Isee non superiore a 38.000 euro; si può fare richiesta anche per i minori in tutela, nati del 2013, in affidamento familiare o in comunità alloggio e in affidamento pre-adottivo e per i bambini adottati che hanno compiuto 3 anni entro il 31 dicembre 2013 e la cui pratica di adozione si è conclusa nell’anno 2013. Anche in questo caso, la famiglia adottiva deve avere un reddito Isee non superiore ai 38.000 euro. La pratica di adozione si ritiene conclusa quando il minore, dopo il deposito della sentenza di adozione, ha assunto il cognome della famiglia adottiva e risulta iscritto sullo stato di famiglia dei genitori adottivi come “figlio”.
La documentazione può essere presentata presso le sedi distrettuali dell’Asl No: ad Arona alla Medicina di Base in piazza De Filippi 2 da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 12.30; a Borgomanero, Medicina di Base, viale Zoppis 6 da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 12.30 e mercoledì dalle 14 alle 15.30; a Galliate, Medicina di Base, via Varzi 21, da lunedì a venerdì dalle 8.10 alle 13 e dalle 14 alle 15.30; a Ghemme allo Sportello un via Castello 7 lunedì e venerdì dalle 14 alle 15.30; martedì, mercoledì e giovedì dalle 9 alle 12.30; a Novara, Segreteria del Distretto (3° piano) in via Dei Mille 2 da lunedì a venerdì dalle 9 alle 11; a Oleggio allo Sportello in via Gramsci da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 12.30; a Trecate allo Sportello in via Rugiada, 20 da lunedì a venerdì dalle 8.10 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 15.30.

Valentina Sarmenghi

Articolo di: venerdì, 21 febbraio 2014, 4:49 p.

Dal Territorio

Imbarcazione in difficoltà sul lago, Intervento dei Vigili del fuoco

Imbarcazione in difficoltà sul lago, Intervento dei Vigili del fuoco
ARONA, Una squadra dei Vigili del fuoco del distaccamento di Arona è intervenuta nel pomeriggio del 22 gennaio alle 16, per un intervento di soccorso sul lago Maggiore davanti alle coste aronesi, nel Novarese. Un’imbarcazione a vela, con a bordo una coppia di Milano, era rimasta incagliata, pericolosamente in bilico sulla chiglia, in mezzo ai canneti, a causa del vento che(...)

continua »

Altre notizie

Il Probiotical Rugby Novara torna a vincere!

Il Probiotical Rugby Novara torna a vincere!
NOVARA - Il Probiotical Rugby Novara torna a vincere! Si è conclusa 30 a 26 la partita che i novaresi hanno giocato ieri pomeriggio, domenica 21 gennaio, contro l’Amatori & Union Rugby Milano in casa, al campo Leone Laurenti. Queste le formazioni del match, arbitrato da Pierangelo Savio di Torino: per il Probiotical Cerutti Michele, Stofella Andrea, Battaglia Giulio, Vicari(...)

continua »

Altre notizie

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto
NOVARA - Martedì prossimo verrà inaugurata al Broletto “Sguardi sui ragazzi harraga”, la mostra fotografica che racconta del progetto pilota, partito da Palemo, di accoglienza e, soprattutto d‘inserimento lavorativo e abitativo, dei giovani migranti che giungono in Italia soli. L’iniziativa è curata dal Ciai (Centro Italiano aiuti(...)

continua »

Altre notizie

Raccolta differenziata: sono i Comuni novaresi i più virtuosi

Raccolta differenziata: sono i Comuni novaresi i più virtuosi
I Comuni della Provincia di Novara risultano  per l’anno 2016 i più virtuosi nella raccolta differenziata dei rifiuti, nel contenimento della quantità di rifiuti prodotti, nella quantità di rifiuti inviati in impianti per lo smaltimento finale. Risultano anche morigerati nella tassazione, a quanto si è potuto apprendere seguendo dalla cronaca(...)

continua »

Altre notizie

^ Top