Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 30 maggio 2017
 
 
Articolo di: domenica, 13 novembre 2016, 9:53 m.

Anche le sale di Novara stanno con SIA

Araldo, Faraggiana e Vip fanno parte della associazione nata a Torino

NOVARA - Anche Araldo, Faraggiana e Vip aderiscono a SIA, l’associazione nata mercoledì scorso a Torino. SIA sta per Schermi Indipendenti Associati. Filosofia e obiettivi sono ben chiari. Non tanto alzare la voce, quanto far sentire la propria voce: per essere in grado di far valere il proprio peso. «Oltre 45 schermi del Piemonte – spiega Mario Tosi, storico gestore novarese, alla guida delle tre sale cinematografiche della città - si sono associati per risultare maggiormente incisivi nei confronti degli organismi nazionali e regionali preposti alla materia cinematografica e per meglio coordinare iniziative condivise sul territorio». Alla nuova realtà hanno già detto sì numerose sale di Torino, Alessandria, Novara, Vercelli, Ivrea, Pinerolo, Bra, Nizza, Asti, Valperga e Candelo (Biella): una rappresentanza della totalità delle province. Nei prossimi giorni è prevista l’adesione di altre strutture. «In particolare – ancora Tosi - la neonata associazione raccoglie esercenti cinema che hanno storicamente militato nelle file dell’AGIS-ANEC ma che oggi non si riconoscono più in una compagine che appare troppo in sintonia con i cityplex e i grandi multiplex e scarsamente attenta alle esigenze delle monosale e piccole multisale». Tanto ha potuto anche Cinema2Day, iniziativa voluta dal Mibact in collaborazione con ANEM (Associazione Nazionale Esercenti Multiplex), ANICA (Associazione Nazionale Industrie Cinematografiche Audiovisive e Multimediali) e ANEC (Associazione Nazionale Esercenti Cinema), a cui sul territorio ha aderito il Movie Planet di Bellinzago. «La vicenda – continua Tosi - del secondo mercoledì del mese a 2 euro, che desertifica i cinema nei giorni precedenti e seguenti, è solo l’ultimo errore inanellato dall’ANES nazionale troppo prona alle richieste del Ministero. La totalità delle sale mette già in atto una propria scoutistica e propone abitualmente una serie di offerte articolate anche su più giorni attraverso abbonamenti e iniziative speciali. Non si sentiva proprio la necessità di creare Cinema2Day che va a incidere negativamente soprattutto sui piccoli esercenti che possono proporre un minor numero di film con costi gestionali proporzionalmente più elevati rispetto alle strutture di sette schermi e oltre. L’AGIS/ANEC non ha saputo tutelare i nostri interessi anche in sede di stesura della nuova legge cinema attenta ai sistemi di potere audiovisivo e incapace di recepire pienamente il senso e il valore del piccolo esercizio cinematografico. Su questo punto saranno i prossimi attesi decreti attuativi a far piena luce. Presidente di Schermi Indipendenti Associati è Gaetano Renda, esercente di sale d’essai in Torino, mentre il presidente onorario Lorenzo Ventavoli (Cinema Romano, Nazionale ed Eliseo di Torino), esercente che testimonia la storia del cinema in Piemonte. Si attende a breve anche l’adesione del Museo del Cinema. Presto proporremo un evento speciale cinematografico aperto alla città e in quella occasione verrà presentata ufficialmente l’associazione SIA anche qui a Novara». 
Eleonora Groppetti


Articolo di: domenica, 13 novembre 2016, 9:53 m.

Dal Territorio

«La mia Igor dovrà difendere tanto»

«La mia Igor dovrà difendere tanto»
Giovedì è stata la giornata di Massimo Barbolini e quindi, per scelta dichiarata, la società Igor Volley non ha voluto parlare di mercato anche se ormai i rumors sui movimenti, almeno quelli principali, hanno già fatto il giro del mondo e dei quali se ne attende solo l’ufficializzazione che, ha assicurato il g.m. Enrico Marchioni, arriveranno man mano nei(...)

continua »

Altre notizie

Cannavacciuolo fa il bis con il progetto Bakery

Cannavacciuolo fa il bis con il progetto Bakery
NOVARA - Apre ad inizio giugno a Novara la prima pasticceria di Antonino Cannavacciuolo con vendita al pubblico. Il gruppo gestito dallo chef e dalla moglie Cinzia Primatesta (insieme nella foto) raddoppia con il nuovo progetto “Cannavacciuolo Bakery” che si troverà nei pressi del Parco dell’Allea San Luca, conosciuto anche come Parco dei Bambini. All’interno(...)

continua »

Altre notizie

Week end ricco di eventi a Novara

Week end ricco di eventi a Novara
NOVARA – Weekend ricco di eventi a Novara. Alle 10 di domani, sabato 13 maggio, è in programma l’inaugurazione della Fiera Campionaria che rimarrà allestita in viale Kennedy fino al 21 maggio. Tante e interessanti come sempre le realtà presenti: ci sarà anche il Corriere di Novara con un suo stand e tanti eventi e incontri. Sempre domani il Lions(...)

continua »

Altre notizie

Alla Pro loco di Arona 100mila euro all’anno

Alla Pro loco di Arona 100mila euro all’anno
ARONA - La Pro loco e il Comune di Arona nei giorni scorsi hanno firmato una convenzione annuale che prevede un contributo di 100mila euro per una città a vocazione turistica. Un contributo comunale che copre per metà le spese, mentre per la restante parte verranno cercati tra sponsor, bandi, tesseramenti e contributi tra i commercianti e gli associati Ascom. Sono tante le(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top