Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 25 febbraio 2017
 
 
Articolo di: venerdì, 16 marzo 2012, 3:37 p.

Allarme a Equitalia rientrato

La sostanza nella busta non è nociva

NOVARA - E' rientrato nella notte tra giovedì e venerdì, 15 e 16 marzo, l'allarme antrace alla sede novarese di Equitalia, realtà che ha i suoi uffici nella centralissima piazza Gramsci.

Alle 3, infatti, dall'Istituto zooprofilattico di Torino, dove erano stati inviati alcuni campioni della sostanza rinvenuta in una busta giunta all'agenzia, l'informazione che ha tranquillizzato tutti: non si tratta di sostanza nociva. «Gli esami – rilevano dalla Questura, intervenuta sul posto giovedì mattina – hanno escluso ogni tipo di pericolosità: la sostanza non presenta alcun elemento patogeno. E' una sostanza inerte. Un'informazione che ha permesso, alle 3, di poter rimandare a casa le persone rimaste bloccate nei locali di Equitalia da appena dopo rinvenuta la lettera».

A poter tornare a casa, dopo essere rimasti 'imprigionati' (per le necessarie precauzioni) per circa 15 ore, 24 persone.

Le indagini della Digos di Novara, intanto, proseguono, per capire da dove sia giunta la lettera contenente la polvere.

Monica Curino

Articolo di: venerdì, 16 marzo 2012, 3:37 p.
Articoli correlati Allarme in piazza Gramsci: busta sospetta a Equitalia (video) (3) Allarme Equitalia: venerdì i risultati delle analisi (3) Joy: è arrivato il nulla osta per i funerali (1) 23enne arrestato per tentata rapina aggravata (1) “Incontra la divisa”: la Polizia si presenta al Centro commerciale San Martino (1) Controlli di Polizia e Asl a esercizi pubblici della città (1) Due novaresi denunciati: hanno tentato di ottenere il porto d'armi con false attestazioni (1) Finti volontari arrestati dalla Polizia (1) Potrebbe essere di una donna nigeriana il cadavere rinvenuto nell'Agogna (1) Nel mirino dei ladri un distributore e un'emettitrice di biglietti (1) Ricercato per commercio illegale di corni di rinoceronte, è arrestato a Novara (1) Accusato di violenza sessuale verso le figlie minorenni: arrestato uomo del Togo (1) Si rifugiava a Novara: arrestato tunisno autore delle devastazioni a Perugia (1) Novarese di mezza età malmenato in centro a Novara (1) Scippatore arrestato in zona stazione mercoledì sera (1) E' un 24enne marocchino il rapinatore arrestato per la rapina in viale Manzoni (1) Questura: parte il progetto "Sms è pronto il permesso di soggiorno" (1) Pusher arrestato con oltre un chilo di hashish (1) Urna del Beato ceranese: arriva un nuovo sistema antifurto (1) Rapina nel tardo pomeriggio a Borgo Ticino (1) Giovedì 28 luglio prova di allarme a S. Agabio (1) Falso allarme bomba a Sant Agabio (1) Rimborsi Iva, l’Ain dice basta ai ritardi nei pagamenti (1) S'indaga a 360 gradi sulla salma rubata (1) Rapina in viale Curtatone domenica sera (1) Imprenditore edile denunciato dalla Polizia (1) Veicoli asportati da alcuni garage a Novara (1) Pugile rompe la mandibola a un 19enne in una rissa: denunciato (1) Fermato truffatore: aveva pagato una tv con un assegno falso (1) Giovane trovato impiccato in via Domenico Maria da Novara (1) Incendio alla Bicocca: novità dalla Questura (1) Teneva in casa illegalmente armi e droga (1)

Tags: zooprofilattico, digos, equitalia, allarme, antrace, questura

Dal Territorio

Distrutto dalle fiamme il punto ristoro del Lake World park a Oleggio Castello

Distrutto dalle fiamme il punto ristoro del Lake World park a Oleggio Castello
OLEGGIO CASTELLO, Un incendio ha interamente devastato, nella mattinata di oggi – sabato 25 febbraio – un bar punto ristoro in località Laghetti di San Carlo a Oleggio Castello, nel Novarese (le prime informazioni parlavano di una struttura tra Arona e Paruzzaro). A essere interessata dalle fiamme una struttura per la ristorazione all’interno del “Lake world(...)

continua »

Altre notizie

Orlandi: «Testa solo allo Spezia»

Orlandi: «Testa solo allo Spezia»
NOVARA - A 32 anni è sbarcato per la prima volta da calciatore in Italia. A dispetto delle sue origini “italianissime”, come tiene a sottolineare.  Andrea Orlandi è nato a Barcellona, ma sente il cuore diviso a metà: «Sono nato in Spagna, ho vissuto sempre lì e mia moglie è spagnola - rivela - Ma i miei genitori sono italiani e(...)

continua »

Altre notizie

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa
MOSTRE NOVARA Miserere mei Sino al 29 gennaio è visibile nel quadriportico del Duomo la mostra “Miserere mei. Immagini e visioni in terra gaudenziana”, iniziativa ideata e promossa dell’Ufficio dei Beni culturali della Diocesi di Novara con l’Atl, “Instagramersnovara”, in collaborazione con il Capitolo della Cattedrale novarese, Arcidiocesi(...)

continua »

Altre notizie

Anche Shell cerca petrolio nel Novarese

Anche Shell cerca petrolio nel Novarese
Oltre 400 chilometri quadrati di terreno tra Piemonte e Lombardia, nelle province di Novara, Vercelli, Varese e Biella. Da Castelletto Ticino a Borgomanero, sino a Gattinara e Sizzano: è su questa larga porzione di Nord Italia - denominata nel suo complesso “Cascina Alberto” - che il colosso petrolifero Shell eserciterà nel prossimo futuro il permesso di ricerca di(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top