Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
giovedì, 21 settembre 2017
 
 
Articolo di: giovedì, 18 maggio 2017, 9:44 m.

Alla piscina del Terdoppio il Campionato italiano assoluto di apnea indoor

Prevista la partecipazione di quasi 200 atleti provenienti da tutta Italia

NOVARA - Si terrà dal 19 al 21 maggio il Campionato italiano assoluto di apnea indoor organizzato dall’associazione sportiva Sotto sotto in collaborazione con la sezione novarese della Federazione italiana pesca sportiva e attività subacquee. A ospitare l’importante appuntamento sportivo sarà la struttura della piscina comunale del Terdoppio.
"Si tratta – spiega l’assessore allo Sport Federico Perugini (nella foto insieme agli organizzatori alla conferenza stampa di presentazione della manifestazione sportiva) – dell’evento di maggiore rilevanza nazionale annuale per la disciplina sportiva apnea indoor. L’edizione 2016 aveva visto la presenza di centotrenta atleti elite, appartenenti a venticinque squadre nazionali, provenienti da diciassette regioni di Italia. Il movimento è in costante crescita sia come numero di società che di praticanti. Questa edizione vedrà la presenza di centosettantasei atleti appartenenti a quarantun squadre nazionali  provenienti da sedici regioni d’Italia e  nell’arco dei tre giorni sono previste trecentosettanta prestazioni suddivise in sette gare Alle gare partecipano attivamente a rotazione oltre cinquanta persone tra assistenti giudici e personale sanitario. Numeri, questi, che dimostrano che Novara e la piscina del Terdoppio sono in grado di essere protagoniste di eventi sportivi di altissimo livello. Un particolare ringraziamento penso vada espresso all’associazione Sotto sotto, grazie alla quale è stato possibile portare nella nostra città un evento di così grande importanza>>.
A livello locale novarese partecipano atleti della associazione Primo Club Lacustre, "che – rimarcano gli organizzatori dell’evento - si è resa molto disponibile e collaborativa per la realizzazione dell’evento".
Alla competizione parteciperanno, tra l’altro, gli atleti della Nazionale italiana che testeranno la propria preparazione in vista del prossimo Campionato europeo che si svolgerà a Cagliari dal 12 al 18 giugno.

Articolo di: giovedì, 18 maggio 2017, 9:44 m.

Dal Territorio

Spezia -Novara 1-0

Spezia -Novara  1-0
Trasferta negativa in terra ligure per il Novara che perde di misura a La Spezia. Decide un gol di Marilungo che sfrutta al meglio un calcio d'angolo. Il Novara presobil gol non riesce a rendersi pericoloso per tutto il primo tempo. Nella ripresa gli azzurri dimostrano più intraprendenza e creano un paio di palle gol senza però trovare la rete. Il risultato non cambia e per(...)

continua »

Altre notizie

Nebbiuno: 'accudiva' 43 piante di marijuana alte due metri, arrestato

Nebbiuno: 'accudiva' 43 piante di marijuana alte due metri, arrestato
NEBBIUNO, Sorpreso a coltivare piantine di marijuana e arrestato dai Carabinieri di Lesa. E' successo a Nebbiuno, nel Novarese. Nell’ambito di servizi di controllo del territorio, i Carabinieri di Lesa hanno tratto in arresto, nella giornata di ieri 20 settembre, un italiano del posto, F.G., classe 1969, già conosciuto dalle Forze dell'Ordine, resosi responsabile del reato(...)

continua »

Altre notizie

Domenica a Novara la prima “Pedalata Cicli storici”

Domenica a Novara la prima “Pedalata Cicli storici”
NOVARA - Si svolgerà domenica 24 settembre la prima edizione della  “Pedalata Cicli storici”  organizzata dalla Pro loco Novara con il patrocinio del Comune e dell’Agenzia turistica locale della Provincia di Novara. La pedalata prevede il ritrovo in piazza Gramsci alle 8, quindi la partenza alle 9.30 per Olengo, Terdobbiate, Cascina Barzè,(...)

continua »

Altre notizie

Riso, «indispensabile essere uniti»

Riso, «indispensabile essere uniti»
SAN PIETRO MOSEZZO - «Siamo in un mercato ormai globale. L’Italia non è l’unico Paese che produce riso, e nemmeno l’unico che produce buon riso. Per questo dobbiamo imparare a “venderci” meglio e a mantenere una filiera che negli anni ha sempre saputo distinguersi per unità: solo così usciremo dal guado legato alla nuova politica agricola(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top