Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Montipo - Spazio alto interna
Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 05 settembre 2015
 
 
Articolo di: mercoledì, 24 ottobre 2012, 4:21 p.

All’istituto Maugeri di Veruno nuove tecniche contro le vertigini

Un corso e un apparecchio speciale per battere la sensazione di perdita d’equilibrio

VERUNO – Vertigini? Non è solo questione di altezza. Molto spesso l’alterazione dell’equilibrio è legata a patologie dell’orecchio interno, che ora si possono curare con dei trattamenti riabilitativi. A svelarne i segreti è stata oggi un convegno scientifico che si è tenuto presso l’IRCCS Fondazione Maugeri di Veruno. Qui ogni anno sono accolti circa 150 pazienti che hanno disturbi dell’equilibrio e della postura, che comunemente vengono considerati vertigini. Si tratta di un disturbo relativamente frequente tra gli ultraquarantenni, che porta con sé anche nausea e cefalea. A provar colo sono alcune patologie dell’orecchio interno, le cosiddette vestibolopatie, che danno la sensazione di essere al centro di un vortice. Il corso, coordinato dal dottor Stefano Corna, medico del reaprto di Recupero e Rieducazione Funzionale dell’Istituto Scientifico di Veruno dell’IRCCS Fondazione Maugeri guidata dal dr. Antonio Nardone, è stata l’occasione per fare il punto sulle principali tecniche riabilitative per la cura della “vertigine”. “Presso il nostro centro abbiamo messo a punto un protocollo riabilitativo per la cura di due differenti livelli di vestibolopatie: il trattamento mediante le manovre liberatorie svolte in ambulatorio e in degenza ordinaria. In questo caso, per contrastare i problemi legati alla deambulazione e all’equilibrio, il paziente avrà la possibilità di utilizzare una pedana mobile: un dispositivo realizzato in collaborazione con il Servizio di Bioingegneria dell’Istituto di Veruno e con il Centro Studi Attività Motorie dell’Istituto Scientifico di Pavia. La pedana, oscillando in modo prevedibile, addestra il paziente a controllare l’equilibrio sfruttando gli aggiustamenti posturali anticipatori e si è dimostrata più utile dei semplici esercizi riabilitativi nel ridurre la sensazione vertiginosa”.

Lucia Panagini



 

Articolo di: mercoledì, 24 ottobre 2012, 4:21 p.

Dal Territorio

Gonzalez e Buzzegoli protagonisti nello spot di Sky

Gonzalez e Buzzegoli protagonisti nello spot di Sky
NOVARA- Il Novara è tornato sulla ribalta televisiva del grande calcio!  Pablo Gonzalez e Daniele Buzzegoli sono stati i calciatori azzurri protagonisti dello spot ufficiale di Sky girato nelle 22 città della serie B, in onda in questi giorni.  L’argentino ha palleggiato in piazza della Repubblica (piazza Duomo), in via Fratelli Rosselli fino a piazza delle(...)

continua »

Altre notizie

L’immigrazione sembra inarrestabile

L’immigrazione sembra inarrestabile
“Basta lacrime, agiamo. Questa non è un’emergenza, è una situazione che continuerà a lungo e richiede un approccio europeo”. “E’ dovere dell’Europa dare una risposta unitaria, che parta dal diritto d’asilo europeo, da iniziative europee sull’accoglienza e gestione dell’emergenza,  dal rimpatrio europeo ma(...)

continua »

Altre notizie

Il 2015 sarà un “millesimo” da ricordare

Il 2015 sarà un “millesimo” da ricordare
Qualità ottima con punte di eccellente e quantità in crescita di circa il 10%: sono buoni i primi dati sulla vendemmia 2015 che provengono dall’Associazione Enologi Enotecnici Italiani, organizzazione nazionale di categoria dei tecnici del settore vitivinicolo. E anche per i vigneti piemontesi, e quelli novaresi in particolare, i numeri fanno ben sperare.  Le(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top