Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 30 aprile 2016
 
 
Articolo di: mercoledì, 24 ottobre 2012, 4:21 p.

All’istituto Maugeri di Veruno nuove tecniche contro le vertigini

Un corso e un apparecchio speciale per battere la sensazione di perdita d’equilibrio

VERUNO – Vertigini? Non è solo questione di altezza. Molto spesso l’alterazione dell’equilibrio è legata a patologie dell’orecchio interno, che ora si possono curare con dei trattamenti riabilitativi. A svelarne i segreti è stata oggi un convegno scientifico che si è tenuto presso l’IRCCS Fondazione Maugeri di Veruno. Qui ogni anno sono accolti circa 150 pazienti che hanno disturbi dell’equilibrio e della postura, che comunemente vengono considerati vertigini. Si tratta di un disturbo relativamente frequente tra gli ultraquarantenni, che porta con sé anche nausea e cefalea. A provar colo sono alcune patologie dell’orecchio interno, le cosiddette vestibolopatie, che danno la sensazione di essere al centro di un vortice. Il corso, coordinato dal dottor Stefano Corna, medico del reaprto di Recupero e Rieducazione Funzionale dell’Istituto Scientifico di Veruno dell’IRCCS Fondazione Maugeri guidata dal dr. Antonio Nardone, è stata l’occasione per fare il punto sulle principali tecniche riabilitative per la cura della “vertigine”. “Presso il nostro centro abbiamo messo a punto un protocollo riabilitativo per la cura di due differenti livelli di vestibolopatie: il trattamento mediante le manovre liberatorie svolte in ambulatorio e in degenza ordinaria. In questo caso, per contrastare i problemi legati alla deambulazione e all’equilibrio, il paziente avrà la possibilità di utilizzare una pedana mobile: un dispositivo realizzato in collaborazione con il Servizio di Bioingegneria dell’Istituto di Veruno e con il Centro Studi Attività Motorie dell’Istituto Scientifico di Pavia. La pedana, oscillando in modo prevedibile, addestra il paziente a controllare l’equilibrio sfruttando gli aggiustamenti posturali anticipatori e si è dimostrata più utile dei semplici esercizi riabilitativi nel ridurre la sensazione vertiginosa”.

Lucia Panagini



 

Articolo di: mercoledì, 24 ottobre 2012, 4:21 p.

Dal Territorio

La Virtus Verbania è in serie D!

La Virtus Verbania è in serie D!
Tripudio Virtus Verbania. Nell'ultima giornata di campionato a Banchette rimedia allo svantaggio iniziale, siglato da Tigani, e costruisce la vittoria più importante della sua giovane storia (4 a 1 risultato finale). Gli uomini di Brando impattano grazie al rigore realizzato da Constantin e firmano il sorpasso con Lionello sul finire del primo tempo. Gli stessi interpreti, nella(...)

continua »

Altre notizie

Il video dell’operazione antidroga della Questura

Il video dell’operazione antidroga della Questura
NOVARA – Nelle immagini, le operazioni della Polizia di Novara che hanno portato all’individuazione di due serre di marijuana a Caltignaga e nel capoluogo novarese. Una doppia operazione, che ha condotto anche all’arresto di due novaresi, rispettivamente di 53 e 49 anni. Nelle rispettive abitazioni sono state trovate piante di marijuana (in un garage e in una ex cella(...)

continua »

Altre notizie

A Novara il Fai incontra il Risorgimento

A Novara il Fai incontra il Risorgimento
NOVARA - A Novara il filo rosso delle Giornate di Primavera del Fai segue un percorso tra storia e arte all’insegna della Battaglia del 23 marzo 1849. Tra le tappe di Novara Risorgimentale anche la Villa Monrepos: situata a sud del sobborgo della Bicocca, fu al centro dei combattimenti sia per la sua posizione strategica che per la presenza di una torretta colombaia da cui era(...)

continua »

Altre notizie

Aumenti rette nido, genitori in piazza a Bellinzago

Aumenti rette nido, genitori in piazza a Bellinzago
BELLINZAGO - Si è svolta sabato mattina, con grande partecipazione popolare (almeno centocinquanta persone), la prima manifestazione della storia bellinzaghese: ad organizzarla i genitori dei bambini dell’asilo nido per protestare sia contro l’aumento delle rette sia contro il mancato avviamento della seconda sezione di scuola materna statale. Il punto di ritrovo era(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top