Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 26 giugno 2017
 
 
Articolo di: giovedì, 25 maggio 2017, 12:47 p.

Al Teatro Faraggiana concerto per l’associazione Liberi di Sorridere

"Senza orario senza bandiera" con la Queen Street Band

NOVARA - Appuntamento stasera alle ore 21 al Teatro Faraggiana con il concerto benefico per l'associazione "Liberi di sorridere" "Senza orario senza bandiera", titolo dell'album dei New Trolls. Note e ideali che vengono riproposte dal gruppo musicale Queen Street Band. La proposta musicale non conterrà però solo l'esecuzione dei dieci brani che compongono questo mitico disco ma ogni canzone sarà presentata da un breve video che accompagnerà all'ascolto attraverso le poesie di Riccardo Mannerini che hanno fatto da base culturale alla stesura poi del testo definitivo.
Gli organizzatori danno qualche spunto per "viaggiare con la fantasia": "il tema del viaggio, perché è il tema principale del nostro concerto. Persone, paesaggi, occhi, buio, luce, andate e ritorni, scarpe che camminano...; a scena vista attraverso un caleidoscopio di colori, come quelle immagini sbiadite anni '70; la bicicletta simbolo della Fede; un'allegoria cantata... una   bicicletta vecchia da bimbo e un bambino....; le rughe in primo piano e il viso anziano di una signora...; oltre ai dadi gettati.... le icone degli anni settanta (il pugno alzato delle olimpiadi del Messico, Parigi e il 68, Allen Ginsberg, Tamla Motown, Martin Luther King, Bob Kennedy....)... si vince e si perde....; che senso hanno le calze e le scarpe rotte con i voli dell'Apollo?...; e poi le guerre che sono tutte uguali...; come la povertà in Africa, oggi come ieri...; e nelle stanze abbandonate di Casa Bossi due giovani si rincorrono, si baciano, si tengono per mano, si accarezzano come due innamorati, con un contrasto tremendo tra i loro abiti bianchi e leggerissimi e il degrado dei muri scrostati degli appartamenti disabitati...". Per informazioni www.liberidisorridere.it, posto unico 15 euro, prevendita www.crea.webtic.it.
v.s.

Gallery articolo
*clicca sulle immagini per ingrandire

unnamed.jpg

Articolo di: giovedì, 25 maggio 2017, 12:47 p.

Dal Territorio

Ciclismo: Elisa Longo Borghini sul tetto d'Italia

Ciclismo: Elisa Longo Borghini sul tetto d'Italia
Elisa Longo Borghini cala il tris! La 25enne di Ornavasso ha conquistato ieri a Caluso il suo terzo titolo italiano a cronometro, il secondo consecutivo nella gara elite donne di ciclismo. Dopo la vittoria ottenuta la scorsa stagione a Romanengo, l’atleta tesserata per la Wiggle High5, in gara con il gruppo sportivo militare delle Fiamme Oro, partendo da Volpiano ha coperto i 19 km(...)

continua »

Altre notizie

Maltempo: alberi pericolanti in diverse zone del Novarese

Maltempo: alberi pericolanti in diverse zone del Novarese
ARONA, A seguito del temporale che ha interessato la zona nord est della provincia di Novara, alle prime ore di domenica, sono stati diversi gli interventi dei vigili del fuoco della sede di Arona, al fine di ripristinare una situazione di normalità.I pompieri hanno effettuato 15 interventi per alberi pericolanti e ingombranti la sede stradale, rispettivamente nei comuni di Meina,(...)

continua »

Altre notizie

Week end ricco di eventi a Novara

Week end ricco di eventi a Novara
NOVARA – Weekend ricco di eventi a Novara. Alle 10 di domani, sabato 13 maggio, è in programma l’inaugurazione della Fiera Campionaria che rimarrà allestita in viale Kennedy fino al 21 maggio. Tante e interessanti come sempre le realtà presenti: ci sarà anche il Corriere di Novara con un suo stand e tanti eventi e incontri. Sempre domani il Lions(...)

continua »

Altre notizie

Laghi: quattro vele per l’alto Verbano e Orta

Laghi: quattro vele per l’alto Verbano e Orta
Novità per la “Guida blu”, che certifica il meglio dei mari e dei laghi italiani,  realizzata da Legambiente e Touring Club italiano. Quest’anno le località marine e lacustri sono state raggruppate in comprensori turistici, e non assegnando le tradizionali vele ai singoli comuni, perché «chi va in vacanza non si ferma al confine(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top