Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 29 aprile 2017
 
 
Articolo di: martedì, 28 marzo 2017, 10:49 m.

Al Coccia Anna Maria Barbera tra cellulari e tecnologia

«Affermare il sentimento della Vita»

NOVARA - Per gli amanti della comicità un appuntamento inserito negli eventi fuori stagione del Teatro Coccia: grazie a Show Bees arriva a Novara Anna Maria Barbera. Oggi, martedì 28 marzo, alle 21 in scena con “Ma voi… Come stai?!” (biglietti dai 25 ai 40 euro al botteghino, sul sito del Coccia e sul circuito Ticketone). Una performance al passo con i tempi ipertecnologici che stiamo vivendo. Tra emozioni, sentimenti, paure…

La tecnologia riempie sempre più la nostra vita: quasi un input a cui non sottrarsi quello di portare anche computer e cellulari sulla scena? Che messaggio ci lancia lo spettacolo? E quali consigli ci dà per recuperare il dono dell’incontro che un po’ abbiamo perso?

«Lo spettacolo – spiega Anna Maria Barbera - si avvale della parola in un monologo che diventa dialogo rivolgendosi al pubblico, già dal titolo. La realtà multimediale o "multimediocre" col suo imperativo tecnologico se agevola una gestione spazio-tempo non riconosce quel tempo intimo abbandonato ai suoi interrogativi in quella relazione di solitudine nella moltitudine. L'intento è proprio affermare il sentimento della Vita con i nostri smarrimenti in essa, dove la voce più profonda del nostro essere è sovrastata da un progresso che non ci restituisce alla nostra umanità, con esiti d'infelicità. Saturi di stimoli che alimentano l'industria ma non nutrono l'anima e il suo anelito. Arduo e pretenzioso dare consigli, il mio è un invito non solo a teatro naturalmente, prezioso per ridestar le menti, ma a dare valore a quanto giace in noi nel ricongiungimento con un'Esistenza che non può prescindere dall'Amore. Il nostro tempo attuale è povero».

Far ridere oggi è più facile o difficile rispetto a ieri?

«Posso solo rispondere per il tempo vissuto e penso ci sia un disincanto difficile da sorprendere. La risata memorabile ha una forza liberante, che al contempo illumina un concetto e conforta l'animo, fondendo sapienza e innocenza».

Teatro o televisione? Dove è più a suo agio?

«In entrambi i casi mi rivolgo al pubblico e pur differendo molto la dimensione ne sento la responsabilità. Nel rispetto di chi dedica un'attenzione per quel valore dell'incontro di cui si diceva, dove l'artista muove riflessioni, emozioni. Cosi vi attendo dal palco di Novara insieme alle suggestioni musicali del LeoRaverajazzTrio, per dirci di Noi».

e.gr.

Articolo di: martedì, 28 marzo 2017, 10:49 m.

Dal Territorio

Atletica leggera, il 93enne Antonio Nacca protagonista del “Meeting Città di Novara”

Atletica leggera, il 93enne Antonio Nacca protagonista del “Meeting Città di Novara”
NOVARA - E’ stata un’edizione del Meeting Città di Novara di atletica leggera piuttosto intensa quella che si è tenuta domenica scorsa al campo Andrea Gorla di Novara per l’organizzazione del locale Team Atletico Mercurio. Al mattino un centinaio di giovanissimi provenienti da tutta la provincia e da quella vicine di Vercelli e Vco sono convenuti per darsi(...)

continua »

Altre notizie

Barca a vela in difficoltà: messa in sicurezza dai Vigili del fuoco

Barca a vela in difficoltà: messa in sicurezza dai Vigili del fuoco
ARONA, Vigili del fuoco in piazza del Popolo ad Arona, nel Novarese, venerdì mattina, per il recupero e la messa in sicurezza di un’imbarcazione a vela che ha rotto gli ormeggi.Il personale del distaccamento di Arona ha agito sul pontile, recuperando e assicurando il natante.Mo.c.

continua »

Altre notizie

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa
MOSTRE NOVARA Miserere mei Sino al 29 gennaio è visibile nel quadriportico del Duomo la mostra “Miserere mei. Immagini e visioni in terra gaudenziana”, iniziativa ideata e promossa dell’Ufficio dei Beni culturali della Diocesi di Novara con l’Atl, “Instagramersnovara”, in collaborazione con il Capitolo della Cattedrale novarese, Arcidiocesi(...)

continua »

Altre notizie

Trenino turistico ad Arona, nuovo gestore cercasi

Trenino turistico ad Arona, nuovo gestore cercasi
ARONA - Non suona più da oltre sei mesi la sua inconfondibile campanella. Per il momento il “trenino turistico” (nella foto di Emanuele Sandon), da cinque anni a servizio della città per portare turisti, villeggianti e aronesi dal centro alla Rocca e al colosso di San Carlo, si è dovuto fermare. Forse ancora per poco. Scade oggi, mercoledì 26 aprile,(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top