Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 23 gennaio 2018
 
 
Articolo di: sabato, 15 aprile 2017, 9:47 m.

Ad Arona più sicurezza con la vigilanza privata di notte nei weekend

Controlli intensificati sull’Arco di Palmira

ARONA - Nuovi occhi elettronici, vigilanza notturna intensificata e maggiori controlli della Polizia municipale «per una città sempre più protetta e controllata, senza essere troppo invasivi». La prima novità del piano sicurezza, illustrato lunedì in municipio dal sindaco Alberto Gusmeroli e dall’assessore Matteo Polo Friz, è il servizio di sorveglianza privata nei fine settimana in orario notturno per un costo di 9mila euro. «Sarà attivo dalla mezzanotte fino alle 6 del mattino, dal 29 aprile al 31 luglio. Abbiamo deciso di affidarlo in via sperimentale a un’azienda: due automobili, ciascuna con a bordo un vigilantes, presidieranno le aree ritenute più “spinose”, per prevenire atti di vandalismo e quant’altro. Svolgeranno funzione di deterrente e relazioneranno con rapporti dettagliati», spiega l’assessore. L’occasione sarà però la posa della riproduzione dell’Arco di Palmira in piazza San Graziano (già di per sé controllato da quattro telecamere) da proteggere nei tre mesi di permanenza in città. «Se l’esito sarà positivo valuteremo di proporlo anche durante il periodo estivo», spiega il sindaco. Che precisa: «Si tratta di un servizio aggiuntivo ai turni serali dei vigili urbani. In fase di organizzazione i prossimi che copriranno sia la fascia oraria della tarda serata fino alle 24 e, in una decina di servizi, fino alle due del mattino per un controllo del territorio e per garantire il rispetto degli orari di chiusura dei locali». «Ricordiamo – ha detto Polo Friz - le innumerevoli attività che svolgono: controlli sull’accattonaggio, parcheggiatori abusivi, attività in borghese. Tra marzo e aprile hanno intensificato i controlli dei proprietari di cani nella raccolta delle deiezioni». Nel frattempo ad Arona è in corso la sostituzione delle telecamere, con l’aggiunta di nuove. Un investimento che sfiora i 300mila euro, «attività di implementazione della rete di moderne telecamere con la sostituzione della maggior parte degli impianti esistenti e obsoleti, una cinquantina, sostituiti con telecamere più moderne e la posa di nuovi punti di osservazione, circa 65, per arrivare entro breve a oltre 100 telecamere installate – ha spiegato Polo Friz - E’ in corso agli ingressi dei varchi cittadini, senza tralasciare le frazioni, l'installazione di telecamere, una quindicina, utilizzate per riconoscere le autovetture rubate, senza revisione o prive di assicurazione». Inoltre è stata rinnovata la rete di trasmissione dati e sul lungolago Marconi completata la posa della fibra ottica.
Maria Nausica Bucci

Articolo di: sabato, 15 aprile 2017, 9:47 m.

Dal Territorio

Il Probiotical Rugby Novara torna a vincere!

Il Probiotical Rugby Novara torna a vincere!
NOVARA - Il Probiotical Rugby Novara torna a vincere! Si è conclusa 30 a 26 la partita che i novaresi hanno giocato ieri pomeriggio, domenica 21 gennaio, contro l’Amatori & Union Rugby Milano in casa, al campo Leone Laurenti. Queste le formazioni del match, arbitrato da Pierangelo Savio di Torino: per il Probiotical Cerutti Michele, Stofella Andrea, Battaglia Giulio, Vicari(...)

continua »

Altre notizie

Imbarcazione in difficoltà sul lago, Intervento dei Vigili del fuoco

Imbarcazione in difficoltà sul lago, Intervento dei Vigili del fuoco
ARONA, Una squadra dei Vigili del fuoco del distaccamento di Arona è intervenuta nel pomeriggio del 22 gennaio alle 16, per un intervento di soccorso sul lago Maggiore davanti alle coste aronesi, nel Novarese. Un’imbarcazione a vela, con a bordo una coppia di Milano, era rimasta incagliata, pericolosamente in bilico sulla chiglia, in mezzo ai canneti, a causa del vento che(...)

continua »

Altre notizie

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto
NOVARA - Martedì prossimo verrà inaugurata al Broletto “Sguardi sui ragazzi harraga”, la mostra fotografica che racconta del progetto pilota, partito da Palemo, di accoglienza e, soprattutto d‘inserimento lavorativo e abitativo, dei giovani migranti che giungono in Italia soli. L’iniziativa è curata dal Ciai (Centro Italiano aiuti(...)

continua »

Altre notizie

I sentieri del vino Boca e l’Unesco

I sentieri del vino Boca e l’Unesco
Una cartina per favorire la conoscenza a livello internazionale di un territorio storico del Novarese e i suoi vini preziosi. Dalla collaborazione tra Il Club per l’Unesco Terre del Boca e i produttori del Boca doc è nata “I sentieri del vino. Percorsi tra i vigneti del Boca doc”. La cartina,  è stata presentata ufficialmente prima di Natale nella(...)

continua »

Altre notizie

^ Top