Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
mercoledì, 21 febbraio 2018
 
 
Articolo di: mercoledì, 13 settembre 2017, 6:00 p.

Ad Arona fiori e piante, dal tridesign al wedding

Torna sul lungolago la fiera florovivaistica Trifolia

ARONA - Mancano tre giorni all’evento che chiude in bellezza la stagione estiva della Pro loco impegnata in questi mesi con manifestazioni di successo. La mostra mercato florovivaistica Trifolia si terrà il 16 e 17 settembre. Confermata la presenza degli espositori del verde che hanno aderito anche a questa terza edizione. Produttori selezionati con il meglio di fiori e piante. Saranno in settanta, distribuiti nei giardini di corso Repubblica con vista lago, «che non ha paragoni a detta degli stessi espositori», ha spiegato il presidente della Pro loco Alberto Tampieri venerdì scorso in conferenza stampa. Se da un lato resta la garanzia di una selezione d’eccellenza, dall’altro non mancheranno le novità. Flora, accessori e attrezzature da giardino, ma anche design, drink e food, tendenze green per il matrimonio. «Confermati i settori merceologici, l’enogastronomia a chilometro zero con una decina di presenze e una selezione di prodotti speciali e “tridesign”». La parte più culturale di Trifolia sarà dedicata agli architetti paesaggisti che progetteranno un temporary garden: stanze e installazioni con arredo a tema tra acqua, flora e design. Sei i protagonisti, tra i quali Marcello Corrà con le sue sculture sonore o le tre studentesse laureate in agraria che, spiega Stefania Pluchino, «proporranno un giardino da vivere in maniera diversa: utilizzando piante per colorare tessuti». Spazio anche a nuove proposte «con il settore dedicato al wedding». «Non aspettatevi stand che espongono in modo tradizionale», ha preannunciato Camilla Botteselle, vice presidente Pro loco. «I visitatori non troveranno rigidi spazi, ma un ambiente dinamico. Abbiamo pensato ad un contenitore-evento divertente e sfizioso, con uno stile unico – ha spiegato Roberta Adamo – Una struttura che assomiglierà ad una serra con proposte particolari: dagli abiti da sposa, alla parte più prettamente floreale e curiosa ma anche profumi e dolci». Una scelta di stile che caratterizza anche l’area ristoro, con gnocco milanese e drink su piccole ape car vintage. Un appuntamento per tutti: per chi si interessa di verde o per semplici curiosi proponendo «contenuti diversificati e colorati, eventi strutturati e mirati». Per grandi, come la lezione del guru Mario Marini per gli addetti ai lavori, e per i più piccoli la caccia al tesoro con Nicoletta Caccia, intrattenimenti ludici e musicali a chiusura, con fuori fiera insieme ai Delta Jazz Quintet.

Maria Nausica Bucci

Articolo di: mercoledì, 13 settembre 2017, 6:00 p.

Dal Territorio

Volley la Igor conquista la Coppa Italia

Volley la Igor conquista la Coppa Italia
Grande Igor Volley a Bologna. Contro Conegliano conquista la Coppa Italia imponendosi per 3 a 1. Dopo la Supercoppa italiana arriva anche il secondo sigillo per le novaresi. Sul Corriere di Novara di lunedì 19 febbraio cronaca e commenti del trionfo azzurro.  Foto www.agilvolley.com 

continua »

Altre notizie

In auto con due chili di hashish suddivisi in 20 panetti: in manette un 32enne

In auto con due chili di hashish suddivisi in 20 panetti: in manette un 32enne
GATTICO, Lunedì a Gattico, nel Novarese, i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato M.O., cittadino marocchino residente nella zona del Verbano, classe 1986, già conosciuto dalle Forze dell’ordine. L’uomo è finito in manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Nel corso di uno dei quotidiani controlli alla(...)

continua »

Altre notizie

Nabucco al Teatro Coccia chiude il cartellone Opera e Balletto

Nabucco al Teatro Coccia chiude il cartellone Opera e Balletto
NOVARA - Ultimo appuntamento del cartellone Opera e Balletto per la stagione 2017/2018 del Teatro Coccia di Novara.  Venerdì 23 febbraio alle 20.30 e domenica 25 alle 16 andrà in scena "Nabucco" di Giuseppe Verdi, opera prodotta da Fondazione Teatro Coccia.   L’opera è diretta dal maestro Gianna Fratta (nella foto). Regia, scene, costumi e luci sono(...)

continua »

Altre notizie

Il territorio ribadisce il no a Shell

Il territorio ribadisce il no a Shell
«In questa fase solo “ascolto” del terreno, nessuna attività perforativa sul territorio; un contributo importante alla ricerca scientifica (possibili collaborazioni con Università); impatto ambientale pressoché nullo grazie a tecnologie all’avanguardia. E ancora: non più di 3-4 mesi, una volta ottenute le necessarie autorizzazioni per(...)

continua »

Altre notizie

^ Top