Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
giovedì, 27 aprile 2017
 
 
Articolo di: lunedì, 10 ottobre 2016, 7:30 m.

Accusati di aver maltrattato due anziani, parlano i medici

La vicenda scoperta lo scorso marzo a Caltignaga

NOVARA, Hanno parlato i medici e il personale sanitario che hanno seguito e stanno seguendo i due anziani, in Tribunale a Novara, all’ultima udienza che vede alla sbarra Stefana Arena, 62 anni, e il figlio Antonio, di 31, arrestati lo scorso marzo dai Carabinieri, perché reputati, a seguito di una serie di indagini, come “spietati carcerieri” (così riferirono i Carabinieri) di una coppia di anziani residenti a Caltignaga. I due sono difesi dagli avvocati Patrizia Bartaloni ed Eugenio Santopietro. Stando agli inquirenti, i due anziani sarebbero stati segregati e lasciati nel degrado per almeno cinque anni. I due, dopo la scoperta dei fatti, sono accolti e seguiti in una casa di riposo di Novara. Il primo teste a parlare è stato proprio un responsabile medico della struttura per anziani, che ha riferito di come ha trovato la donna all’arrivo nella casa. “E’ entrata – ha spiegato – con una sindrome psicotica. E’ apparsa molto agitata. Ora va meglio”. Un altro medico, che ha seguito la donna per diversi anni e ancora parzialmente adesso: “Quando iniziai a seguirla – ha detto – mostrava un quadro di deficit cognitivo generalizzato. Era al limite della denutrizione. Dopo qualche problema abbiamo provveduto alla richiesta di un amministratore di sostegno per lei. Dopo un po’ è andata a vivere dagli Arena. Ci ha sempre detto – ha risposto a pm e avvocati - che si trovava bene e che la seguivano. Non si è mai lamentata, quantomeno con noi”. 

mo.c.


Articolo di: lunedì, 10 ottobre 2016, 7:30 m.

Dal Territorio

Trovato con 3 etti di hashish e una carta d’identità contraffatta

Trovato con 3 etti di hashish e una carta d’identità contraffatta
NOVARA, Gli agenti della Squadra Mobile di Novara, con i colleghi di Alessandria, hanno arrestato I.A., un novarese di 51 anni, trovato in possesso di una carta d’identità valida per l’espatrio contraffatta. Il tutto è avvenuto nel corso di una perquisizione delegata dalla Procura di Alessandria, durante la quale I.A. è stato trovato in possesso di 344 grammi(...)

continua »

Altre notizie

Un brutto Novara crolla a Vicenza

Un brutto Novara crolla a Vicenza
Un Novara autore di una prova incolore esce sconfitto dal Menti di Vicenza. Gli azzurri in partenza danno l'idea di poter controllare la partita e trovano anche il vantaggio con Macheda. Il gol però sembra accontentare il Novara e a poco sale il Vicenza. Ebagua Bellomo e Orlando  trovano tre gol che annichiliscono la squadra di Boscaglia su cui scende la notte. Novara abulico(...)

continua »

Altre notizie

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa
MOSTRE NOVARA Miserere mei Sino al 29 gennaio è visibile nel quadriportico del Duomo la mostra “Miserere mei. Immagini e visioni in terra gaudenziana”, iniziativa ideata e promossa dell’Ufficio dei Beni culturali della Diocesi di Novara con l’Atl, “Instagramersnovara”, in collaborazione con il Capitolo della Cattedrale novarese, Arcidiocesi(...)

continua »

Altre notizie

Trenino turistico ad Arona, nuovo gestore cercasi

Trenino turistico ad Arona, nuovo gestore cercasi
ARONA - Non suona più da oltre sei mesi la sua inconfondibile campanella. Per il momento il “trenino turistico” (nella foto di Emanuele Sandon), da cinque anni a servizio della città per portare turisti, villeggianti e aronesi dal centro alla Rocca e al colosso di San Carlo, si è dovuto fermare. Forse ancora per poco. Scade oggi, mercoledì 26 aprile,(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top