Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 06 dicembre 2016
 
 
Articolo di: mercoledì, 05 ottobre 2016, 10:38 m.

Abbandono di rifiuti, il fenomeno cresce

Gli interventi maggiori di Assa nel quartiere Sant’Agabio

NOVARA - 1.745: è il numero degli interventi di recupero di rifiuti abbandonati su suolo pubblico al 30 settembre 2016 effettuatti dall'Assa. "Il trend si conferma dunque in ascesa - sottolineano i responsabili -  ed è stata mantenuta la tempestività con cui avviene l’intervento di rimozione rispetto alle segnalazioni effettuate dai nostri operatori, dai coordinatori, dai vigili urbani, dai cittadini e da altri uffici comunali. Per oltre la metà degli interventi il recupero avviene nello stesso giorno della segnalazione".

Data la densità abitativa differente, per rendere confrontabili tra loro i dati dei singoli quartieri è stato rapportato il numero degli interventi effettuato in ogni quartiere per ogni mille abitanti. Gli interventi maggiori risultano nel quartiere Sant’Agabio con oltre 40 interventi ogni mille abitanti. Il numero di interventi maggiori è stato registrato in Via Bonola, Via Bini, Via Bonzanini, Via Bossi, Via Calderara, Via Calvari, Via Casorati, Via Della Riotta, Via Fogazzaro, Via Leonardo Da Vinci, Via Morazzone, Via Pianca, Via Vallauri, Via Viglio.

Segue il quartiere Nord Est con oltre 25 interventi ogni mille abitanti. I casi di “recidivo abbandono” sono in Via Tarantola, Via Leonardi, Via Gilardengo, Via Della Rovetta,Via Delle Rosette, zona Mercato Vela, Via Scotti, Via Serazzi. Sopra ai 20 interventi per ogni mille abitanti anche il quartiere Sud con il maggior numero di recuperi in Via Adamello, Via Bollati, Via Juvarra, Via Spreafico.

Appena sotto ai 20 interventi ogni mille abitanti è il quartiere Porta Mortara. Con maggiore frequenza è stato necessario intervenire in Via Col Di Lana, Via Goito, Via Monte Grappa, Via Monte Nero, Via Montello, Viale Piazza D’Armi, Via Pontida. Elevato numero di interventi anche nel quartiere Centro, in particolare nelle Vie Ploto e Costantino Porta. Complessivamente nel Centro sono stati oltre 16 ogni mille abitanti i recuperi di ingombranti abbandonati. Negli altri quartieri gli interventi di recupero ingombranti sono inferiori alla decina per ogni mille abitanti.

Gli Ispettori Ambientali Assa tengono monitorati costantemente i casi di maggiore criticità. L’attività di controllo contro gli abbandoni di rifiuti è diventata ancora più incisiva grazie al recente avvio del Servizio di controllo integrato svolto dagli agenti del Nucleo ambientale della Polizia Locale in collaborazione con gli Ispettori ambientali Assa. Il Nucleo ambientale della Polizia Locale è inoltre occupato, in stretta collaborazione con Assa, nel contrastare il fenomeno delle discariche abusive, effettuando anche controlli su strada in particolare per quanto riguarda il trasporto materiali.

«Lo sforzo che mettiamo in campo è notevole – evidenzia il presidente di Assa, Giuseppe Antonio Policaro - e i comportamenti di certi cittadini, incuranti delle regole, non sono per niente giustificati visti tutti i servizi espletati da Assa e a disposizione di tutti. Chiediamo per questo la massima sensibilità a ognuno, ringraziando tutti coloro che si comportano correttamente, invitando tutti a collaborare con senso di responsabilità usufruendo in maniera corretta di tutti i nostri servizi e anche denunciando alla Polizia Locale o ad Assa eventuali episodi di abbandoni di rifiuti di cui si trovassero ad essere testimoni. Il nostro grazie va naturalmente anche a tutti i dipendenti Assa per l’impegno che quotidianamente mettono nel loro lavoro per permetterci di vivere nella nostra città pulita e ordinata».

v.s.

Articolo di: mercoledì, 05 ottobre 2016, 10:38 m.

Dal Territorio

L’Igor fa il bis: sbancata Monza

L’Igor fa il bis: sbancata Monza
MONZA - L’Igor Novara riprende la sua marcia positiva e infila a Monza il suo secondo successo consecutivo, quarto in stagione, regolando in quattro set le brianzole della Saugella. Un match vinto in rimonta dopo un avvio in salita, costato il primo set nel quale la verve e la fase difensiva impressionante delle lombarde ha frenato le novaresi. Poi, messo a regime il motore, modificate(...)

continua »

Altre notizie

Sversamenti illeciti alla cava Marcoli: imputato ‘sotto shock’, non può riferire in aula

Sversamenti illeciti alla cava Marcoli: imputato ‘sotto shock’, non può riferire in aula
NOVARA, Sorpresa, con una novità che potrebbe influenzare non poco il proseguo del processo, all’ultima udienza per la vicenda degli sversamenti illeciti alla cava Marcoli, dove, secondo l’accusa – pm Nicola Serianni – sarebbero stati smaltiti tra il 2009 e il 2010 circa 90mila metri cubi di materiale senza autorizzazioni.   Uno dei 12 imputati, il(...)

continua »

Altre notizie

Gli appuntamenti del weekend a Novara e dintorni

Gli appuntamenti del weekend a Novara e dintorni
Sabato 5 Novembre   A Novara alla Libreria IBS di corso Italia alle 10,30 laboratorio creativo sui decori natalizi con Manuela Gatti. Al Circolo dei lettori alle 18 presentazione del libro "Cuochi sull'orlo di una crisi di nervi" (Terre di Mezzo) di Valerio Massimo Visintin, con la blogger Samantha Cornaviera, blogger. Un quarto di secolo al ristorante, sempre in incognito e(...)

continua »

Altre notizie

Lago Maggiore “soffocato” dalle microplastiche

Lago Maggiore “soffocato” dalle microplastiche
ARONA - «Mancano sistemi di depurazione efficienti e serve una maggiore consapevolezza nella gestione e nello smaltimento dei rifiuti domestici e delle attività produttive». Il monito è di Legambiente - Goletta dei laghi, che ha presentato in questi giorni il dossier sulla presenza di microplastiche nelle acque. Nel Verbano e Sebino le più alte(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top