Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 22 ottobre 2017
 
 
Articolo di: mercoledì, 08 febbraio 2017, 11:56 m.

A Verbania via libera al “baratto amministrativo”

Approvato dal Consiglio comunale l’odg dei 5Stelle

VERBANIA - Via libera al “baratto amministrativo”. Il Consiglio comunale ha approvato all’unanimità l’ordine del giorno proposto da Roberto Campana (5 Stelle) che consentirà ai contribuenti in difficoltà economica di corrispondere la Tasi (servizi indivisibili), la Tari (rifiuti) e la Cosap (occupazione aree pubbliche) prestando lavori di pubblica utilità. Una sorta di «messa in prova per contribuenti», ha commentato il neo consigliere Patrich Rabaini (Comunità.Vb), subentrato in apertura di seduta alla dimissionaria Valentina Incerto. Non da subito, però, ha precisato Anna Bozzuto (Pd), presidente della commissione Attività produttive cui toccherà predisporre il regolamento di applicazione della nuova procedura. «Non riguarderà comunque il pregresso ma soltanto le tasse dovute nell’anno per il quale si chiede l’esenzione», ha sottolineato Bozzuto. «Si tratterà anche di definire in quali settori impiegare i contribuenti che chiederanno l’accesso al baratto amministrativo», Nessun comune del Verbano Cusio Ossola, fino ad ora, ha introdotto il baratto amministrativo. Lo ha fatto, nella vicina provincia di Novara, Invorio.

Acque agitate, in apertura di seduta, nel dibattito sulla mozione presentata dai gruppi di minoranza sui pozzetti di scarico in centro a Intra tra piazza Mercato, piazza don Minzoni e vie limitrofe. Non tanto sul contenuto del documento in sé, che poi sarebbe stato votato all’unanimità. Quanto sui presunti ritardi di Acqua Novara Vco negli interventi già programmati. Dibattito tanto acceso da costringere Giorgio Vaniti, presidente del consiglio comunale, a sospendere la seduta per 5 minuti in attesa che gli animi si calmassero. Respinto l’ordine del giorno di Campana (5 Stelle) sull’esenzione dalla sosta a pagamento delle auto elettriche e ibride, già decisa con delibera dalla giunta qualche giorno prima del consiglio. Approvato all’unanimità l’ordine del giorno proposto da Renato Brignone (Sinistra & Ambiente) sul miglioramento dell’accessibilità del sito internet del comune di Verbania. Respinto, invece, quello della leghista Stefania Minore che chiedeva il ripristino della raccolta dei rifiuti ingombranti, almeno a chiamata, nelle frazioni periferiche. Brignone, infine, ha ritirato la mozione richiedente attracchi per diportisti disabili: «Prendo atto, e mi fido, della volontà espressa dalla giunta di voler lavorare in questa direzione».

Mauro Rampinini

Articolo di: mercoledì, 08 febbraio 2017, 11:56 m.

Dal Territorio

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"
Borgomanero  - “Sembrava di essere in un giorno normale, quando lungo i quattro corsi e in piazza Martiri le auto circolano liberamente”: questo uno dei commenti a caldo raccolti tra i commercianti del centro cittadino venerdì pomeriggio, riaperto al traffico automobilistico nell’ambito di un progetto sperimentale che prevede per la durata di sei mesi, sino al 2(...)

continua »

Altre notizie

Igor Volley in festa al Teatro Coccia

Igor Volley in festa al Teatro Coccia
NOVARA - Il Teatro Coccia addobbato a festa, griffato in ogni angolo con il tricolore dello scudetto e gremito in ogni ordine di posto, è stato protagonista anche quest’anno dell’apertura ufficiale, ieri sera, della stagione agonistica della Igor Volley Novara, neo campione d’Italia, con la presentazione della squadra. Anche in questa occasione, Lorenzo Dallari, vice(...)

continua »

Altre notizie

Incidente in A4, coinvolti bimbo di 2 anni e donna incinta

Incidente in A4, coinvolti bimbo di 2 anni e donna incinta
NOVARA, Incidente stradale intorno alle 19,30 di venerdì 20 ottobre lungo l'autostrada A4, tra i caselli di Novara Est e Novara Ovest (direzione Torino). Due le autovetture coinvolte, una con a bordo quattro persone, tra cui un bambino di circa due anni e una donna in stato di gravidanza, e l’altra con a bordo solo il conducente. Tutte le persone sono state portate(...)

continua »

Altre notizie

Dagli studenti il “Canto alla città”

Dagli studenti il “Canto alla città”
NOVARA - Il Faraggiana si apre ancora alla città e la rende protagonista. Questa sera, giovedì 19 ottobre alle 21, e replica domani alla stessa ora, sale il sipario sulla nuova sagione del teatro novarese, la seconda dopo la rinascita: in cartellone “Canto alla città 2.0 – Il verbo degli uccelli”. Sul palco Lucilla Giagnoni, attrice e autrice del(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top