Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
giovedì, 29 giugno 2017
 
 
Articolo di: sabato, 11 marzo 2017, 9:38 m.

A San Nazzaro al via il “Marzo in Rosa”

Con le "Donne al Parlamento" di Aristofane

SAN NAZZARO SESIA - Nella serata di sabato 4 marzo presso il Salone Comunale di San Nazzaro Sesia è stato inaugurato il “Marzo in Rosa” con la rappresentazione teatrale "Donne al Parlamento" di Aristofane messa in scena dalla compagnia Ipocrites. Come spiega la presidente dell’associazione Ri-Nascita “è stata una nostra idea e proposta quella di far partire il mese dedicato alle donne con un momento divertente che rappresenta la realtà di 2.500 anni fa, una realtà non molto diversa dalla nostra se si pensa alle difficoltà politiche;  le donne cercano di porre rimedio prendendo il potere e impadronendosi del Parlamento. Ma il grande desiderio di mettere tutto in comune e porre fine alle disuguaglianze comporta altri rischi che definiscono l'aspetto ironico e spassoso della commedia”. La rappresentazione è stata molto apprezzata dal numeroso pubblico presente, che ha riempito la sala esaurendo i posti a sedere. Il sindaco Stefano Zanzola ha regalato le mimose alle cinque attrici. Erano presenti oltre ai rappresentanti dell’Amministrazione comunale di San Nazzaro anche l'assessore regionale alle Politiche sociali Augusto Ferrari e la direttrice del Circolo dei Lettori di Novara Paola Turchelli. Il tutto si è concluso con un rinfresco offerto dal Mulino della Volla di Landiona. Il Marzo in Rosa continua con una fitto programma per tutti i fine settimana del mese: segnaliamo ad esempio sempre a San Nazzaro sabato 18 marzo alle ore 21 presso l'Abbazia il concerto "Tutti gli amori di Giulietta", venerdì 24 marzo alle ore 21 presso la sala comunale la presentazione del libro “Il Bambino Magico” di Maria Paola Colombo e a seguire un momento di lettura di poesie arabe con percussioni e canto finale. Il programma completo si può scaricare dal sito della Provincia di Novara.

Valentina Sarmenghi 

Gallery articolo
*clicca sulle immagini per ingrandire

17098031_10207331769205680_8097609614078294410_o.jpg

17157561_10207331766805620_623644885798709691_o.jpg

Articolo di: sabato, 11 marzo 2017, 9:38 m.

Dal Territorio

Ad Oleggio è passione per la palla ovale

Ad Oleggio è passione per la palla ovale
OLEGGIO - Sono ben due le realtà che a Oleggio promuovono la disciplina sportiva della palla ovale: l’Oleggio Rugby Asd Raptors e l’Amatori Rugby Oleggio Ricci. “La vera meta è crescere con valori di lealtà sportiva e rispetto verso tutti”: così è scritto nel patto educativo dell’Oleggio Rugby Asd Raptors. Una frase che ben(...)

continua »

Altre notizie

In stato di alterazione, aggredisce la vicina: arrestata

In stato di alterazione, aggredisce la vicina: arrestata
NOVARA, Una 38enne novarese, già conosciuta dalle Forze dell’Ordine, ha aggredito verbalmente e fisicamente, martedì sera, una vicina di casa, entrando nella sua abitazione, dopo aver danneggiato una porta finestra. La donna, C.B. le sue iniziali, ha agito in stato di alterazione psicofisica dovuta verosimilmente all’assunzione di alcol e stupefacenti. La(...)

continua »

Altre notizie

Week end ricco di eventi a Novara

Week end ricco di eventi a Novara
NOVARA – Weekend ricco di eventi a Novara. Alle 10 di domani, sabato 13 maggio, è in programma l’inaugurazione della Fiera Campionaria che rimarrà allestita in viale Kennedy fino al 21 maggio. Tante e interessanti come sempre le realtà presenti: ci sarà anche il Corriere di Novara con un suo stand e tanti eventi e incontri. Sempre domani il Lions(...)

continua »

Altre notizie

Laghi: quattro vele per l’alto Verbano e Orta

Laghi: quattro vele per l’alto Verbano e Orta
Novità per la “Guida blu”, che certifica il meglio dei mari e dei laghi italiani,  realizzata da Legambiente e Touring Club italiano. Quest’anno le località marine e lacustri sono state raggruppate in comprensori turistici, e non assegnando le tradizionali vele ai singoli comuni, perché «chi va in vacanza non si ferma al confine(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top