Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 30 aprile 2017
 
 
Articolo di: sabato, 11 marzo 2017, 9:38 m.

A San Nazzaro al via il “Marzo in Rosa”

Con le "Donne al Parlamento" di Aristofane

SAN NAZZARO SESIA - Nella serata di sabato 4 marzo presso il Salone Comunale di San Nazzaro Sesia è stato inaugurato il “Marzo in Rosa” con la rappresentazione teatrale "Donne al Parlamento" di Aristofane messa in scena dalla compagnia Ipocrites. Come spiega la presidente dell’associazione Ri-Nascita “è stata una nostra idea e proposta quella di far partire il mese dedicato alle donne con un momento divertente che rappresenta la realtà di 2.500 anni fa, una realtà non molto diversa dalla nostra se si pensa alle difficoltà politiche;  le donne cercano di porre rimedio prendendo il potere e impadronendosi del Parlamento. Ma il grande desiderio di mettere tutto in comune e porre fine alle disuguaglianze comporta altri rischi che definiscono l'aspetto ironico e spassoso della commedia”. La rappresentazione è stata molto apprezzata dal numeroso pubblico presente, che ha riempito la sala esaurendo i posti a sedere. Il sindaco Stefano Zanzola ha regalato le mimose alle cinque attrici. Erano presenti oltre ai rappresentanti dell’Amministrazione comunale di San Nazzaro anche l'assessore regionale alle Politiche sociali Augusto Ferrari e la direttrice del Circolo dei Lettori di Novara Paola Turchelli. Il tutto si è concluso con un rinfresco offerto dal Mulino della Volla di Landiona. Il Marzo in Rosa continua con una fitto programma per tutti i fine settimana del mese: segnaliamo ad esempio sempre a San Nazzaro sabato 18 marzo alle ore 21 presso l'Abbazia il concerto "Tutti gli amori di Giulietta", venerdì 24 marzo alle ore 21 presso la sala comunale la presentazione del libro “Il Bambino Magico” di Maria Paola Colombo e a seguire un momento di lettura di poesie arabe con percussioni e canto finale. Il programma completo si può scaricare dal sito della Provincia di Novara.

Valentina Sarmenghi 

Gallery articolo
*clicca sulle immagini per ingrandire

17098031_10207331769205680_8097609614078294410_o.jpg

17157561_10207331766805620_623644885798709691_o.jpg

Articolo di: sabato, 11 marzo 2017, 9:38 m.

Dal Territorio

Il Novara si perde e perde contro il Brescia

Il Novara si perde e perde contro il Brescia
'Abbiamo fatto fatica. Continuiamo a portarci dietro ls gara con il Perugia. Mentalmente c''è gente chenon si è ancora ripresa. Mi spiace molto. Mi aspettavo qualcosa di piu'.  Cosi a fine partita il presidente del Novara Massimo De Salvo commenta la brutta prova della squadra. Un Novara apparso per lunghi tratti della gara svagato e poco cattivo. Gli azzurti andati in(...)

continua »

Altre notizie

Pombia: ponte di via Castello danneggiato da un’auto

Pombia: ponte di via Castello danneggiato da un’auto
POMBIA, I Vigili del Fuoco di Arona sono intervenuti sabato sera per una verifica statica del ponte di via Castello nel comune di Pombia, nel Novarese. A seguito di un urto con una  autovettura,  il parapetto di protezione è stato danneggiato e alcune sue parti sono cadute sulla carreggiata della sottostante strada provinciale. I vigili del fuoco hanno eliminato le(...)

continua »

Altre notizie

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa
MOSTRE NOVARA Miserere mei Sino al 29 gennaio è visibile nel quadriportico del Duomo la mostra “Miserere mei. Immagini e visioni in terra gaudenziana”, iniziativa ideata e promossa dell’Ufficio dei Beni culturali della Diocesi di Novara con l’Atl, “Instagramersnovara”, in collaborazione con il Capitolo della Cattedrale novarese, Arcidiocesi(...)

continua »

Altre notizie

Trenino turistico ad Arona, nuovo gestore cercasi

Trenino turistico ad Arona, nuovo gestore cercasi
ARONA - Non suona più da oltre sei mesi la sua inconfondibile campanella. Per il momento il “trenino turistico” (nella foto di Emanuele Sandon), da cinque anni a servizio della città per portare turisti, villeggianti e aronesi dal centro alla Rocca e al colosso di San Carlo, si è dovuto fermare. Forse ancora per poco. Scade oggi, mercoledì 26 aprile,(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top