Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 21 novembre 2017
 
 
Articolo di: venerdì, 02 settembre 2016, 8:17 p.

A Orta, domenica 4, “Sorrisi senza frontiere”

Una domenica a favore dell’associazione novarese “Il Pianeta dei Clown”

ORTA, Domenica 4 settembre si svolgerà a Orta San Giulio, nel Novarese, l’evento dal titolo “Sorrisi senza frontiere”, organizzato dall’Associazione Il Pianeta dei Clown (clownterapia in corsia), in collaborazione con la Pro Loco di Orta San Giulio.La manifestazione si terrà in piazza Motta a partire dalle 15. Il pomeriggio è dedicato ai ragazzi e prevede giochi di squadra, truccabimbi, bolle di sapone, micromagia e palloncini.Dalle 15 alle 16 ci sarà l’iscrizione allo stand allestito in piazza, dalle 16 alle 18 l’inizio dei giochi e delle varie attività, alle 18 la premiazione.Tutti i partecipanti verranno premiati; per l’iscrizione ai giochi è richiesta un’offerta libera e il ricavato verrà devoluto al finanziamento dei progetti socio–sanitati che l’associazione sostiene presso gli ospedali in cui opera.IL PIANETA DEI CLOWNL'associazione, composta da coloratissimi volontari che, con la loro allegria e il loro entusiasmo, vogliono diffondere la cultura del sorriso, il pensiero positivo ed il buonumore ovunque ce ne sia bisogno, nasce a Novara il 13 gennaio 2006.Il suo motto: una risata è la miglior medicina contro stress, paura, solitudine, ansia, depressione e sfiducia. I suoi teatri d'azione preferiti non sono i palcoscenici o le arene circensi, ma gli ospedali, le case di riposo per anziani, centri sociali, orfanotrofi, dormitori, centri per disabili e tossicodipendenti, carceri, scuole. Il gruppo di volontari del sorriso è già attivo da tempo negli Ospedali di Borgomanero e di Vercelli ma, con l'aumento del numero dei volontari si è deciso di creare un'associazione vera e propria.Tra le finalità dell'associazione, oltre all'impegno per applicare la clownterapia in ambito sanitario e nelle situazioni di disagio sul territorio di appartenenza, c'è la realizzazione di progetti in altri paesi, soprattutto nel Sud del mondo, nelle regioni devastate da guerre e catastrofi naturali.mo.c.

Articolo di: venerdì, 02 settembre 2016, 8:17 p.

Dal Territorio

Il Novara cede al Bari

Il Novara cede al Bari
NOVARA - BARI 1-2   NOVARA:  Montipò, Golubovic, Mantovani, Del Fabro, Dickmann,Moscati, Orlandi, Sciaudone (11’ st Chajia), Calderoni, Macheda (20’ st Maniero), Da Cruz (26’ st Di Mariano).  All.:  Corini.   BARI:  Micai, Anderson, Gyömbér, Tonucci, Fiamozzi, Petriccione, Basha (25’ st(...)

continua »

Altre notizie

Protesta al Bellini di via Liguria: laboratori di meccanica al freddo da mesi

Protesta al Bellini di via Liguria: laboratori di meccanica al freddo da mesi
NOVARA, Protesta, questa mattina lunedì 20 novembre, da parte degli studenti dell’istituto Bellini di via Liguria, a Novara. Uno sciopero cui ha aderito la maggior parte dei ragazzi della scuola superiore. La protesta è ben rappresentata da quanto scritto in alcuni striscioni che i ragazzi hanno portato durante la manifestazione, che si è svolta per(...)

continua »

Altre notizie

Don Camillo e Peppone? Sono a Galliate

Don Camillo e Peppone? Sono a Galliate
GALLIATE - Galliate come Brescello. Sta per arrivare a Galliate una “full immersion” nelle atmosfere di Don Camillo e Peppone. E’ in allestimento proprio in questi giorni, a cura della Pro loco, una mostra itinerante, a carattere antologico, all'insegna del "Mondo piccolo" con i personaggi che hanno reso immortale l’autore Giovannino Guareschi. La mostra(...)

continua »

Altre notizie

Chiude la discarica di Barengo, urge trovare un altro impianto

Chiude la discarica di Barengo, urge trovare un altro impianto
La discarica di Barengo chiuderà nel 2018, è l’unico impianto sul territorio del Novarese per lo smaltimento dei rifiuti indifferenziati e urge trovare un altro impianto dove conferire circa 58.000 tonnellate all’anno. Tre le soluzioni possibili. Il bando di gara si chiude con un vincitore oppure il progetto di un sopralzo. In alternativa prende piede(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top