Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 23 settembre 2017
 
 
Articolo di: lunedì, 10 ottobre 2011, 1:50 p.

A Novara gli alpini hanno celebrato il 139° di Fondazione delle Truppe Alpine

Marco Baldino (viceprefetto):

NOVARA - Sabato 8 e domenica 9 ottobre si sono svolte le celebrazioni, organizzate dalla sezione di Novara dell'Associazione Nazionale Alpini, per celebrare congiuntamente il 139° Anniversario di Fondazione delle truppe Alpine e l'89° di Costituzione della sezione stessa.

Un programma che è iniziato nella mattinata di sabato con la resa degli onori, presso il Cimitero Urbano, alle tombe del generale Cesare Magnani Ricotti, fondatore, 189 anni fa, delle Truppe Alpine, e della Medaglia d'Oro al Valor Militare Mario Fregonara, al quale è intitolata la sezione di Novara, che ha visto la partecipazione, tra gli altri, della bandiera e di una rappresentanza della "Guardia d'Onore alle Reali Tombe del Pantheon".

Nella mattinata di domenica le cerimonie si sono svolte al monumento agli Alpini in largo Alpini d'Italia, con l'alzabandiera e la resa degli Onori ai Caduti, al termine dei quali hanno preso la parola il presidente Palombo, che ha detto, tra l'altro, "noi oggi onoriamo tutti i caduti, non solamente gli Alpini, che hanno offerto alla Patria la loro vita in tempi di guerra e, anche oggi, in tempo di pace. Una celebrazione che cade al termine dell'anno dedicato ai festeggiamenti per il 150° Anniversario dell'Unità d'Italia, terminano i festeggiamenti ma non termina, per noi Alpini, il tempo della memoria e dell'attaccamento alla nostra Italia".

Lusinghiero anche il commento del viceprefetto di Novara, Marco Baldino, che, non nascondendo di essere nipote di un Alpino, Cavaliere di Vittorio Veneto, ha affermato "un grande debito di gratitudine e riconoscenza, quello che dobbiamo agli Alpini, per la loro presenza costante a fianco delle popolazioni. Un grande augurio alla vigilia di quel grande evento che sarà il Raduno di Raggruppamento dell'ottobre 2012, dove si verificherà il connubio tra il grande cuore degli Alpini ed il grande cuore della città di Novara e dei Novaresi".

Grande la testimonianza di partecipazione da parte delle autorità locali, civili e militari, quella offerta alle Penne Nere novaresi, con la presenza dei gonfaloni della Città di Novara e della Provincia di Novara i gonfaloni dei comuni di Sizzano, Oleggio, Galliate, Momo, Trecate, Recetto e Bellinzago, con i rispettivi sindaci, tanti rappresentanti delle Associazione d'Arma, i vessilli sezionali Ana di Intra e Omegna e ben 17 gagliardetti rappresentanti i gruppi Alpini del Novarese.

Il corteo ha quindi raggiunto la Basilica di San Gaudenzio dove don Natale Allegra, che ha celebrato la Santa Messa, ha trovato tante analogie tra le sacre scritture proposte e l'altruismo e la solidarietà delle Penne Nere. La celebrazione eucaristica è terminata con la tradizionale "Preghiera dell'Alpino", recitata dal presidente Palombo, mentre il Coro della Basilica intonava le struggenti note di "Signore delle Cime" e, quindi, con l'omaggio, da parte di tutti i convenuti, all'urna di San Gaudenzio, nello Scurolo da poco restaurato, accolti da don Natale.

Monica Curino

Articolo di: lunedì, 10 ottobre 2011, 1:50 p.
Articoli correlati Penne nere novaresi in Liguria per il raduno del primo raggruppamento (2) 18° San Gaudenzio per l'Orchestra sinfonica Carlo Coccia (1) Beethoven e Mozart per il Concerto di San Gaudenzio (1) San Gaudenzio: i riti della tradizione (1) Il corteo e la cerimonia del Fiore (1) S. Gaudenzio: rinasce lo Scurolo (1) La Cupola per il rilancio di Novara (1) Viaggio nella basilica di San Gaudenzio con la poesia dialettale (1) Processo al ladro della basilica: tutto rinviato al 2 maggio (1) I Ris di Parma a Novara tra lunedì e martedì per il furto in basilica (1) Furto in Basilica: indagini a tutto campo dei Carabinieri (1) La poesia in dialetto protagonista in basilica (1) Maestoso volume sulla basilica di San Gaudenzio (1) 13 dicembre 1590, consacrazione della Basilica di San Gaudenzio (1) Al via “Ma chi sono questi Alpini” (1) Grande solidarietà con la Trè pedaladi par i riseri (1) Bellinzago invasa dalle penne nere (1) Muore prima di un’esercitazione in Val Formazza (1) L'alpinista Mondinelli ospite ad Arona (1) Alpini, “Angeli della Penna Nera” (1) A Novara il 15° raduno del Primo Raggruppamento Alpini (1) In 500 per la “Caminada par Nuara” (fotogallery) (1) 24ª “Caminada par Nuara”: tutto pronto per la tradizionale marcia non competitiva (1) Alpini protagonisti a Bolzano (1) Aperte le iscrizioni al 22° Corso Cai di Alpinismo giovanile (1)

Tags: alpini, penne nere, basilica, don natale allegra

Dal Territorio

Giallo a Borgomanero: suicidio sventato o tentato omicidio?

Giallo a Borgomanero: suicidio sventato o tentato omicidio?
NOVARA, Una vicenda che sembra avere i contorni del giallo. È quella avvenuta lo scorso 8 agosto in un'azienda di Borgomanero, nel Novarese. Qui, stando a quanto ritenuto inizialmente, ci sarebbe stato un tentativo di suicidio da parte di una donna di 37 anni, salvata dal suo datore di lavoro e, a quanto risulta, amante.  Ora, però, a qualche mese da quell'episodio e(...)

continua »

Altre notizie

Spezia -Novara 1-0

Spezia -Novara  1-0
Trasferta negativa in terra ligure per il Novara che perde di misura a La Spezia. Decide un gol di Marilungo che sfrutta al meglio un calcio d'angolo. Il Novara presobil gol non riesce a rendersi pericoloso per tutto il primo tempo. Nella ripresa gli azzurri dimostrano più intraprendenza e creano un paio di palle gol senza però trovare la rete. Il risultato non cambia e per(...)

continua »

Altre notizie

Domenica a Novara la prima “Pedalata Cicli storici”

Domenica a Novara la prima “Pedalata Cicli storici”
NOVARA - Si svolgerà domenica 24 settembre la prima edizione della  “Pedalata Cicli storici”  organizzata dalla Pro loco Novara con il patrocinio del Comune e dell’Agenzia turistica locale della Provincia di Novara. La pedalata prevede il ritrovo in piazza Gramsci alle 8, quindi la partenza alle 9.30 per Olengo, Terdobbiate, Cascina Barzè,(...)

continua »

Altre notizie

Riso, «indispensabile essere uniti»

Riso, «indispensabile essere uniti»
SAN PIETRO MOSEZZO - «Siamo in un mercato ormai globale. L’Italia non è l’unico Paese che produce riso, e nemmeno l’unico che produce buon riso. Per questo dobbiamo imparare a “venderci” meglio e a mantenere una filiera che negli anni ha sempre saputo distinguersi per unità: solo così usciremo dal guado legato alla nuova politica agricola(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top