Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 21 agosto 2017
 
 
Articolo di: mercoledì, 14 giugno 2017, 10:16 m.

A Novara al via il progetto “Bibliocrossing”

Oltre alla biblioteca Negroni, tre postazioni per lo scambio dei libri

NOVARA - La Biblioteca civica “Negroni” ha ideato un progetto realizzato dai volontari del Servizio civile nazionale (anno 2016-2017) che partirà con il corrente mese di giugno: il “Bibliocrossing”, che consiste in una versione cittadina del già noto “Bookcrossing” e che prevede una rete di Official Crossing Zone nella quale è possibile scambiare libri in maniera interamente gratuita. La regola è “Prendi un libro dall’OCZ e lascia un libro in cambio presso lo stesso OCZ o un altro a tua scelta, oppure restituisci il libro preso in prestito in uno degli OCZ”.
È possibile poi lasciare un feedback sul gruppo Facebook del progetto, al quale sarà facile accedere dal link presente sul sito della biblioteca biblioteca.comune.novara.it.
Gli OCZ sono per ora tre: autostazione (specificamente presso l’edificio che ospita già bar e pizzeria), Pronto Soccorso (nella sala d’attesa) e museo Faraggiana. Anche la Biblioteca potrà essere sfruttata come OCZ.
"Il progetto – spiegano i responsabili - nasce dall’esigenza di aiutare i novaresi a riscoprire il proprio amore per i libri, da molti anni ormai in lento declino, ma soprattutto di favorire il ricircolo di quei libri, scritti per diffondere idee, pensieri e sogni, che oramai da troppo tempo restano inutilmente relegati sugli scaffali di casa propria. Secondo un principio di equo scambio che dovrebbe garantire l’autosostentamento del progetto, dunque, la Biblioteca cerca di incentivare i cittadini a liberarsi di quei libri ormai non più letti in cambio di nuova linfa vitale per le menti e gli spiriti. È bene accetto qualsiasi tipo di libro, l’importante è rispettare quanto più possibile il principio dell’equo scambio, in modo da consentire al progetto di durare a lungo. La Biblioteca fornirà i volumi iniziali e monitorerà l’andamento del programma, integrandolo eventualmente con ulteriori OCZ sparsi per la città. Dal momento che l’idea ruota interamente intorno all’azione del cittadino, importantissimi in questo senso sono pareri e impressioni, ben accetti, che potranno essere lasciati sia a voce presso la Biblioteca, sia per via telematica attraverso il gruppo Facebook del progetto o tramite mail all’indirizzo della biblioteca (biblioteca.negrni@comune.novara.it). La speranza – concludono i responsabili - è quella di favorire non solo lo scambio di libri, ma la trasmissione di idee e sogni, così da permettere a tutti i cittadini di scoprire, riscoprire o ricordare l’amore provato per un libro, che muore solo se dimenticato".

Articolo di: mercoledì, 14 giugno 2017, 10:16 m.

Dal Territorio

Novara Calcio, annullata l'amichevole contro la Giana Erminio

Novara Calcio, annullata l'amichevole contro la Giana Erminio
Il Novara Calcio comunica che la gara amichevole in programma domani, sabato 19 agosto, allo stadio Piola contro la Giana Erminio è stata annullata. Gli Azzurri sosterranno così una seduta di allenamento che si aggiungerà a quella della mattina, già in programma. Intanto arrivano due convocazioni importanti per altrettanti calciatori azzurri. La Federazione(...)

continua »

Altre notizie

Incendio a Barengo, denunciato il proprietario del fondo

Incendio a Barengo, denunciato il proprietario del fondo
BARENGO, Lo scorso 18 agosto militari della Stazione Carabinieri Forestale di Carpignano Sesia, nel Novarese, sono intervenuti in località “Parco delle Cicogne”, nel comune di Barengo, per una segnalazione di incendio boschivo giunta alla Sala operativa regionale. I militari intervenuti hanno individuato la presenza di fuoco, esteso su un’area di circa 2.000 m.q.(...)

continua »

Altre notizie

In arrivo i primi due spettacoli di "CONvergenzeVisionarie"

In arrivo i primi due spettacoli di "CONvergenzeVisionarie"
NOVARA - La prima edizione della rassegna CONvergenze Visionarie, organizzata dal gruppo  novarese under 30 “I Visionari” che fa riferimento al Nuovo Teatro Faraggiana , si aprirà  alle ore 21 di venerdì 25 agosto nella cornice del cortile di Casa Bossi con lo spettacolo "Sempre Domenica" di Controcanto Collettivo, una compagnia di giovani attori,(...)

continua »

Altre notizie

Sesia-Val Grande Geopark sotto “esame” per rimanere sito Unesco

Sesia-Val Grande Geopark sotto “esame” per rimanere sito Unesco
Si consolida il legame tra Ente di gestione delle aree protette della Valle Sesia e il Parco Nazionale  della Val Grande, per la gestione condivisa del Sesia-Val Grande Geopark.  Il progetto del Geoparco è stato promosso dall'associazione geoturistica "Supervulcano Valsesia" onlus e dal Parco Nazionale Val Grande, ai quali dal 2016 si è aggiunto l'Ente di(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top