Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 12 dicembre 2017
 
 
Articolo di: mercoledì, 06 dicembre 2017, 9:54 m.

A Galliate il nuovo canile sanitario, servirà 16 Comuni

La struttura di via Del Piaggio dispone di 40 box

GALLIATE - Per adesso i Comuni consorziati sono 16: oltre al capofila Galliate, ci sono Trecate, Cerano, Romentino, Cameri, Sozzago, Terdobbiate, San Pietro Mosezzo, l’Unione Bassa Sesia con Casaleggio, Castellazzo, Carpignano, Sillavengo, l’Unione novarese 2000 con Caltignaga, Fara e Briona, Granozzo con Monticello e Mandello Vitta. E a breve si unirà anche Bellinzago. Un territorio ampio quello che servirà il “nuovo” canile sanitario di via Del Piaggio: recentemente, con una breve cerimonia, è stato ufficialmente inaugurato il termine dei lavori di ampliamento. Che hanno portato ad avere una struttura dotata di 40 box spaziosi (per cani di diverse dimensioni), aree di sgambamento, ambulatorio per l’assistenza veterinaria. Seppur breve, l'inaugurazione ha voluto essere un momento ufficiale, con tanti sindaci presenti. A fare gli “onori di casa”, il primo cittadino galliatese Davide Ferrari.

«Il nuovo canile sanitario - ha detto anche Ferrari - vedrà 16 Comuni (prima erano 7) confluire per la gestione obbligatoria del servizio di cattura e trattamento dei cani. L’anno scorso sono stati catturati ben 105 cani, a testimonianza che il randagismo c è ancora, anche se non ai livelli degli anni passati. Si è calcolato quindi che i 40 box avranno una occupazione media del 60% (25 cani)». Ferrari ha poi toccato il “tasto” dei costi, con cui da mesi è aperta la polemica con il consigliere di minoranza Cosimo Bifano. «La struttura - ha enumerato - è costata circa 160.000 euro, a cui vanno sottratti i 32.000 di contributo regionale,  suddivisi sui 16 comuni. Per Galliate parliamo ci circa 47.000 euro, pari a 3 euro per abitante. Grazie all’integrazione con la clinica veterinaria del Parco gatti, inoltre, i costi di gestione scendono da 85mila (su 7 comuni) a 65 (da dividere però in 16 comuni). Una operazione - ha sottolineato - che abbiamo calcolato si ripagherà in circa due anni e mezzo e che consentirà risparmi sui bilanci di 16 comuni che l’hanno approvata, così come l’Asl»,

E c’è un’altra ricaduta importante, ha sottolineato il sindaco: «L’area  è stata bonificata con il riutilizzo di arredi urbani già esistenti e la struttura potrà svolgere, come già il Parco gatti, un ruolo sociale essendo interconnessa con le scuole, con le associazioni di disabili e con Legambiente (che qui pianterà delle nuove betulle)».

Un plauso è venuto anche dal direttore del Servizio igiene e assistenza veterinaria dell’Asl No, Franco Tinelli: «Ringraziamo le amministrazioni del territorio che, seguendo un percoso non facile, hanno scelto di “dare retta” all’Asl, che da sempre caldeggia soluzioni del genere rispetto al ricorso ai privati. Questo non sarà solo un posto dove ricoverare i cani, ma diventa un modo per “socializzare” quello che fino a qualche tempo fa era considerato un problema».

A testimoniarlo, i bambini di 5ª F della scuola primaria dell’istituto “Italo Calvino” di Galliate. Accompagnati dall’insegnante Cristina Vella e sotto lo sguardo attento della “mascotte” a quattro zampe Stella, i ragazzi (molti dei quali già prestano servizio volontario al Parco Gatti) hanno letto alcuni pensieri e interpretato (in maniera davvero “professionale”) il “Rap degli animali”.

l.c.

Articolo di: mercoledì, 06 dicembre 2017, 9:54 m.

Dal Territorio

Il Novara Calcio a Pescara: trema Zeman

Il Novara Calcio a Pescara: trema Zeman
CALCIO SERIE B- Bisogna tenere duro. Ultimi 270 minuti prima della fine del girone di andata: il Novara è chiamato a migliorare la sua classifica in un campionato sempre più difficile e aperto ad ogni soluzione.  Gli azzurri, dopo il rocambolesco pareggio contro la Cremonese (il secondo consecutivo casalingo), hanno sì allungato la propria striscia a tre(...)

continua »

Altre notizie

Comunità per minori Santa Lucia in festa per la patrona

Comunità per minori Santa Lucia in festa per la patrona
NOVARA, Si intitola “Tre cose…” ed è lo spettacolo che, martedì 12 dicembre, aprirà l’edizione 2017 della festa per la patrona della Comunità per minori Santa Lucia di via Azario.A essere coinvolti nello spettacolo, che vede la regia di Alessandra Bordino, come da tradizione, i ragazzi ospiti della struttura diretta da Cristina Signorelli,(...)

continua »

Altre notizie

Weekend sulle piste del Rosa

Weekend sulle piste del Rosa
MACUGNAGA -Per gli appassionati dello sci, impianti aperti ai piedi del Rosa. Con il weekend di Sant’Ambrogio e dell'Immacolata, si è dato il via alla stagione sciistica. Sole e condizioni ottimali per questo atteso ponte di vacanza sulla neve che ha favorito l’arrivo di molti turisti. Per il primo giorno l’apertura è stata limitata alla prima seggiovia: il tratto(...)

continua »

Altre notizie

Donna cade dal balcone, è in Rianimazione

Donna cade dal balcone, è in Rianimazione
ARONA - Una donna precipita dal balcone e finisce in ospedale, indagano i carabinieri di Arona. Una cittadina marocchina di 32 anni,  sabato, è caduta dal balcone di una palazzina di via Vittorio Veneto per cause ancora da chiarire. Molto probabilmente un incidente all’origine del fatto. Forse la donna è caduta mentre si trovava a svolgere alcuni lavori di pulizia(...)

continua »

Altre notizie

^ Top