Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 28 marzo 2017
 
 
Articolo di: domenica, 09 febbraio 2014, 7:38 p.

A Galliate arriva il primo “swap party”

“Festa del baratto”: due appuntamenti di shopping a costo zero

GALLIATE – In arrivo a Galliate il primo “swap party” novarese. Il 13 febbraio è in programma infatti la prima festa del baratto al femminile, mentre il 6 marzo sarà la volta del primo baby swap party dedicato all’abbigliamento per bambini e giochi.
Da oltre oceano, esattamente da Manhattan, arriva questa pratica conosciuta ed apprezzata. Nelle più grandi città europee già attiva, e da qualche mese in voga a Venezia, Milano e Roma. Ora l’evento arriva in provincia di Novara e naturalmente non poteva che essere patrocinato dal Comune di Galliate… L’organizzazione firmata “Fabbrica d’Arte” porta in scena due primi appuntamenti dedicati al mondo dello shopping al femminile e a quello dell’abbigliamento per bambini.
Ma che cos’è uno “swap party”? «E’ una festa del baratto elegante, un evento “chic” – spiega Laura Pigozzo de “La Fabbrica d’Arte” – pensato per permettere alle persone, in particolar modo alle donne di tutte le età, di rifarsi il guardaroba a costo zero, in modo ecosostenibile, per eventuali cambi di stagione o per far posto in armadio liberandosi, magari, di capi che non fanno più parte del proprio stile o di regali non particolarmente apprezzati, avendo così la possibilità di scambiarli in modo cool a costo zero. Un evento mondano accompagnato da un aperitivo elegante firmato Mama’s».
Il primo appuntamento è giovedì 13 febbraio alle 20 presso il locale Mama’s in centro a Galliate ed è dedicato a capi ed accessori femminili.
Da non dimenticare il “Baby swap party”: il primo appuntamento per tutte le mamme che vogliono rifare il guardaroba dei propri figli a costo zero è il 6 marzo, alle 20, nella sala consiliare del Castello.
Ma come funziona uno “swap party”? «Ci si reca – spiega Pigozzo – alla Fabbrica d’Arte in via San Gambaro 23 a Galliate, tutti i giorni dal lunedì al venerdì, dalle 12 alle 18, portando con sè un minino di cinque capi o accessori che non si usano più; ci si iscrive al costo di un aperitivo prenotando il posto e ci si presenta la sera dell’evento. Ogni capo portato viene valutato da 1 a 4 cuoricini. Durante l’aperitivo viene consegnata una busta con il credito dei cuoricini accumulati con la propria merce e successivamente si aprono le danze. Tutte le donne possono accedere allo Swap Corner dove trovano tutto l’abbigliamento portato dalle altre ‘swappine’ che possono scegliere altri capi che costano da 1 a 4 cuori fino a raggiungere il credito ottenuto. Un divertimento ed un risparmio allo stesso tempo».
L’iscrizione è obbligatoria; si possono portare i capi fino al giorno prima dell’evento e i posti sono limitati. I capi che non vengono acquistati in cuoricini andranno invece in beneficienza.
Per maggiori info: swappartygalliate@gmail.com oppure 3498189588.

Laura Cavalli

Articolo di: domenica, 09 febbraio 2014, 7:38 p.

Dal Territorio

Successo di visitatori per le Giornate di Primavera del Fai

Successo di visitatori per le Giornate di Primavera del Fai
NOVARA - Ci mettono passione ed entusiasmo. E anche professionalità. Sono il valore aggiunto delle Giornate di Primavera: gli Apprendisti Ciceroni. Studenti di ogni ordine e grado che hanno accompagnato in visita per la due giorni di arte e cultura proposta sul territorio della delegazione Fai di Novara. Sabato 25 e domenica 26 marzo apertura di 29 beni tra la città (cinque nel(...)

continua »

Altre notizie

La Igor Volley butta via il secondo posto

La Igor Volley butta via il secondo posto
BUSTO ARSIZIO - L’Igor esce sconfitta per 3-1 senza giustificazioni dal PalaYamamay nell’ultimo turno di regular season, battuta nella serata in cui una vittoria sarebbe servita, visto il contemporaneo stop di Casalmaggiore a Montichiari, per passare sul filo di lana al secondo posto in classifica. Una squadra azzurra arruffona, frenetica e confusionaria come avevamo(...)

continua »

Altre notizie

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa
MOSTRE NOVARA Miserere mei Sino al 29 gennaio è visibile nel quadriportico del Duomo la mostra “Miserere mei. Immagini e visioni in terra gaudenziana”, iniziativa ideata e promossa dell’Ufficio dei Beni culturali della Diocesi di Novara con l’Atl, “Instagramersnovara”, in collaborazione con il Capitolo della Cattedrale novarese, Arcidiocesi(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top