Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
giovedì, 21 settembre 2017
 
 
Articolo di: lunedì, 29 agosto 2011, 6:32 p.

A Domodossola i funerali di Alessandra Sgarella

La morte dell’imprenditrice a poche ore dall’arresto dell’ultimo dei suoi rapitori

DOMODOSSOLA - Si svolgeranno domani, martedì 30 agosto, i funerali di Alessandra Sgarella, l’imprenditrice domese scomparsa venerdì notte all’Humanitas di Rozzano, a 52 anni, dopo una lunga malattia: qualche ora prima era stato arrestato Francesco Perre, l’ultimo latitante tra i suoi rapitori, condannato nel 2003 a 28 anni di reclusione per il sequestro, e ricercato dal 1999 (è stato sorpreso sull’Aspromonte).

Alessandra Sgarella fu sequestrata a Milano l’11 dicembre 1997 e liberata a Locri il 4 settembre 1998.  Domese, la sua famiglia è titolare di una casa di spedizioni che ha sede in piazza Stazione, la Sgarella si trasferì a Milano dopo il matrimonio con l’imprenditore Pietro Vavassori.

Venne rapita mentre rientrava nella sua abitazione come detto la sera dell’11 dicembre del 1997.

Fu detenuta in modo brutale, soprattutto nel primo mese di sequestro in cui fu costretta in catene in una buca di un metro per due scavata in terra nella periferia di Milano, sottoposta alle intemperie del mese di dicembre ed agli animali selvatici, in condizioni igieniche disastrose.

Trasferita in Calabria, fu poi rilasciata senza alcun pagamento di riscatto. Un caso che fece scalpore, come quello del bresciano Giuseppe Soffiantini. Alessandra Sgarella tornò per la prima volta a Domodossola poco dopo la sua liberazione, per l’occasione il vescovo di Novara celebrò una messa e si riunì il Consiglio comunale.

Alessandra, davanti a una folla di giornalisti, raccontò i suoi 266 giorni nelle mani dell’Anonima: «A Natale mi hanno dato una mozzarella gelata... no, non li perdono, i miei carcerieri non sanno cos’è la vita umana».

Il primo processo contro i suoi rapitori iniziò nel marzo del 2000 e finì dopo 60 udienze il 10 maggio del 2001 quando gli undici imputati furono condannati a pene variabili tra i 18 e i 25 anni di reclusione e al pagamento di un miliardo di lire per i danni morali. Il processo di Appello, che confermò le condanne, iniziò il 7 ottobre del 2007. Non era presente quel Francesco Perre, arrestato come detto proprio mentre Alessandra si stava spegnendo.

La salma della sfortunata domese giungerà oggi in Ossola da Milano. Stasera (lunedì) alle 18.30 sarà recitato il rosario nella chiesa della Madonna della Neve. Le esequie sono previste per domani, martedì, alle 14.30, in Collegiata, sempre a Domodossola.

Marco De Ambrosis

 

Vuoi saperne di più? Leggilo sul Corriere di Novara in edicola lunedì, giovedì e sabato

 

Articolo di: lunedì, 29 agosto 2011, 6:32 p.
Articoli correlati Prosegue il progetto “Cura” a Domodossola, Omegna e Verbania (1) Ricercato preso in Calabria, era andato a trovare la ex moglie (1) Prosegue il progetto “Cura” a Domodossola, Omegna e Verbania (1) Stop ai mutui, protesta unitaria dei sindaci di Verbania, Domodossola e Omegna (1) Sanità Vco: confermata Emodinamica al “San Biagio” di Domodossola (1) Domenica 3 giugno a Domodossola la la Fiera del consumo consapevole (1) Piste agro-silvo-pastorali: nuova normativa nel Vco (1) A Domodossola la mostra “Dalla storia alla satira” (1) Principessa araba transita dalla stazione di Domodossola (1) A Domodossola “Tecniche di falegnameria” (1) Operazione antiborseggi al mercato (1) Carabinieri sul treno Domo-Novara per una lite (1) Sempione, deraglia un altro treno (1) Trentanovenne domese arrestato per resistenza e lesioni (1) Cordoglio in tutto il Vco per la morte della studentessa di 17 anni, deceduta in un incidente stradale (1) Sanità nel Vco: “In assenza di un piano, il Punto Nascite di Domo non si tocca” (1) Joy: è arrivato il nulla osta per i funerali (1) Lunedì, a Prato Sesia, l'addio a Sara e Maria Bordoni (1) L’addio a Paola Bertolotti, precipitata dal balcone (1) Venerdì pomeriggio i funerali di Alessandro Solbiati, morto in un incidente a Somma Lombardo (1) L’ultimo caloroso saluto dalla sua Lesa (1) Domani, mercoledì, l'addio al maestro Maulini (1) Prato Sesia: si attende ancora per i funerali di Sara e Maria (1) L’addio all’artista Enzo Rossi Da Civita (1) Sequestrati preziosi e denaro da GdF e Dogana (1) A Domodossola i produttori del territorio incontrano il pubblico (1) Operazione antidroga nel Vco: nei guai anche un novarese (1) Commosso l'ultimo saluto a Sharon (1) Venerdì 29 aprile i funerali del giovane deceduto la scorsa settimana (1) Si è spento lo scultore di ghiaccio (1) Assistenza famigliare: i Centri per l’Impiego del Vco punti d’incontro tra offerta e domanda (1) Con “Passaggi a Nord Ovest” un concorso per giovani cantanti del Vco (1) Trecentomila euro al Borgo della Cultura di Domodossola (1) “Ma l'amore no…” alla Fabbrica (1) Incontri per le imprese del settore legno (1) Lo "Svuotacantine" torna nel Vco (1) Elezioni: a Novara, Trecate e Domodossola affluenza alle urne in aumento (1) Speciale Elezioni Domodossola e Vco (1) Soccorso alpino, sempre più interventi per “fungiatt” e scomparsi per malore (1) Incontro sulle erbe officinali (1) Si alza il sipario a Domodossola (1) Don Ruscetta, serparo delle Alpi (1) “Quale sarà il destino del S. Biagio?” (1) Furti in Uffici postali, 13 arresti (1) Incatenata davanti alla stazione di Domodossola (1) Domodossola, in caso di infarto pazienti trasportati a Novara (1) Anche Domo al ballottaggio per decretare il sindaco (1) Dati definitivi sull'affluenza alle urne (1) Domo “città per la pace”, è subito guerra (1) Allo studio un Punto nascite unico per il Vco a Domo (1) Domodossola, a settembre dovrebbe riaprire il punto nascite (1) È sangue umano quello sulla Madonnina (1) Mamma incidentata partorisce al “S. Biagio” (1) 4° Mostra Pomologica del Verbano Cusio Ossola (1) «Al S. Biagio si gioca sulla pelle della gente» (1) Incontri di aggiornamento per autoriparatori (1) Il 17 giugno al via il quinto Festival del Teatro e della Comicità (1) A Domodossola e Omegna torna lo “Svuotacantine” (1) Un tunnel ferroviario per collegare Italia e Svizzera (1) Muore prima di un’esercitazione in Val Formazza (1) Investito dal treno, dopo due mesi spunta una traccia a “Chi l’ha visto?” (1) Il Sacro Monte, un bene di tutti (1)

Tags: Domodossola, funerali, Sgarella

Dal Territorio

Nebbiuno: 'accudiva' 43 piante di marijuana alte due metri, arrestato

Nebbiuno: 'accudiva' 43 piante di marijuana alte due metri, arrestato
NEBBIUNO, Sorpreso a coltivare piantine di marijuana e arrestato dai Carabinieri di Lesa. E' successo a Nebbiuno, nel Novarese. Nell’ambito di servizi di controllo del territorio, i Carabinieri di Lesa hanno tratto in arresto, nella giornata di ieri 20 settembre, un italiano del posto, F.G., classe 1969, già conosciuto dalle Forze dell'Ordine, resosi responsabile del reato(...)

continua »

Altre notizie

Spezia -Novara 1-0

Spezia -Novara  1-0
Trasferta negativa in terra ligure per il Novara che perde di misura a La Spezia. Decide un gol di Marilungo che sfrutta al meglio un calcio d'angolo. Il Novara presobil gol non riesce a rendersi pericoloso per tutto il primo tempo. Nella ripresa gli azzurri dimostrano più intraprendenza e creano un paio di palle gol senza però trovare la rete. Il risultato non cambia e per(...)

continua »

Altre notizie

Domenica a Novara la prima “Pedalata Cicli storici”

Domenica a Novara la prima “Pedalata Cicli storici”
NOVARA - Si svolgerà domenica 24 settembre la prima edizione della  “Pedalata Cicli storici”  organizzata dalla Pro loco Novara con il patrocinio del Comune e dell’Agenzia turistica locale della Provincia di Novara. La pedalata prevede il ritrovo in piazza Gramsci alle 8, quindi la partenza alle 9.30 per Olengo, Terdobbiate, Cascina Barzè,(...)

continua »

Altre notizie

Riso, «indispensabile essere uniti»

Riso, «indispensabile essere uniti»
SAN PIETRO MOSEZZO - «Siamo in un mercato ormai globale. L’Italia non è l’unico Paese che produce riso, e nemmeno l’unico che produce buon riso. Per questo dobbiamo imparare a “venderci” meglio e a mantenere una filiera che negli anni ha sempre saputo distinguersi per unità: solo così usciremo dal guado legato alla nuova politica agricola(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top