Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 22 ottobre 2017
 
 
Articolo di: martedì, 15 novembre 2016, 12:26 p.

A Casale l'assemblea delle associazioni industriali di Novara, Alessandria e Vercelli Valsesia

Interverrà il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia

Associazione Industriali di Novara, Confindustria Alessandria e Confindustria Vercelli Valsesia hanno organizzato in forma congiunta la propria Assemblea generale annuale. L’evento si terrà martedì 22 novembre, alle 17, a Casale Monferrato, nel Teatro municipale di piazza Castello.
Aprirà l’incontro il saluto di Sergio Chiamparino, presidente della Regione Piemonte. Introdurranno i lavori Luigi Buzzi, presidente di Confindustria Alessandria, Fabio Ravanelli, presidente dell’Associazione Industriali di Novara, e Giorgio Cottura, presidente di Confindustria Vercelli Valsesia. Seguirà la presentazione dello studio, realizzato dalla Fondazione Edison, intitolato “La rilevanza economica delle province di Alessandria, Novara e Vercelli nel contesto nazionale e regionale”, che sarà illustrato da Marco Fortis, vicepresidente della Fondazione Edison. Concluderà i lavori l’intervento del presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia.

L’Assemblea congiunta delle Associazioni industriali di Alessandria, Novara e Vercelli Valsesia, riservata agli imprenditori associati, alle autorità e ai rappresentanti di enti e istituzioni invitati all’incontro, rappresenta una importante tappa del percorso di aggregazione che il 28 luglio scorso ha portato alla costituzione di “Confindustria Territoriale Piemonte Orientale”, la realtà associativa che dalla seconda metà del 2018 acquisirà le strutture e la rappresentanza delle tre organizzazioni imprenditoriali, migliorando e arricchendo i servizi e le attività in tutte le sedi territoriali ed esprimendo al meglio lo spirito della “Commissione Pesenti” di riforma del sistema confindustriale. L'aggregazione comporterà anche una razionalizzazione della governance, consentendo a Confindustria Territoriale Piemonte Orientale di diventare la seconda organizzazione confindustriale in Piemonte, con circa 1.200 aziende associate e 60mila dipendenti.

Il percorso di aggregazione, che prevede un periodo transitorio suddiviso in due fasi, dal 2016 al 2018 e dal 2018 al 2020, viene coordinato da un apposito Comitato di progettazione e prevede la pariteticità di rappresentanza dei tre sodalizi imprenditoriali, il mantenimento e la valorizzazione del presidio dei tre territori provinciali e l’adesione alla volontà aggregativa del sistema Confindustria. La definitiva integrazione delle strutture si realizzerà nel 2020, con la prima elezione di un presidente senza vincoli di provenienza territoriale.
Valentina Sarmenghi 

Articolo di: martedì, 15 novembre 2016, 12:26 p.

Dal Territorio

Igor Volley in festa al Teatro Coccia

Igor Volley in festa al Teatro Coccia
NOVARA - Il Teatro Coccia addobbato a festa, griffato in ogni angolo con il tricolore dello scudetto e gremito in ogni ordine di posto, è stato protagonista anche quest’anno dell’apertura ufficiale, ieri sera, della stagione agonistica della Igor Volley Novara, neo campione d’Italia, con la presentazione della squadra. Anche in questa occasione, Lorenzo Dallari, vice(...)

continua »

Altre notizie

Incidente in A4, coinvolti bimbo di 2 anni e donna incinta

Incidente in A4, coinvolti bimbo di 2 anni e donna incinta
NOVARA, Incidente stradale intorno alle 19,30 di venerdì 20 ottobre lungo l'autostrada A4, tra i caselli di Novara Est e Novara Ovest (direzione Torino). Due le autovetture coinvolte, una con a bordo quattro persone, tra cui un bambino di circa due anni e una donna in stato di gravidanza, e l’altra con a bordo solo il conducente. Tutte le persone sono state portate(...)

continua »

Altre notizie

Dagli studenti il “Canto alla città”

Dagli studenti il “Canto alla città”
NOVARA - Il Faraggiana si apre ancora alla città e la rende protagonista. Questa sera, giovedì 19 ottobre alle 21, e replica domani alla stessa ora, sale il sipario sulla nuova sagione del teatro novarese, la seconda dopo la rinascita: in cartellone “Canto alla città 2.0 – Il verbo degli uccelli”. Sul palco Lucilla Giagnoni, attrice e autrice del(...)

continua »

Altre notizie

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"
Borgomanero  - “Sembrava di essere in un giorno normale, quando lungo i quattro corsi e in piazza Martiri le auto circolano liberamente”: questo uno dei commenti a caldo raccolti tra i commercianti del centro cittadino venerdì pomeriggio, riaperto al traffico automobilistico nell’ambito di un progetto sperimentale che prevede per la durata di sei mesi, sino al 2(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top