Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 24 aprile 2017
 
 
Articolo di: giovedì, 23 ottobre 2014, 2:41 m.

79enne truffata e derubata in casa con la scusa dell’acqua al mercurio

E’ successo nella zona di via Fara

NOVARA - Ancora una donna anziana presa di mira da un truffatore senza scrupoli. E’ successo martedì intorno alle 10 nella zona di via Fara. Vittima una pensionata di 79 anni, che rientrava a casa dopo una passeggiata mattutina con il proprio cane. E che, in men che non si dica, si è trovata ingannata e derubata di diversi oggetti in oro. Il tutto con la scusa dell’acqua al mercurio.

A raccontare la disavventura della donna, ancora incredula dell’accaduto e che sospetta di essere stata ipnotizzata con qualche spray, il figlio e nostro lettore, F.B..

«Mia madre, una donna ancora molto in gamba – spiega – tornava nella nostra villetta, quando si è imbattuta in un uomo, che, con un giubbotto di quelli fosforescenti e con a tracolla una macchinetta che sembrava quella utile a misurare l’acqua, usciva dalla casa accanto alla nostra. Abbiamo scoperto solo dopo che era stato cacciato dai residenti. Pare che fosse entrato per vendere acqua. Mia madre, pensando a un dipendente dell’acquedotto, gli ha chiesto se avesse bisogno di prendere i numeri dell’acqua. L’impostore – prosegue il figlio – non si è fatto pregare due volte e ha risposto di sì. Ha anche spiegato che c’era stato un problema in un cantiere e che ora l’acqua aveva una probabile presenza di mercurio. Mia madre, a quel punto, l’ha condotto in cantina, dove abbiamo il contatore e qui quell’apparecchiatura ha iniziato a suonare. Un ‘bip’ che il truffatore ha spiegato essere legato alla conferma della presenza di mercurio nell’acqua».

E’ il momento in cui scatta la trappola finale, con tanto di vittima chiusa fuori dalla porta della propria casa. L’impostore dice alla pensionata che con il mercurio gli oggetti in oro si sarebbero danneggiati e la carta sarebbe bruciata. «Sale in casa con mia madre, a cui consiglia di mettere tutto l’oro nel frigorifero. Mia mamma inizialmente nutre dei dubbi: le sembra strano, ma l’uomo le dice che già l’avevano fatto i vicini e che era la prassi da seguire». A quel punto l’anziana recupera l’oro e lo ripone nel frigo.

«L’impostore – continua il figlio della vittima – invita mia madre a tornare in cantina a chiudere i rubinetti. Così il suo piano è concluso. Mia madre scende e lui la chiude fuori casa e preleva tutto quanto messo nel frigorifero. Mia mamma torna su, trova chiusa la porta, ma è troppo tardi. Il malvivente riesce a fuggire, gettandosi dal balcone al primo piano e fuggendo con l’oro. E’ poi intervenuta la Polizia. Siamo arrabbiati e delusi. Non è la prima volta che mia madre subisce reati, in precedenza borseggi e scippi. E un altro episodio in cui siamo stati derubati si è verificato esattamente quattro anni fa, sempre tra la fine di ottobre e i primi di novembre. Vogliamo essere sicuri nelle nostre case, poter girare tranquilli nelle nostre strade e sperare che gente che delinque venga presa e rimanga in carcere per un po’. Non devono accadere queste cose. I nostri anziani devono sentirsi al sicuro. Per mia mamma – conclude F.B. - il truffatore parlava bene italiano, ma non posso dire con certezza se fosse italiano o meno. Potrebbe essere stato anche uno straniero che parla bene la nostra lingua o qualche sinti. Mi auguro possa essere individuato».

Monica Curino

Articolo di: giovedì, 23 ottobre 2014, 2:41 m.

Dal Territorio

Sorpreso con della droga: condannato a un anno di reclusione

Sorpreso con della droga: condannato a un anno di reclusione
NOVARA, Un anno di reclusione e 2mila euro di multa. Si è concluso così lunedì pomeriggio 24 aprile, in Tribunale a Novara, il processo a carico di S.N., cittadino marocchino residente a Vercelli. L’uomo, fermato a febbraio in via Magenta, nella zona a ridosso della stazione ferroviaria, era a processo per spaccio di sostanze stupefacenti e per non aver ottemperato(...)

continua »

Altre notizie

Un brutto Novara crolla a Vicenza

Un brutto Novara crolla a Vicenza
Un Novara autore di una prova incolore esce sconfitto dal Menti di Vicenza. Gli azzurri in partenza danno l'idea di poter controllare la partita e trovano anche il vantaggio con Macheda. Il gol però sembra accontentare il Novara e a poco sale il Vicenza. Ebagua Bellomo e Orlando  trovano tre gol che annichiliscono la squadra di Boscaglia su cui scende la notte. Novara abulico(...)

continua »

Altre notizie

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa
MOSTRE NOVARA Miserere mei Sino al 29 gennaio è visibile nel quadriportico del Duomo la mostra “Miserere mei. Immagini e visioni in terra gaudenziana”, iniziativa ideata e promossa dell’Ufficio dei Beni culturali della Diocesi di Novara con l’Atl, “Instagramersnovara”, in collaborazione con il Capitolo della Cattedrale novarese, Arcidiocesi(...)

continua »

Altre notizie

Nel 2016 donate quasi 180.000 sacche di sangue

Nel 2016 donate quasi 180.000 sacche di sangue
VERBANIA - Domenica 30 Aprile presso Il Centro Multifunzionale “Il Maggiore” (Via Al Torrente San Bernardino, 49), a partire dalle 9.30 si terrà la 46^ Assemblea Regionale Avis.   Saranno presenti 145 delegati Avis, rappresentanti delle istituzioni e molti dirigenti delle organizzazioni del volontariato, del terzo settore e sportive. L’Assemblea(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top