Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
giovedì, 14 dicembre 2017
 
 
Articolo di: sabato, 24 novembre 2012, 3:42 m.

16а Giornata nazionale della Colletta alimentare

A Novara e provincia sono 86 i supermercati dove si può donare (scarica l’elenco completo)

NOVARA – Si svolge oggi, sabato 24 novembre, la 16а Giornata nazionale della Colletta alimentare. Sono tutti invitati a donare presso i punti vendita aderenti olio, alimenti per l’infanzia, scatolame (pesce, carne, legumi, pelati e sughi), prodotti che consentiranno di aiutare oltre 8.600 strutture caritative che accolgono 1.700.000 poveri in tutta Italia. Saranno all’opera più di 130.000 volontari della Fondazione Banco Alimentare Onlus, in oltre 9.000 supermercati. 

Le donazioni di alimenti ricevute durante la Giornata della Colletta Alimentare andranno a integrare quanto la Rete Banco Alimentare recupera grazie alla sua attività quotidiana, combattendo lo spreco di cibo (nel 2011 58.390.000 kg di alimenti, pari a un valore di circa 128 milioni di euro ovvero al carico di oltre 1.700 tir).

Le ragioni di fondo di questo gesto di carità sono descritte nel testo delle “dieci righe”, pensate per favorire un dialogo con tutti coloro che a vario titolo partecipano alla Giornata: «La crisi continua a cambiare la vita di molte persone. L’unica possibilità è sopravvivere, sperando che tutto prima o poi passi? Perché riproporre proprio oggi la Colletta Alimentare? Che novità ci attendiamo? Anche dentro le difficoltà, io esisto e non mi sto dando la vita da solo, sono fatto e voluto in questo istante da Dio: questo, come disse don Giussani, “è il tempo della persona”. Solo la riscoperta di questo rapporto originario permette di vivere ogni cosa da uomini: perché tutto è occasione per incontrare chi mi sta dando la vita ora. Questa è la novità che attendiamo: poterLo incontrare ancora. Per questo ti invitiamo a partecipare insieme alla Giornata Nazionale della Colletta Alimentare: fare la spesa per chi ha più bisogno».

Questo importante evento, che gode dell’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, é reso possibile grazie alla collaborazione dell’Esercito Italiano e alla partecipazione di decine di migliaia di volontari aderenti all’Associazione Nazionale Alpini, alla Società San Vincenzo De Paoli e alla Compagnia delle Opere Sociali.

La provincia di Novara in particolare vede invece l’impegno di più di 1400 volontari in 86 supermercati. I generi alimentari raccolti, inscatolati per tipologia e immagazzinati presso l’azienda Ponti a Ghemme e presso il magazzino del Banco Alimentare del Piemonte sede di Novara, in Corso della Vittoria 60, saranno distribuiti durante l’anno a 52 strutture caritative della nostra provincia, che servono mensilmente più di 10.500 indigenti. Durante l’edizione 2011 della Colletta Alimentare sono stati raccolti presso 80 supermercati circa 89 tonnellate di alimenti, che rappresentano solo il 15% dei prodotti recuperati e ridistribuiti durante l’anno dal Banco Alimentare del Piemonte a 52 strutture caritative che assistono ogni giorno oltre 10.000 persone bisognose.

Nei punti vendita di quest’anno si alterneranno volontari provenienti da esperienze diverse: oltre alle realtà locali della Società San Vincenzo De Paoli, Associazione Nazionale Alpini e della Compagnia delle Opere Sociali si aggiungono i Gruppi Scout di Novara, Trecate e Oleggio, la Croce di S. Andrea, la Croce Rossa, i soci Coop, il Movimento Cristiano Lavoratori, le Poste e la Protezione civile (per la parte di logistica con un supporto di mezzi di trasporto), la Comunità di Sant’Egidio, i volontari delle strutture caritative convenzionate con il Banco Alimentare del Piemonte, Carabinieri in Congedo di Galliate, le parrocchie, la Chiesa Pentecostale Evangelica, la Chiesa Cristiana Evangelica, l’associazione Operazione Mato Grosso, l’associazione Unione Genitori Italiani, l’associazione Amici del Bosco e l’associazione Solidarietà e Pace di Bellinzago e tanti altri, studenti ed adulti, desiderosi di partecipare a questo grande gesto di carità.

Numerosa la partecipazione delle scuole della provincia: il loro impegno durante la giornata, grazie ad una sensibilizzazione al valore sociale e personale del gesto, è stato quello di cercare di coprire completamente con i volontari/studenti interi supermercati. Aderiranno pertanto all’iniziativa circa una ventina di scuole medie e superiori; si cita a Novara: Liceo Scientifico Antonelli, ITAS Bonfantini, ITIS Fauser, Istituto Superiore Salesiano, ITAS Mossoti, Liceo Classico Carlo Alberto, Liceo Castelli, Scuola Media Duca D’Aosta, scuola media Bellini, IPS Ravizza, mentre in provincia: Scuola Media di Cameri, Scuola comprensorio di Romagnano, scuola media di Fara, Istituto Fermi di Arona, ITAS Bonfantini di Romagnano.

L’iniziativa gode del patrocinio dell Comune e della Provincia di Novara. Per ulteriori informazioni si può contattare il magazzino di Novara del Banco Alimentare del Piemonte (tel. 0321 622114). 

Valentina Sarmenghi

 

 Supermercati2012.pdf Scarica l’elenco completo dei  supermercati dove è possibile partecipare con una donazione alla Giornata della Colletta alimentare 2012 a Novara e provincia 

Articolo di: sabato, 24 novembre 2012, 3:42 m.

Tags: colletta

Dal Territorio

Donna recuperata nelle acque del Ticino a Varallo Pombia

Donna recuperata nelle acque del Ticino a Varallo Pombia
VARALLO POMBIA, Vigili del fuoco in azione nella prima mattinata di oggi, giovedì 14 dicembre, a Varallo Pombia, in zona Porto della Torre, nel Novarese. Qui l’allarme è scattato intorno alle 8 per una donna nelle acque del Ticino.I Vigili del fuoco sono riusciti a recuperarla e a consegnarla al personale del 118 per le necessarie cure. Dal momento che è rimasta a(...)

continua »

Altre notizie

Igor Volley, brutto esordio in Champions

Igor Volley, brutto esordio in Champions
TREVISO - Esordio amaro in Champions per la Igor Novara uscita sconfitta dal PalaVerde di Treviso in 4 set da una Imoco Conegliano che, in formato Europa, si è dimostrata nettamente superiore. Certo una bella mano gliel'ha data la squadra azzurra, in campo per tre set, quelli persi, giocati senza nerbo, con un atteggiamento totalmente non consono all’impegno, fallosa(...)

continua »

Altre notizie

Weekend sulle piste del Rosa

Weekend sulle piste del Rosa
MACUGNAGA -Per gli appassionati dello sci, impianti aperti ai piedi del Rosa. Con il weekend di Sant’Ambrogio e dell'Immacolata, si è dato il via alla stagione sciistica. Sole e condizioni ottimali per questo atteso ponte di vacanza sulla neve che ha favorito l’arrivo di molti turisti. Per il primo giorno l’apertura è stata limitata alla prima seggiovia: il tratto(...)

continua »

Altre notizie

Donna cade dal balcone, è in Rianimazione

Donna cade dal balcone, è in Rianimazione
ARONA - Una donna precipita dal balcone e finisce in ospedale, indagano i carabinieri di Arona. Una cittadina marocchina di 32 anni,  sabato, è caduta dal balcone di una palazzina di via Vittorio Veneto per cause ancora da chiarire. Molto probabilmente un incidente all’origine del fatto. Forse la donna è caduta mentre si trovava a svolgere alcuni lavori di pulizia(...)

continua »

Altre notizie

^ Top