Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 17 ottobre 2017
 
 
Articolo di: sabato, 03 settembre 2011, 4:39 p.

«Lascio per le troppe scelte non condivise»

A Romentino la maggioranza perde un altro pezzo

ROMENTINO - Un nuovo volto in Consiglio, quello di Domenico Porzio. Un altro consigliere che se ne va: Cristina Salerno. È solo di qualche mese fa l’abbandono, questa volta di Giunta e Consiglio, da parte dell’assessore Giuseppe Calella. Mentre è storia di un anno fa la rottura con la Lega Nord, culminata nella revoca delle deleghe all’ex vicesindaco Giorgio Fornaroli. Ora l’uscita di scena di Cristina Salerno.

Il consigliere (che era stato delegato dal sindaco alle problematiche relative alle attività produttive e al commercio) aveva rassegnato le dimissioni giovedì 4 agosto: «Il motivo principale delle mie dimissioni, date con grande rammarico - spiega Salerno - è che non ho condiviso negli ultimi mesi alcune scelte fatte. Mi sono lamentata della situazione, ma questo non ha portato ad alcun seguito: come al solito si è data più importanza ad alcuni elementi della maggioranza ritenuti più meritevoli di altri e che io, invece, non ritengo tali! Amareggiata per la situazione creatasi, lascio ad altri l’onore, ma anche l’onere, di amministrare il paese. Mi sono dimessa anche da presidente della Commissione delle attività produttive e del commercio. Ho ringraziato il sindaco per l’opportunità concessami, ritenendo l’esperienza vissuta interessante e costruttiva con la speranza che il lavoro svolto sia stato utile a tutti».

Una settimana dopo, l’11 agosto, riunione del Consiglio comunale per la surroga. Entra nell’assise Domenico Porzio, primo degli esclusi dopo Antonio Baldi, già entrato al posto di Calella: «In questi due anni – è il suo commento – non ho ricoperto incarichi amministrativi, ma partecipando alle riunioni del gruppo di “Romentino Futura” e alle sedute della Commissione Urbanistica di cui sono membro mi sono fatto un’idea delle problematiche da affrontare con questo tipo di esperienze. Mi sono già incontrato con il sindaco Paglino che sta valutando, alla luce delle mie competenze, quale incarico assegnarmi affinché possa dare il mio contributo al lavoro del gruppo, là dove possa risultare maggiormente utile, per il bene del gruppo stesso e della comunità».

Eleonora Groppetti

Vuoi saperne di più? Leggilo sul Corriere di Novara in edicola lunedì, giovedì e sabato

Articolo di: sabato, 03 settembre 2011, 4:39 p.
Articoli correlati Il wi-fi free a Romentino è finalmente realtà (1) "Dai diamanti non nasce niente": prima festa per l'associazione "La Torre-Mattarella" (1) Quattro giovanissimi denunciati per furto aggravato in concorso (1) Condizionatori d'aria sottratti a luglio a Romentino, ritrovati a Cerignola (1) Delitto Marcoli, Cavalieri da supertestimone a (co)indagato (1) Pro loco Romentino, eletto il Consiglio tra conferme e new entry (1) Sportello del cittadino, anche a Romentino le urgenze sono casa e lavoro (1) Chiesta l’apertura di una cava per la To-Mi (1) Il progetto Comenius a Novara (1) Poste Italiane e CDP incontrano gli alunni delle scuole elementari novaresi (1) Mancano le risorse, tagli ai servizi (1) Due domeniche a piedi contro le Pm10 (1) “La Torre-Mattarella” «per una nuova gestione del territorio» (1) Wi-fi in piazza a Romentino, manca solo l’installazione (1) A Romentino una Notte Bianca tutta da vivere (1) Discarica a Romentino, la Commissione ha detto no (1) Avis di Romentino: «Numeri di tutto rispetto» (1) Cresce la scuola d'infanzia Beldì (1) Anche Romentino si prepara al 150° (1) A Romentino in aumento le famiglie (1) Cameri, addio allo Sportello Lavoro (1) Delitto Marcoli: preso il latitante Lauretta (1) Da «un profondo dolore nasce un grande gesto di generosità» (1) Donato furgone Doblò al Comune di Romentino (1) Doveva essere ai domiciliari: scoperto dai Carabinieri in giro a Romentino (1) Romentino: regolamento per la luce pubblica in cortili privati (1) «Inquinanti in falda dopo gli scavi» (1) Celebrato il fondatore della Coldiretti (1)

Tags: Romentino

Dal Territorio

Igor Volley in festa al Teatro Coccia

Igor Volley in festa al Teatro Coccia
NOVARA - Il Teatro Coccia addobbato a festa, griffato in ogni angolo con il tricolore dello scudetto e gremito in ogni ordine di posto, è stato protagonista anche quest’anno dell’apertura ufficiale, ieri sera, della stagione agonistica della Igor Volley Novara, neo campione d’Italia, con la presentazione della squadra. Anche in questa occasione, Lorenzo Dallari, vice(...)

continua »

Altre notizie

Incidente sul lavoro a Casalbeltrame

Incidente sul lavoro a Casalbeltrame
CASALBELTRAME, Incidente sul lavoro, intorno alle 15,30 di oggi martedì 17 ottobre, a Casalbeltrame, nel Novarese, nella zona della cascina Falasco.  Per cause in fase di ricostruzione da parte dei Carabinieri e dello Spresal, un agricoltore, che stava manovrando una mietitrebbia, è rimasto incastrato con gli arti inferiori. Immediato l'allarme alle Forze dell'ordine.(...)

continua »

Altre notizie

Partono con la "Novara romana" "I Venerdì dell'arte novarese"

Partono con la "Novara romana" "I Venerdì dell'arte novarese"
NOVARA - Inizia oggi, 13 ottobre, il ciclo di incontri "I Venerdì dell'arte novarese". Alle 17.30, al Castello visconteo-sforzesco, relatrice sul tema “Novara romana: frammenti di una città” sarà Giuseppina Spagnolo, già membro della Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Biella, Novara, Verbano-Cusio-Ossola e Vercelli.(...)

continua »

Altre notizie

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"
Borgomanero  - “Sembrava di essere in un giorno normale, quando lungo i quattro corsi e in piazza Martiri le auto circolano liberamente”: questo uno dei commenti a caldo raccolti tra i commercianti del centro cittadino venerdì pomeriggio, riaperto al traffico automobilistico nell’ambito di un progetto sperimentale che prevede per la durata di sei mesi, sino al 2(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top