Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 21 febbraio 2017
 
 
Articolo di: venerdì, 09 dicembre 2016, 9:05 m.

“Vietato dire non ce la faccio”, Nicole Orlando presenta il suo libro a Novara

Incontro con l'atleta alla biblioteca “Negroni”

“Vietato dire non ce la faccio” è il titolo del libro scritto da Nicole Orlando, famosa atleta vincitrice di cinque medaglie ai Mondiali di Atletica per Atleti con Sindrome Down. Sarà proprio l’autrice, nata e cresciuta a Biella, dove ha cominciato a fare sport all’interno dell’associazione “Lamarmora”, a presentarlo alle 17 del 12 dicembre alla biblioteca civica “Negroni” su iniziativa di Gabriella Colla, referente novarese dell’Ufficio scolastico regionale, e con il patrocinio dell’assessorato alle Politiche giovanili.

"L'incontro con Nicole Orlando – spiega la dottoressa Colla - assume particolare significato perché intende far riflettere i nostri giovani e non solo sull'importanza dell'impegno e della passione che devono costituire il DNA del nostro vivere quotidiano.  "Vietato dire non ce la faccio" è un invito rivolto a riconsiderare le nostre azioni ed uno stimolo a risolvere le diverse situazioni soprattutto quelle di maggiore difficoltà Nicole diventa così con la sua volontà  simbolo per tutti e costituisce un bell'esempio contro il disagio giovanile".

Soddisfazione è stata espressa anche dal consigliere comunale Edoardo Brustia, che ha coordinato l’incontro per conto dell’assessorato. "Siamo davvero orgogliosi – commenta – di poter offrire questa importante opportunità ai ragazzi novaresi che parteciperanno alla presentazione di “Vietato dire non ce la faccio”. Personalmente ritengo che dalla testimonianza di Nicole Orlando potranno ricavare diversi motivi di riflessione e di crescita personale".

Articolo di: venerdì, 09 dicembre 2016, 9:05 m.

Dal Territorio

Il Novara Calcio ha trovato l’equilibrio

Il Novara Calcio ha trovato l’equilibrio
NOVARA - E adesso non parlate di play off. Anche se la classifica del Novara, ad oggi, direbbe il contrario, con tre punti di distanza da quel fatidico ottavo posto, attualmente occupato dall’Entella, e ben sei lunghezze di vantaggio sulla zona rischio. C’è ancora tanta strada da pedalare, come si dice in gergo ciclistico, e per gli uomini di Boscaglia(...)

continua »

Altre notizie

Accusato di aver preso a mazzate un conoscente: chiesti 6 anni

Accusato di aver preso a mazzate un conoscente: chiesti 6 anni
NOVARA, Sei anni di reclusione. E’ la condanna chiesta dal pm oggi pomeriggio, martedì 21 febbraio – in Tribunale a Novara – nei confronti di Mario Gjoni, uno dei tre albanesi (gli altri due, Piter e Mark Gjoni, zio e nipote tra loro, hanno patteggiato negli scorsi mesi) accusati dell’aggressione al connazionale Elton Shano, 37 anni, colpito a mazzate(...)

continua »

Altre notizie

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa
MOSTRE NOVARA Miserere mei Sino al 29 gennaio è visibile nel quadriportico del Duomo la mostra “Miserere mei. Immagini e visioni in terra gaudenziana”, iniziativa ideata e promossa dell’Ufficio dei Beni culturali della Diocesi di Novara con l’Atl, “Instagramersnovara”, in collaborazione con il Capitolo della Cattedrale novarese, Arcidiocesi(...)

continua »

Altre notizie

Anche Shell cerca petrolio nel Novarese

Anche Shell cerca petrolio nel Novarese
Oltre 400 chilometri quadrati di terreno tra Piemonte e Lombardia, nelle province di Novara, Vercelli, Varese e Biella. Da Castelletto Ticino a Borgomanero, sino a Gattinara e Sizzano: è su questa larga porzione di Nord Italia - denominata nel suo complesso “Cascina Alberto” - che il colosso petrolifero Shell eserciterà nel prossimo futuro il permesso di ricerca di(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top