Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 18 febbraio 2018
 
 
Articolo di: venerdì, 02 settembre 2016, 8:23 p.

“Un desiderio non cambia nulla. Una decisione cambia tutto”

Alla Camera di Commercio coaching per aspiranti imprenditrici e Pmi

NOVARA - Si terrà mercoledì 21 settembre e giovedì 22 settembre, dalle ore 9 alle 13 alla Camera di Commercio di Novara in via degli Avogadro 4 l’attività di coaching intitolata “Un desiderio non cambia nulla. Una decisione cambia tutto. Raggiungere i tuoi obiettivi con la determinazione, il metodo e il coraggio di donna”.
La proposta formativa è un'iniziativa organizzata dal Comitato per la promozione dell’imprenditoria femminile e dalla Camera di Commercio e si rivolge ad aspiranti imprenditrici e a piccole e medie imprese femminili della provincia di Novara.
L’attività prevede momenti di docenza frontale e di esercitazione pratica durante i quali le partecipanti redigeranno con la formatrice il proprio piano strategico e di azione.
«L’iniziativa rientra tra gli interventi promossi dal Comitato per sostenere lo sviluppo qualitativo delle imprese guidate da donne – commenta Anna Ida Russo, presidente del Comitato provinciale per la promozione dell’imprenditoria femminile – Il coaching è una strategia di formazione che si propone di fornire strumenti concreti e per questo particolarmente utili a gestire con efficacia la propria attività.
Nel corso della prima giornata, in particolare, si farà il punto su obiettivi e progetto professionale, identificando i propri punti di forza e di debolezza e imparando come ottimizzare il tempo attraverso la delega efficace. Il secondo incontro – continua Russo – sarà invece dedicato alla creazione di un piano strategico e di azione in otto passi, per apprendere come valorizzare il proprio potenziale personale e professionale, moltiplicando velocità e possibilità di successo».
La partecipazione all’attività prevede una quota di iscrizione pari a 50 euro (IVA inclusa) per ciascun partecipante. Le domande dovranno essere inviate alla Segreteria Organizzativa entro venerdì 16 settembre utilizzando l’apposito modulo disponibile sul sito www.no.camcom.gov.it (sezione Appuntamenti). La Segreteria invierà una e-mail di conferma con le indicazioni necessarie per perfezionare l’iscrizione e provvedere al versamento della quota.
Per maggiori informazioni è possibile contattare il Settore Promozione (servizi.imprese@no.camcom.it; telefono: 0321.338.265).
v.s. 

Articolo di: venerdì, 02 settembre 2016, 8:23 p.

Dal Territorio

Per il Novara pareggio tra gli applausi

Per il Novara pareggio tra gli applausi
NOVARA – SPEZIA 1 - 1   NOVARA : Montipò, Golubovic, Mantovani, Chiosa, Dickmann (32’ st Maniero), Casarini, Ronaldo (24’ st Orlandi), Calderoni, Moscati, Sansone (41’ st Di Mariano), Puscas.  All.:  Di Carlo. SPEZIA:  Di Gennaro, De Col, Terzi, Giani, Lopez, Mora (21’ stMaggiore), Bolzoni,(...)

continua »

Altre notizie

Lite a Cerano con accoltellamento: a processo uno per tentato omicidio, l’altro per lesioni

Lite a Cerano con accoltellamento: a processo uno per tentato omicidio, l’altro per lesioni
NOVARA, E’ stato aggiornato all’11 maggio, in Tribunale a Novara, un processo che vede al centro del dibattimento una lite che, a Cerano, nella tarda serata del 22 maggio 2015, si era conclusa con due feriti, uno più grave (che era finito in ospedale in Rianimazione) e uno più lieve. L’episodio era avvenuto in piazza Crespi. In quell’occasione due(...)

continua »

Altre notizie

Vercelli e Novara Sposi: 1ª edizione

Vercelli e Novara Sposi: 1ª edizione
Per il primo anno viene organizzata al quartiere fieristico di Vercelli a Caresanablot la 1ª edizione di Vercelli e Novara Sposi, l’evento rivolto alle coppie in procinto di sposarsi. Una manifestazione che si inserisce all’interno di un circuito di ben 24 fiere sul matrimonio che da fine settembre fino a metà febbraio 2018 porta il format in giro per il Nord Italia(...)

continua »

Altre notizie

Il territorio ribadisce il no a Shell

Il territorio ribadisce il no a Shell
«In questa fase solo “ascolto” del terreno, nessuna attività perforativa sul territorio; un contributo importante alla ricerca scientifica (possibili collaborazioni con Università); impatto ambientale pressoché nullo grazie a tecnologie all’avanguardia. E ancora: non più di 3-4 mesi, una volta ottenute le necessarie autorizzazioni per(...)

continua »

Altre notizie

^ Top