Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 30 maggio 2017
 
 
Articolo di: venerdì, 02 settembre 2016, 8:23 p.

“Un desiderio non cambia nulla. Una decisione cambia tutto”

Alla Camera di Commercio coaching per aspiranti imprenditrici e Pmi

NOVARA - Si terrà mercoledì 21 settembre e giovedì 22 settembre, dalle ore 9 alle 13 alla Camera di Commercio di Novara in via degli Avogadro 4 l’attività di coaching intitolata “Un desiderio non cambia nulla. Una decisione cambia tutto. Raggiungere i tuoi obiettivi con la determinazione, il metodo e il coraggio di donna”.
La proposta formativa è un'iniziativa organizzata dal Comitato per la promozione dell’imprenditoria femminile e dalla Camera di Commercio e si rivolge ad aspiranti imprenditrici e a piccole e medie imprese femminili della provincia di Novara.
L’attività prevede momenti di docenza frontale e di esercitazione pratica durante i quali le partecipanti redigeranno con la formatrice il proprio piano strategico e di azione.
«L’iniziativa rientra tra gli interventi promossi dal Comitato per sostenere lo sviluppo qualitativo delle imprese guidate da donne – commenta Anna Ida Russo, presidente del Comitato provinciale per la promozione dell’imprenditoria femminile – Il coaching è una strategia di formazione che si propone di fornire strumenti concreti e per questo particolarmente utili a gestire con efficacia la propria attività.
Nel corso della prima giornata, in particolare, si farà il punto su obiettivi e progetto professionale, identificando i propri punti di forza e di debolezza e imparando come ottimizzare il tempo attraverso la delega efficace. Il secondo incontro – continua Russo – sarà invece dedicato alla creazione di un piano strategico e di azione in otto passi, per apprendere come valorizzare il proprio potenziale personale e professionale, moltiplicando velocità e possibilità di successo».
La partecipazione all’attività prevede una quota di iscrizione pari a 50 euro (IVA inclusa) per ciascun partecipante. Le domande dovranno essere inviate alla Segreteria Organizzativa entro venerdì 16 settembre utilizzando l’apposito modulo disponibile sul sito www.no.camcom.gov.it (sezione Appuntamenti). La Segreteria invierà una e-mail di conferma con le indicazioni necessarie per perfezionare l’iscrizione e provvedere al versamento della quota.
Per maggiori informazioni è possibile contattare il Settore Promozione (servizi.imprese@no.camcom.it; telefono: 0321.338.265).
v.s. 

Articolo di: venerdì, 02 settembre 2016, 8:23 p.

Dal Territorio

«La mia Igor dovrà difendere tanto»

«La mia Igor dovrà difendere tanto»
Giovedì è stata la giornata di Massimo Barbolini e quindi, per scelta dichiarata, la società Igor Volley non ha voluto parlare di mercato anche se ormai i rumors sui movimenti, almeno quelli principali, hanno già fatto il giro del mondo e dei quali se ne attende solo l’ufficializzazione che, ha assicurato il g.m. Enrico Marchioni, arriveranno man mano nei(...)

continua »

Altre notizie

Cannavacciuolo fa il bis con il progetto Bakery

Cannavacciuolo fa il bis con il progetto Bakery
NOVARA - Apre ad inizio giugno a Novara la prima pasticceria di Antonino Cannavacciuolo con vendita al pubblico. Il gruppo gestito dallo chef e dalla moglie Cinzia Primatesta (insieme nella foto) raddoppia con il nuovo progetto “Cannavacciuolo Bakery” che si troverà nei pressi del Parco dell’Allea San Luca, conosciuto anche come Parco dei Bambini. All’interno(...)

continua »

Altre notizie

Week end ricco di eventi a Novara

Week end ricco di eventi a Novara
NOVARA – Weekend ricco di eventi a Novara. Alle 10 di domani, sabato 13 maggio, è in programma l’inaugurazione della Fiera Campionaria che rimarrà allestita in viale Kennedy fino al 21 maggio. Tante e interessanti come sempre le realtà presenti: ci sarà anche il Corriere di Novara con un suo stand e tanti eventi e incontri. Sempre domani il Lions(...)

continua »

Altre notizie

Alla Pro loco di Arona 100mila euro all’anno

Alla Pro loco di Arona 100mila euro all’anno
ARONA - La Pro loco e il Comune di Arona nei giorni scorsi hanno firmato una convenzione annuale che prevede un contributo di 100mila euro per una città a vocazione turistica. Un contributo comunale che copre per metà le spese, mentre per la restante parte verranno cercati tra sponsor, bandi, tesseramenti e contributi tra i commercianti e gli associati Ascom. Sono tante le(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top