Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 28 marzo 2017
 
 
Articolo di: giovedì, 09 marzo 2017, 9:35 p.

“The reaping”, serie tv girata nel Novarese, diffusa a livello mondiale

Tanti i premi già vinti dalla serie

NOVARA, “The reaping”, la nuova serie tv interamente registrata nel Novarese, creata dal pluripremiato attore-regista Roberto D’Antona e prodotta dalla novarese Annamaria Lorusso e dallo stesso D’Antona, sarà ora distribuita in tutto il mondo.Un grande successo, dunque, per la serie, che ha già ottenuto quattro premi d’eccellenza negli USA. La serie sarà distribuita in DVD, Blu-Ray e Video on Demand dalla Indie Rights Inc, che ne ha acquisito la licenza anche per un’eventuale distribuzione su Netflix Usa. La serie tv, tra l’altro, gode del sostegno del multisala Movie Planet Group. Il gruppo, dopo aver proiettato uno spot della serie nel periodo natalizio prima della visione di ogni film, ha trasmesso il final trailer, ossia il trailer di lancio con la data della messa in onda poco prima della sua uscita.Ad arricchire la serie il noto doppiatore Christian Iansante (Rick in The Walking Dead, e doppiatore, tra gli altri, di Bradley Cooper, Christian Bale, Ewan McGregor), che fa da voce narrante negli episodi. Nomi già noti nel panorama indie italiano hanno dato volto ad alcuni personaggi singolari. Con D’Antona e Russo, anche Michael Segal, Federico Mariotti, Francesco Emulo, David White, Aaron Maccarthy ed Elisabetta Girodo Angelin. Simone Cilio, compositore pluripremiato, ha composto la colonna sonora dell'intera serie, mentre la sigla è stata composta e cantata da Marco Stefano Poletti e Leonardo Jelo. Tra i nomi della crew spiccano quelli di Paola Laneve, bravissima e nota make-up artist, Stefano Pollastro, ormai fidato direttore della fotografia di D'Antona, e i talentuosi Francesco Longo, che ha realizzato i VFX, e Aurora Rochez che si è occupata del sound design.I tanti premi e i pareri positivi da parte della critica e del pubblico hanno attirato l’attenzione di Giovanni Muciaccia che ha augurato con un video a D’Antona e all’intera squadra della serie un grosso in bocca al lupo. Un vero e proprio thriller, una serie tv ispirata a fatti realmente accaduti. Questa la trama: la tranquillità di un piccolo borgo sta per essere sconvolta. Attraverso una serie di coincidenze, atti violenti e corruzione, verranno svelate realtà inaspettate e la vita di nove personaggi si intreccerà attraverso evoluzioni improvvise e inattese. L’unica certezza è che nulla di ciò che apparteneva loro, le loro sicurezze e la loro quotidianità rimarrà tale.Il 4 marzo a Cartoomics, evento che si tiene a Milano Rho, sono stati ospiti il creatore, la produttrice e parte del cast e della crew per presentare in anteprima nazionale la serie. Lo stesso team è in pre-produzione per due lungometraggi thriller, che saranno girati in primavera e in estate. E in quest’occasione una grande notizia: il prossimo prodotto del team, “The wicked Gift”, sarà realizzato dalla L/D Production e da Movieplanet Group e distribuito in 120 sale cinematografiche in tutta Italia. In seguito sarà distribuito in Dvd, Blu Ray e VoD.Monica Curino

Articolo di: giovedì, 09 marzo 2017, 9:35 p.

Dal Territorio

La Igor Volley butta via il secondo posto

La Igor Volley butta via il secondo posto
BUSTO ARSIZIO - L’Igor esce sconfitta per 3-1 senza giustificazioni dal PalaYamamay nell’ultimo turno di regular season, battuta nella serata in cui una vittoria sarebbe servita, visto il contemporaneo stop di Casalmaggiore a Montichiari, per passare sul filo di lana al secondo posto in classifica. Una squadra azzurra arruffona, frenetica e confusionaria come avevamo(...)

continua »

Altre notizie

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa
MOSTRE NOVARA Miserere mei Sino al 29 gennaio è visibile nel quadriportico del Duomo la mostra “Miserere mei. Immagini e visioni in terra gaudenziana”, iniziativa ideata e promossa dell’Ufficio dei Beni culturali della Diocesi di Novara con l’Atl, “Instagramersnovara”, in collaborazione con il Capitolo della Cattedrale novarese, Arcidiocesi(...)

continua »

Altre notizie

Successo di visitatori per le Giornate di Primavera del Fai

Successo di visitatori per le Giornate di Primavera del Fai
NOVARA - Ci mettono passione ed entusiasmo. E anche professionalità. Sono il valore aggiunto delle Giornate di Primavera: gli Apprendisti Ciceroni. Studenti di ogni ordine e grado che hanno accompagnato in visita per la due giorni di arte e cultura proposta sul territorio della delegazione Fai di Novara. Sabato 25 e domenica 26 marzo apertura di 29 beni tra la città (cinque nel(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top