Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
mercoledì, 26 aprile 2017
 
 
Articolo di: venerdì, 21 ottobre 2016, 2:36 p.

“Piazzàti ma non spiaggiati”, sabato in via Monte San Gabriele

Progetto per ridare slancio alla zona e nato da un episodio di cronaca dello scorso marzo

NOVARA, Sabato 22 ottobre, dalle 14,30, grande evento nella piazzetta di via Monte San Gabriele. Dalle 14.30 sino alle 16 si avrà l’occasione di far rivivere con festa, musica, cabaret e varie attività, un’area che nel quartiere è stata spesso vittima e generatrice di degrado.Lo scorso 20 marzo, ad esempio, si sono verificati gravi atti di bullismo contro un gruppo di scout di passaggio in questa zona. Da questo episodio, molti giovani del quartiere hanno deciso di provare a ridare slancio e visibilità a quest’area, partecipando al Bando AggregAzione Giovanile della Provincia di Novara. Il loro progetto, che ha come titolo  “Piazzàti ma non spiaggiàti” e che si è aggiudicato il primo posto della graduatoria stilata dalla Provincia, questo sabato prenderà finalmente il via. Francesca Carmine e Chiara Ferrari, due delle ideatrici del progetto, parlano così del loro obiettivo: “Ci auguriamo che questo percorso possa essere segno di un nuovo modo di fare comunità, per saper andare oltre le diverse  appartenenze particolari, facendo sentire i giovani protagonisti del proprio territorio. Ci piacerebbe che questo primo evento avvicini sempre più la possibilità di animare le piazze della nostra città, suscitando una partecipazione attiva da parte di tutti, anche di chi a volte sembra non trovare alternative al sentirsi spiaggiato mentre la vita e le belle occasioni scappano velocemente in avanti”. Il programma del pomeriggio sarà quindi soprattutto all’insegna della festa e della gioia di stare insieme; sarà possibile guardare spettacoli e partecipare a molte attività che coinvolgono le diverse realtà del nostro quartiere. Dai tatuaggi all’hennè, alle danze popolari, ai murales. Un pomeriggio di allegria e un momento di comunità e aggregazione da non perdere. Coinvolta nell’ampio progetto, ovviamente, la Parrocchia.mo.c.

Articolo di: venerdì, 21 ottobre 2016, 2:36 p.

Dal Territorio

Un brutto Novara crolla a Vicenza

Un brutto Novara crolla a Vicenza
Un Novara autore di una prova incolore esce sconfitto dal Menti di Vicenza. Gli azzurri in partenza danno l'idea di poter controllare la partita e trovano anche il vantaggio con Macheda. Il gol però sembra accontentare il Novara e a poco sale il Vicenza. Ebagua Bellomo e Orlando  trovano tre gol che annichiliscono la squadra di Boscaglia su cui scende la notte. Novara abulico(...)

continua »

Altre notizie

Vigili del fuoco portano in salvo due persone intossicate dall’ossido di carbonio

Vigili del fuoco portano in salvo due persone intossicate dall’ossido di carbonio
NOVARA, Intervento dei Vigili del fuoco di Novara poco prima delle 9 di oggi mercoledì 26 aprile in un’abitazione di strada privata Cavagliano, a Novara. Dalla casa era giunta la richiesta, pervenuta dal 118, di un intervento per soccorso persona. Intervenuto sul posto il personale dei Vigili del fuoco ha portato in salvo due persone che erano state intossicate(...)

continua »

Altre notizie

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa
MOSTRE NOVARA Miserere mei Sino al 29 gennaio è visibile nel quadriportico del Duomo la mostra “Miserere mei. Immagini e visioni in terra gaudenziana”, iniziativa ideata e promossa dell’Ufficio dei Beni culturali della Diocesi di Novara con l’Atl, “Instagramersnovara”, in collaborazione con il Capitolo della Cattedrale novarese, Arcidiocesi(...)

continua »

Altre notizie

Trenino turistico ad Arona, nuovo gestore cercasi

Trenino turistico ad Arona, nuovo gestore cercasi
ARONA - Non suona più da oltre sei mesi la sua inconfondibile campanella. Per il momento il “trenino turistico” (nella foto di Emanuele Sandon), da cinque anni a servizio della città per portare turisti, villeggianti e aronesi dal centro alla Rocca e al colosso di San Carlo, si è dovuto fermare. Forse ancora per poco. Scade oggi, mercoledì 26 aprile,(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top