Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 18 novembre 2017
 
 
Articolo di: martedì, 07 novembre 2017, 12:41 p.

“Il lavoro e la formazione del domani” al centro di “Wooooow! Io e il Mio Futuro… 2017"

Il salone di orientamento per studenti a Novara, Vercelli ed Asti

NOVARA - È “Il lavoro e la formazione del domani” il tema dell’edizione 2017 di “Wooooow! Io e il Mio Futuro…”, l’evento di orientamento per gli studenti delle scuole secondarie organizzato dal Gruppo Giovani Imprenditori dell’Associazione Industriali di Novara i prossimi 10 e 11 novembre al salone Borsa di piazza Martiri, a Novara, in collaborazione con le scuole e le principali istituzioni (Regione Piemonte , Comune, Provincia, Camera di Commercio, Ufficio scolastico regionale – Ambito territoriale di Novara).

«In questa edizione di Wooooow – spiega il presidente del Gruppo Giovani Imprenditori dell’Ain, Luca Ponzio – abbiamo voluto focalizzare l’attenzione sulle competenze che dovranno avere i giovani di oggi per rispondere alle esigenze delle industrie di domani e su quali possano essere le necessità legate alla formazione dei futuri dipendenti e imprenditori. Daremo molto spazio ai laboratori perché consentono di far vivere agli studenti esperienze in prima persona, tramite training e giochi che simulino situazioni vicine al mondo del lavoro e della scuola, dalle più “trasversali”, come negoziazione, capacità di giudizio, problem solving, gestione delle relazioni e delle persone, alle più “comuni”, quali redazione del curriculum, public speaking, simulazioni di lezioni o spiegazioni di progetti».

Pianificato in contemporanea, nella giornata di venerdì 10 novembre, anche ad Asti e a Vercelli nell’ambito del progetto “Orientagiovani”, sostenuto a livello nazionale dai Giovani Imprenditori di Confindustria, l’evento inizierà con la mattinata dedicata alle classi quarte e quinte delle scuole secondarie di secondo grado. Le porte del salone Borsa si apriranno alle 8. Dopo i saluti istituzionali e la presentazione del programma da parte del project leader di “Wooooow 2017”, Mario Bolzani, nel salone convegni al piano interrato si svolgeranno quattro workshop consecutivi, della durata di 20 minuti ciascuno, dedicati a “Scenari futuri”, a cura di Andrea Geremicca, Chief marketing officer di ImpactScool, “Informarsi nell'era 4.0”, con il responsabile della sezione contenuti mobile del Corriere della Sera, Marco Castelnuovo, “Costruiamo il nostro futuro”, curato da Carlotta Boroli, di Mentors4u, e “Nuove professionalità in un mondo che cambia”, di cui parlerà Luca Ragazzoni, ricercatore del Centro di ricerca in medicina d’emergenza dell’Università del Piemonte Orientale. Dalle 10,15 in poi gli studenti prenderanno parte ai laboratori interattivi che, grazie alla collaborazione diretta di alcune imprese novaresi, consentiranno loro di fare esperienze concrete.

Sabato 11, nel corso della mattinata riservata alle classi terze delle scuole secondarie di primo grado, che inizierà alle 8,45, i workshop saranno tre e riguarderanno “La formazione nell'era esponenziale”, a cura di Cristina Pozzi, co-fondatore e amministratore delegato di Impactscool, “Il futuro del lavoro passa per la logistica", di cui parlerà la presidente della Trasgo srl, Anna Ida Russo, e “La scuola del futuro”, che sarà illustrata da Valentina Bianchi, di Ance Giovani Piemonte, e Francesca Musso, coordinatrice nazionale del gruppo formazione e rapporti con le scuole ed università di Ance Giovani. I laboratori, curati da insegnanti e studenti delle scuole superiori del territorio, inizieranno alle 10.

«Non possiamo che essere soddisfatti – commenta il sindaco di Novara, Alessandro Canelli – per lo spirito di iniziativa e la costanza che anima il Gruppo Giovani Imprenditori dell’Ain. Ormai da sei anni l’iniziativa “Wooooow” rappresenta infatti per i ragazzi della nostra città una grande opportunità per quanto riguarda l’orientamento nel mondo del lavoro, soprattutto in una fase storica nella quale l’incertezza si scontra con i sogni, che rappresentano sempre e comunque un motore fondamentale per le scelte e la realizzazione professionale di ognuno. Ecco perché, in quanto rappresentanti delle istituzioni e pubblici amministratori, non possiamo che condividere le finalità, partecipare nell’ambito delle nostre competenze e guardare con favore a un evento di questo genere. Un evento che, attraverso l’informazione, i workshop, i laboratori e i convegni ha saputo creare, oltre che un ponte tra il mondo della scuola e quello del lavoro, una vera e propria rete tra gli studenti, le aziende e il territorio, fornendo tutti gli strumenti affinché possano essere maturate scelte ponderate e consapevoli da parte di quanti devono prendere importanti decisioni per il proprio futuro».

Articolo di: martedì, 07 novembre 2017, 12:41 p.

Dal Territorio

Una nazionale sempre più novarese

Una nazionale sempre più novarese
NOVARA - Prima Montipò e adesso Dickmann. In pochi mesi il Novara ha visto debuttare in nazionale due suoi “gioielli” fatti in casa.  Ad inizio stagione era toccato al portierino “made in Novara” esordire con l’Under 21 in un’amichevole ufficiale, martedì la stessa gioia l’ha provata il biondo terzino milanese: novanta minuti(...)

continua »

Altre notizie

Controlli di caccia: sequestrato fucile ‘irregolare’

Controlli di caccia: sequestrato fucile ‘irregolare’
OLEGGIO, Nel corso del week end passato sono stati eseguiti alcuni controlli di caccia sul territorio del Novarese. A conclusione dell’attività, una persona è stata denunciata all’Autorità giudiziaria e, contro un’altra, è stato elevato un verbale di sanzione amministrativa. L’11 novembre i militari della Stazione Carabinieri(...)

continua »

Altre notizie

Don Camillo e Peppone? Sono a Galliate

Don Camillo e Peppone? Sono a Galliate
GALLIATE - Galliate come Brescello. Sta per arrivare a Galliate una “full immersion” nelle atmosfere di Don Camillo e Peppone. E’ in allestimento proprio in questi giorni, a cura della Pro loco, una mostra itinerante, a carattere antologico, all'insegna del "Mondo piccolo" con i personaggi che hanno reso immortale l’autore Giovannino Guareschi. La mostra(...)

continua »

Altre notizie

Bonifica cava della Romentino Inerti: «A pagare non siano i cittadini»

Bonifica cava della Romentino Inerti: «A pagare non siano i cittadini»
ROMENTINO - Ora che il processo per presunto traffico illecito di rifiuti alla cava della Romentino Inerti si è concluso con sei assoluzioni, l’Amministrazione comunale guarda al futuro con una certa preoccupazione. Che ne sarà del sito di via Torre Mandelli dove sono stati ritrovati rifiuti che lì non dovevano essere? Chi effettuerà la bonifica?(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top