Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
giovedì, 14 dicembre 2017
 
 
Articolo di: mercoledì, 07 giugno 2017, 12:41 p.

“#Controllati”: al via il mese di prevenzione urologica nell'uomo

Visite gratuite all'ospedale Maggiore di Novara

NOVARA - Anche la Struttura complessa di Urologia dell'Azienda ospedaliero-universitaria “Maggiore della Carità” aderisce alla campagna “#Controllati”. L'iniziativa, promossa a livello nazionale dalla Società Italiana di Urologia, "garantirà – come spiega il professor Alessandro Volpe, direttore del reparto di Urologia del Maggiore – l’apertura di sei ambulatori per poter effettuare visite specialistiche ogni venerdì dal 9 giugno al 14 luglio presso i Poliambulatori dell’Aou, padiglione B piano interrato. Questa è la seconda edizione della campagna “#Controllati”, mese di prevenzione delle patologie urologiche che nel 2016 ha riscosso un enorme successo in termini di richiesta da parte dei pazienti grazie al contributo dei centri che a livello nazionale hanno risposto in maniera puntuale al  richiamo della Siu per poter ancor di più sensibilizzare la popolazione maschile con  l’obiettivo di  rendere l’urologo il medico di riferimento per tutte quelle patologie tipicamente maschili che riguardano l’uomo dai 40 ai 65 anni di età. L’iniziativa – ricorda il professor Volpe - ha avuto un valore anche a livello scientifico in quanto dalle visite effettuate e dalle schede sottoposte ai pazienti la Siu ha potuto elaborare un paper con i risultati di questa indagine".


"La salute dei cittadini passa anche attraverso le azioni di prevenzione - commenta l’assessore comunale alla Città della Salute e della Scienza Angelo Sante Bongo - ed è per questo che da parte nostra c’è piena approvazione rispetto a un’iniziativa come “#Controllati” messa in atto dalla Struttura complessa Urologia del nostro ospedale, realtà con la quale esiste costante collaborazione e appoggio rispetto a tutte le azioni che possono coinvolgere la popolazione novarese".
Gli interessati possono effettuare le prenotazioni per le visite chiamando il numero 800822822, per informazioni www.controllati.it
v.s.

Articolo di: mercoledì, 07 giugno 2017, 12:41 p.

Dal Territorio

Igor Volley, brutto esordio in Champions

Igor Volley, brutto esordio in Champions
TREVISO - Esordio amaro in Champions per la Igor Novara uscita sconfitta dal PalaVerde di Treviso in 4 set da una Imoco Conegliano che, in formato Europa, si è dimostrata nettamente superiore. Certo una bella mano gliel'ha data la squadra azzurra, in campo per tre set, quelli persi, giocati senza nerbo, con un atteggiamento totalmente non consono all’impegno, fallosa(...)

continua »

Altre notizie

Omicidio Gennari: confermati i 18 anni anche in Appello

Omicidio Gennari: confermati i 18 anni anche in Appello
NOVARA, 18 anni anche in secondo grado a Torino, in Appello, per Nicola Sansarella, il quarantunenne novarese, ex tifoso del Novara calcio, accusato dell'omicidio dell'amico. L'uomo è accusato di aver ucciso l'amico Andrea Gennari e di averlo poi sepolto insieme a un altro soggetto nei boschi posti intorno a Santa Rita, nell'area non distante dalla sede del centro di smistamento delle(...)

continua »

Altre notizie

Weekend sulle piste del Rosa

Weekend sulle piste del Rosa
MACUGNAGA -Per gli appassionati dello sci, impianti aperti ai piedi del Rosa. Con il weekend di Sant’Ambrogio e dell'Immacolata, si è dato il via alla stagione sciistica. Sole e condizioni ottimali per questo atteso ponte di vacanza sulla neve che ha favorito l’arrivo di molti turisti. Per il primo giorno l’apertura è stata limitata alla prima seggiovia: il tratto(...)

continua »

Altre notizie

Donna cade dal balcone, è in Rianimazione

Donna cade dal balcone, è in Rianimazione
ARONA - Una donna precipita dal balcone e finisce in ospedale, indagano i carabinieri di Arona. Una cittadina marocchina di 32 anni,  sabato, è caduta dal balcone di una palazzina di via Vittorio Veneto per cause ancora da chiarire. Molto probabilmente un incidente all’origine del fatto. Forse la donna è caduta mentre si trovava a svolgere alcuni lavori di pulizia(...)

continua »

Altre notizie

^ Top