Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 26 giugno 2017
 
 
Articolo di: mercoledì, 07 giugno 2017, 12:41 p.

“#Controllati”: al via il mese di prevenzione urologica nell'uomo

Visite gratuite all'ospedale Maggiore di Novara

NOVARA - Anche la Struttura complessa di Urologia dell'Azienda ospedaliero-universitaria “Maggiore della Carità” aderisce alla campagna “#Controllati”. L'iniziativa, promossa a livello nazionale dalla Società Italiana di Urologia, "garantirà – come spiega il professor Alessandro Volpe, direttore del reparto di Urologia del Maggiore – l’apertura di sei ambulatori per poter effettuare visite specialistiche ogni venerdì dal 9 giugno al 14 luglio presso i Poliambulatori dell’Aou, padiglione B piano interrato. Questa è la seconda edizione della campagna “#Controllati”, mese di prevenzione delle patologie urologiche che nel 2016 ha riscosso un enorme successo in termini di richiesta da parte dei pazienti grazie al contributo dei centri che a livello nazionale hanno risposto in maniera puntuale al  richiamo della Siu per poter ancor di più sensibilizzare la popolazione maschile con  l’obiettivo di  rendere l’urologo il medico di riferimento per tutte quelle patologie tipicamente maschili che riguardano l’uomo dai 40 ai 65 anni di età. L’iniziativa – ricorda il professor Volpe - ha avuto un valore anche a livello scientifico in quanto dalle visite effettuate e dalle schede sottoposte ai pazienti la Siu ha potuto elaborare un paper con i risultati di questa indagine".


"La salute dei cittadini passa anche attraverso le azioni di prevenzione - commenta l’assessore comunale alla Città della Salute e della Scienza Angelo Sante Bongo - ed è per questo che da parte nostra c’è piena approvazione rispetto a un’iniziativa come “#Controllati” messa in atto dalla Struttura complessa Urologia del nostro ospedale, realtà con la quale esiste costante collaborazione e appoggio rispetto a tutte le azioni che possono coinvolgere la popolazione novarese".
Gli interessati possono effettuare le prenotazioni per le visite chiamando il numero 800822822, per informazioni www.controllati.it
v.s.

Articolo di: mercoledì, 07 giugno 2017, 12:41 p.

Dal Territorio

Ciclismo: Elisa Longo Borghini sul tetto d'Italia

Ciclismo: Elisa Longo Borghini sul tetto d'Italia
Elisa Longo Borghini cala il tris! La 25enne di Ornavasso ha conquistato ieri a Caluso il suo terzo titolo italiano a cronometro, il secondo consecutivo nella gara elite donne di ciclismo. Dopo la vittoria ottenuta la scorsa stagione a Romanengo, l’atleta tesserata per la Wiggle High5, in gara con il gruppo sportivo militare delle Fiamme Oro, partendo da Volpiano ha coperto i 19 km(...)

continua »

Altre notizie

Maltempo: alberi pericolanti in diverse zone del Novarese

Maltempo: alberi pericolanti in diverse zone del Novarese
ARONA, A seguito del temporale che ha interessato la zona nord est della provincia di Novara, alle prime ore di domenica, sono stati diversi gli interventi dei vigili del fuoco della sede di Arona, al fine di ripristinare una situazione di normalità.I pompieri hanno effettuato 15 interventi per alberi pericolanti e ingombranti la sede stradale, rispettivamente nei comuni di Meina,(...)

continua »

Altre notizie

Week end ricco di eventi a Novara

Week end ricco di eventi a Novara
NOVARA – Weekend ricco di eventi a Novara. Alle 10 di domani, sabato 13 maggio, è in programma l’inaugurazione della Fiera Campionaria che rimarrà allestita in viale Kennedy fino al 21 maggio. Tante e interessanti come sempre le realtà presenti: ci sarà anche il Corriere di Novara con un suo stand e tanti eventi e incontri. Sempre domani il Lions(...)

continua »

Altre notizie

Laghi: quattro vele per l’alto Verbano e Orta

Laghi: quattro vele per l’alto Verbano e Orta
Novità per la “Guida blu”, che certifica il meglio dei mari e dei laghi italiani,  realizzata da Legambiente e Touring Club italiano. Quest’anno le località marine e lacustri sono state raggruppate in comprensori turistici, e non assegnando le tradizionali vele ai singoli comuni, perché «chi va in vacanza non si ferma al confine(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top