Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 23 maggio 2017
 
 
Articolo di: lunedì, 01 maggio 2017, 7:28 m.

«La nostra arma contro l’Isis»...

l’arco Palmira ad Arona

ARONA - Un arco da oltrepassare, simbolo di pace, speranza, forza e rinascita. Emozione e voglia di guardare oltre con lo svelamento dell’Arco di Palmira. Sabato 29 aprile piazza San Graziano era gremita di persone per salutare l’arrivo della riproduzione tridimensionale dell’Arco di trionfo dopo che l’originale è stato distrutto da un gruppo jihadista due anni fa. Si è atteso il buio della notte per far risplendere, con il taglio del nastro, il monumento che fino al prossimo 30 luglio sarà ad Arona. «Hanno scelto non una grande città, ma una città che pensa in grande – ha detto il sindaco Alberto Gusmeroli - Come ha fatto Olivia Neil-Jones (studentessa dell’ultimo anno del Liceo classico Fermi di Arona, ndr) che si è messa in contatto con l’Ida». L’institute for digital di Oxford, infatti, dopo la morte di Khaled al-Asaad ha scelto di combattere non con gli strumenti di guerra, ma di tecnologia e di arte realizzando l’arco, identico a quello distrutto dall’Isis, solo più piccolo. «E’ stato scelto un patrimonio che combina la cultura occidentale a quella orientale – ha spiegato alla folta platea il rappresentante dell’Ida Roger Michel Jr - Questa la nostra arma per opporci non solo all’Isis, ma a chiunque decide di distruggere la nostra storia». Gli interventi dei presenti son stati anticipati dalle voci del soprano Sara Cervasio e del tenore Giorgio Casciarri che hanno scaldato l’atmosfera, ancor più coinvolgente quando si è intonato l’inno di Mameli seguito da quello europeo, scandito dalle note della Nuova filarmonica aronese. Il destino e la musica hanno riportato ad Arona la cantautrice diciannovenne Matilde Mirotti. Ha scaldato il cuore la sua canzone “Damasco”, che ispira alle testimonianze di Nabil Al Lao, giornalista siriano ed ex rettore dell’Università di Damasco, incisa a Londra dove vive. Un taglio del nastro corale «con il trionfo della cultura contro le barbarie», ha dato il la allo spettacolo di musica e luce dello scenografo Sebastiano Romano che con la sua installazione crea riflessione e aggregazione, grazie agli effetti luminosi sulle facciate degli edifici della piazza e intorno all’arco. «Ha viaggiato oltre 25 miglia per essere qui con voi, ma ad Arona si sente a casa. Un arco - ha concluso Roger Michel Jr - che sarebbe solo un pezzo di pietra se voi non foste qui».
Maria Nausica Bucci

Articolo di: lunedì, 01 maggio 2017, 7:28 m.

Dal Territorio

Novara Calcio, è già tempo di decisioni

Novara Calcio, è già tempo di decisioni
NOVARA - E’ già tempo di decisioni. La settimana che inizia oggi dovrà sciogliere definitivamente i primi nodi sul prossimo futuro del Novara Calcio. Appare ormai scontato che l’incontro con il direttore sportivo Domenico Teti porterà al proseguimento del matrimonio, presumibilmente con un rinnovo biennale. Del resto, dopo Carpi, le dichiarazioni del diretto(...)

continua »

Altre notizie

Protesta dei Vigili del fuoco davanti alla Prefettura

Protesta dei Vigili del fuoco davanti alla Prefettura
NOVARA, Un centinaio i Vigili del Fuoco capeggiati dal sindacato Conapo, sindacato autonomo dei Vigili del Fuoco, si è dato appuntamento questa mattina, lunedì 22 maggio, davanti alla prefettura di Novara (foto Martignoni). Sono arrivati Vigili del Fuoco da Verbania, Vercelli, Biella e appunto Novara, per far sentire la loro voce. “Una situazione che va avanti da(...)

continua »

Altre notizie

Week end ricco di eventi a Novara

Week end ricco di eventi a Novara
NOVARA – Weekend ricco di eventi a Novara. Alle 10 di domani, sabato 13 maggio, è in programma l’inaugurazione della Fiera Campionaria che rimarrà allestita in viale Kennedy fino al 21 maggio. Tante e interessanti come sempre le realtà presenti: ci sarà anche il Corriere di Novara con un suo stand e tanti eventi e incontri. Sempre domani il Lions(...)

continua »

Altre notizie

Industria manifatturiera novarese: avvio d'anno positivo

Industria manifatturiera novarese: avvio d'anno positivo
NOVARA - Apertura d’anno positiva per l’industria manifatturiera novarese che tra gennaio e marzo 2017 evidenzia un aumento della produzione, cresciuta del +5,2% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, con un incremento su base annua anche del fatturato, in ascesa del +4,1%. La 182a “Indagine congiunturale sull’industria manifatturiera” vede(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top