Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 21 novembre 2017
 
 
Articolo di: domenica, 15 maggio 2011, 12:18 p.

«Imparare l’italiano per aiutare i figli», mamme immigrate tornano tra i banchi

Prosegue fino a giugno il corso promosso dall’istituto comprensivo di Varallo

VARALLO POMBIA È in corso dal 30 marzo il progetto “Mamme a scuola”, che proseguirà fino al 10 giugno. Il ciclo di dieci lezioni settimanali, promosso dall’Istituto comprensivo di Varallo Pombia, ha l’obiettivo di favorire l’integrazione delle mamme immigrate a partire dall’apprendimento della lingua italiana. Reso possibile grazie al finanziamento della Fondazione delle comunità del Novarese onlus e al contributo dell’associazione “Famiglie Per” di Pombia e del Comitato Genitori di Divignano, il corso è frequentato da una quarantina di partecipanti. Le alunne, il cui numero cresce di settimana in settimana, sono per la maggior parte di lingua araba, ma cospicua è anche la presenza di romene, albanesi, sudamericane, senegalesi. Alcune di loro lavorano e possono recarsi a lezione solo saltuariamente, ma un desiderio le accomuna tutte: «Imparare correttamente l’italiano per aiutare i nostri figli», dice orgogliosa una delle mamme. I gruppi di lavoro sono due, a seconda del livello di partenza delle iscritte: un gruppo di “principianti”, guidato dalla maestra Laura Favaro, e uno “avanzato”, con le professoresse Benedetta Bonacina e Denise Manica. «I gradi di competenza con cui queste donne sono partite sono molto differenti, soprattutto per quelle inserite nel gruppo “avanzato” - spiega Manica - A noi spetta fornire un percorso omogeneo basato su elementi grammaticali di base, lessico e conversazione, con test che le aiutino a muoversi bene nella vita di tutti i giorni». A disposizione delle volenterose mamme, grazie al Gruppo Vincenziano, è presente un servizio di trasporto che permette alle partecipanti di recarsi presso la scuola media Don G. Rossi non solo da Varallo Pombia, ma anche da Pombia, Divignano e Borgo Ticino. Gli stessi volontari, inoltre, garantiscono l’assistenza ai figli in età prescolare durante l’orario di lezione, il mercoledì mattina dalle 10 alle 11,30. L’impegno comune a più parti, Cisas compreso, e l’accoglienza entusiasta dimostrata dall’ampia adesione lasciano sperare che l’iniziativa possa ripetersi anche il prossimo anno scolastico.

Antonella Cominoli

Vuoi saperne di più? Leggilo sul Corriere di Novara in edicola lunedì, giovedì e sabato

Articolo di: domenica, 15 maggio 2011, 12:18 p.
Articoli correlati Venerdì pomeriggio i funerali di Alessandro Solbiati, morto in un incidente a Somma Lombardo (1) Elezioni amministrative 2012, a Varallo Pombia sarà sfida a cinque (1) Quattordici nuove maglie azzurre onorano lo sport di Novara e Vco (1) Bonifica e vendita: dal sopralluogo le risposte sul cantiere degradato di Varallo Pombia (1) Basta “lucciole”, nuove regole a Varallo Pombia (1) Anziano scomparso: appello per ritrovarlo (1) Le Poste premiano i migliori uffici della provincia di Novara (1) Delitto Melchionda: nuovi colpi di scena (1)

Tags: Varallo Pombia

Dal Territorio

Protesta al Bellini di via Liguria: laboratori di meccanica al freddo da mesi

Protesta al Bellini di via Liguria: laboratori di meccanica al freddo da mesi
NOVARA, Protesta, questa mattina lunedì 20 novembre, da parte degli studenti dell’istituto Bellini di via Liguria, a Novara. Uno sciopero cui ha aderito la maggior parte dei ragazzi della scuola superiore. La protesta è ben rappresentata da quanto scritto in alcuni striscioni che i ragazzi hanno portato durante la manifestazione, che si è svolta per(...)

continua »

Altre notizie

Il Novara cede al Bari

Il Novara cede al Bari
NOVARA - BARI 1-2   NOVARA:  Montipò, Golubovic, Mantovani, Del Fabro, Dickmann,Moscati, Orlandi, Sciaudone (11’ st Chajia), Calderoni, Macheda (20’ st Maniero), Da Cruz (26’ st Di Mariano).  All.:  Corini.   BARI:  Micai, Anderson, Gyömbér, Tonucci, Fiamozzi, Petriccione, Basha (25’ st(...)

continua »

Altre notizie

Don Camillo e Peppone? Sono a Galliate

Don Camillo e Peppone? Sono a Galliate
GALLIATE - Galliate come Brescello. Sta per arrivare a Galliate una “full immersion” nelle atmosfere di Don Camillo e Peppone. E’ in allestimento proprio in questi giorni, a cura della Pro loco, una mostra itinerante, a carattere antologico, all'insegna del "Mondo piccolo" con i personaggi che hanno reso immortale l’autore Giovannino Guareschi. La mostra(...)

continua »

Altre notizie

Chiude la discarica di Barengo, urge trovare un altro impianto

Chiude la discarica di Barengo, urge trovare un altro impianto
La discarica di Barengo chiuderà nel 2018, è l’unico impianto sul territorio del Novarese per lo smaltimento dei rifiuti indifferenziati e urge trovare un altro impianto dove conferire circa 58.000 tonnellate all’anno. Tre le soluzioni possibili. Il bando di gara si chiude con un vincitore oppure il progetto di un sopralzo. In alternativa prende piede(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top